Vanchiglia Under 16

Umori diversi per i due allenatori a fine gara, indubbiamente. Edoardo Zaccarelli visibilmente contrariato dalla poca concretezza dei suoi, mentre Alfredo Cantone sorride e guarda ancora una volta tutti dall’alto, a pari merito però con il Volpiano, vincente nell’ultimo turno. La partita mostra fin da subito un Vanchiglia molto più propositivo del Pozzomaina, che però dalla sua vanta la difesa meno battuta del girone, che si dimostra ancora una volta solidissima. Dopo alcuni attacchi granata piuttosto velleitari ecco il primo vero pericolo al 23’ firmato Pontin: Cannizzo ruba palla da ottima posizione e pesca il taglio del numero 11, che però spara a lato davanti a Bellandi. Tre minuti più tardi Cannizzo colpisce alto di testa su cross dalla destra di Foresto. A cinque minuti dall’intervallo si vede in avanti il Pozzo: un ispiratissimo Covello si libera bene e dal limite calcia, non trovando però lo specchio. I primi minuti della ripresa sono di marca ospite. Basta infatti un minuto a Renacco per far rabbrividire i sostenitori granata: mischia furiosa da calcio d’angolo e il difensore centrale grigiorosso spara di poco alto in piena area di rigore. Passano due giri di lancette e Bellandi è chiamato per la prima volta in causa, su un tiro dal limite di Pavia, facilmente bloccato dall’estremo difensore padrone di casa. Entrambe le compagini non si accontentano del pareggio; la tensione per un’importante partita, i giocatori non tranquillissimi e un arbitro troppo indulgente collidono nel peggiore dei modi, quando Renacco e Lacava hanno da ridire fra di loro, e ciò innesca una reazione a catena dei giocatori di tutte e due le squadre. Ristabilito l’ordine il Vanchiglia riparte all’attacco guidata dai subentrati. Proprio uno di loro, Cossu, si ritrova il pallone fra i piedi dopo una deviazione fortuita di Cannizzo, ma spedisce alto. Si abbassano i ritmi e le formazioni sembrano accontentarsi del pari, ma al 45’ capita sui piedi di Enrico il match point: l’attaccante si trova a tu per tu con Granata, ma deposita fuori di fronte allo sgomento generale. Cantone mantiene il primato, mentre Zaccarelli può gioire per il bel calcio.

Vanchiglia 0
Pozzomaina 0
AMMONITI: 5′ st Covello (P), 28′ st Foresto (V).

ARBITRO: Negrescu di Nichelino 5 Perde presto il controllo della gara. Utilizza male e tardi i cartellini.

Vanchiglia 4-3-3
All. Zaccarelli 6 Da apprezzare il gioco palla a terra.
Granata 6.5 Uscite sicure.
Lacava 6.5 Spinge senza sosta e torna di sacrificio. Instancabile.
Imberti 6 Meno propositivo del collega, si disimpegna comunque bene. 7′ st Cossu 6 Attivo in avanti.
Castelli 6 Pochi pericoli per lui.
Abbrugiati 6 Anche lui poco impegnato. Chiamato ad impostare.
Foresto 6.5 Eccessivamente nervoso, ma con lui la squadra gira. 28′ st Samson 6 Corre a vuoto.
Enrico 6 L’errore finale pesa.
Ledda 7 Metronomo in mezzo.
Giardino 6 Mai pericoloso. 8′ st Canino 6.5 Rapido in contropiede.
Cannizzo 5.5 Molto impreciso in impostazione. Manca la fantasia.
Pontin 6.5 Tagli intelligenti. 19′ st La Torraca 6 Gioca tra le linee.
A disp: Martino, Acocella, Falsone, Ferro, Milazzo. Dir: Lacava – Cipolla.

Pozzomaina 4-3-3

Covello, Pozzomaina Under 16
Il fantasista del Pozzomaina Covello

All. Cantone 6 Gara difensivista. Tiene la vetta.
Bellandi 6 Sempre attento.
Rissone 6 Costretto in difesa. 13′ st Sorgente 6 Fa salire la squadra.
Cazzuola Andrea 6 Respinge i tentativi avversari.
Tommasi 6.5 Secondo tempo di grande copertura in mediana.
Turco 6.5 Tiene il reparto coeso.
Renacco 6 Solido ma nervoso.
Pavia 6.5 Solita gara di qualità.
Filetti 6 Funge da schermo. A volte preso in infilata dagli attaccanti.
Cazzuola Alessandro 6.5 Si vede poco davanti ma si sacrifica con spirito. 40′ st Chimienti sv
Covello 7 L’attacco gravita tutto attorno a lui, soprattutto nel secondo tempo.
Giraldo 6 Spinge ma con scarsi risultati. 32′ st Cirillo sv
A disp: Schiavone, La Rosa, Scrofani, Costanzo, Loggia. Dir: Sorgente.

Pozzomaina Under 16
Il Pozzomaina di Alfredo Cantone

LE PAROLE A FINE GARA: ZACCARELLI E CANTONE