7 Agosto 2020 - 21:17:04

Volpiano – Bsr Grugliasco Under 16: Cavallo da palio, Spider Pelizzari

Le più lette

Castellazzo, Nobili al posto di Adamo in panchina

D'un tratto il Castellazzo diventa l'ultima panchina di Eccellenza a registrare uno scossone. Dopo due anni la strada di...

Calciomercato Rivoli: fatta per Tommaso Trisolino da La Pianese

Ormai è ufficiale: Tommaso Trisolino, giovane classe 2000, passa da La Pianese al rinnovato Rivoli. Giocatore tattico fortemente voluto...

Brebbia Terza Categoria, prima sgambata in attesa della presentazione. Arbore punta in alto

In attesa della presentazione ufficiale prevista per i prossimi giorni, questa mattina a Brebbia si è svolta la prima...

Vittoria importante per il Volpiano che tra le proprie mura riesce ad imporsi per 2-0 sul BSR Grugliasco, mai pericoloso nonostante l’ampio minutaggio in superiorità numerica. La partita si apre con la classica fase di studio fra le due compagini, attente ad osservare i possibili errori da cercare di sfruttare nel corso degli ottanta minuti di gioco. La prima fiammata arriva al 10′ con lo spunto di Zini, abile ad inserirsi e a seminare il panico tra la retroguardia avversaria. Una volta a tu per tu con Pelizzari, però, il numero nove biancorosso non riesce a trovare lo specchio della porta. Al 19′ arriva il vantaggio dei padroni di casa con la pregevole conclusione di Bussolo che, approfittando del sevizio di capitan Cavalla, riesce a girarsi con rapidità e a scaricare in rete un tiro abbastanza centrale ma molto potente. Ferrara è visibilmente in ritardo a causa della scarsa visuale ed è costretto ad arrendersi. Dieci minuti più tardi arriva la seconda opportunità per aumentare in vantaggio con il tiro insidioso di Laurenti, controllato in due tempi da un attento Ferrara. Sul ribaltamento di fronte il BSR sfiora il pareggio con il destro dalla distanza del solito Zini, terminato a lato di poco. Al 28′ Bellomo si divora la possibilità di raddoppiare; Cavallo fugge sull’esterno e serve a centro area un pallone al bacio, impattato goffamente dal numero 11 biancoblù. Un errore che ha del clamoroso. Gli ultimi dieci minuti scorrono senza grosse occasioni, mostrando un Volpiano sicuramente più propositivo. La ripresa si apre con un’occasione davvero ghiotta per i locali: il solito Bellomo taglia la difesa e riesce ad anticipare l’uscita del portiere per poi calciare clamorosamente a lato da una posizione discretamente defilata ma a porta sguarnita. Secondo errore grossolano per lui. Lo stesso numero undici ci riprova al 14′ con un missile dalla distanza che trova la pronta risposta di Ferrara, bravissimo a non farsi ingannare da una carambola sul non perfetto terreno di gioco. Intervento miracoloso. Il Volpiano si trova in dieci uomini per l’espulsione di Bussolo ma gli avversari non ne approfittano e, anzi, subiscono la rete del 2-0 ad opera di Cavallo, abile a sfruttare una sbavatura difensiva e a punire il portiere. Al 31′ st gli ospiti sprecano anche la possibilità di rientrare in partita: Pelizzari ipnotizza Bertero dal dischetto e vanifica l’1-2.

IL TABELLINO:

cavallo.
Alessandro Cavallo, MVP

Volpiano-Bsr Grugliasco 2-0
RETI: 19′ Bussolo (V), 26′ st Cavallo A. (V).
VOLPIANO (4-3-3): Pelizzari 7, Savva 6.5, Ceschin 6.5, Laurenti 7 (39′ st Barbero sv), Fragomeni 6, Guzzo 6.5, Cavalla 7 (38′ st Borin sv), Cavallo A. 8 (32′ st Piperno sv), Bussolo 6.5, Femia 6.5 (28′ st Fundone sv), Bellomo 6.5 (38′ st Miceli sv). A disp. Salvoni, Gammarano, Giallombardo. All. Scanavino 6.5. Dir. De Cicco.
BSR GRUGLIASCO (4-3-3): Ferrara 6.5, Trevisan 7, Parigi 6, Conca 6 (7′ st Sahim 6.5), Morbelli 6, Corvasce 6 (7′ st Galati 6), Bertero 6, Fanduzza 6 (21′ st Garino sv), Zini 7, Crepaldi 6.5, Papagno 5.5. A disp. Romanin, Pirulli, Arcella, Russotto, Persico, Marinelli. All. Bottallo 6.5. Dir. Galati – Papagno.
ESPULSI: 18′ st Bussolo (V).
NOTE: Pelizzari para un rigore al 31′ st a Bertero.
ARBITRO: Ricciotti di Chivasso 7.

Volpiano 4-3-3

All. Scanavino 6.5 La squadra non brilla ma è attenta.
Pelizzari 7 Intercetta il rigore di Bertero e chiude la contesa.
Savva 6.5 Si sovrappone con precisione, viene ammonito ingenuamente.
Ceschin 6.5 Si occupa più della fase difensiva, aiuta Fragomeni.
Laurenti 7 Filtra il gioco nel mezzo, cerca la gloria personale. 39′ st Barbero sv
Fragomeni 6 Meno preciso del suo collega, pericoloso sui piazzati.
Guzzo 6.5 Comanda la retroguardia con attenzione.
Cavalla 7 Leader della mediana, suo l’assist per il primo gol. 38′ st Borin sv
Cavallo 8 Sulla fascia è una scheggia, la difesa fatica a contenerlo. 32′ st Piperno sv
Bussolo 6.5 La sua è una rete da cecchino. Si fa espellere per un intervento in ritardo.
Femia 6.5 Fa da collante sulla trequarti, non si spreca in difesa. 28′ st Fundone sv
Bellomo 6.5 Partita positiva, peccato per i due gravi errori sotto porta. 38′ st Miceli sv

Bsr Grugliasco 4-3-3

All. Bottallo 6.5 Cerca di mantenere alta l’attenzione.
Ferrara 6.5 Si lascia sorprendere sulla rete, si riscatta nella ripresa.
Trevisan 7 Cavallo è un avversario ostico, lui gioca d’astuzia sul breve e ne limita l’azione per quanto possibile.
Parigi 6 Spesso in ritardo su Bellomo, si limita al compitino.
Conca 6 Smista il gioco dal basso, fatica ad ingranare. 7′ st Sahim 6.5 Offre una grossa mano in ripiegamento.
Morbelli 6 Buoni contrasti aerei, tempismo notevole.
Corvasce 6 Gioca spesso d’anticipo con attenzione. 7′ st Galati 6 Entra con il piglio giusto, non dà la scossa.
Bertero 6 L’errore dal dischetto pesa, si fa ipnotizzare da Pelizzari.
Fanduzza 6 Opta per le verticalizzazioni, a tratti frettoloso. 21′ st Garino sv
Zini 7 Crea scompiglio nella retroguardia di casa, è il più attivo.
Crepaldi 6.5 Muscoli nel mezzo, strapotere fisico.
Papagno 5.5 Il meno attivo della formazione, spesso fuori posizione; può dare di più.

bsr_grugliasco
Il Bsr Grugliasco di Bottallo

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli