Il Saluzzo Under 17
I granata di fraire

Un Atletico Torino cinico e spietato riesce ad avere la meglio per 2-0 su un Saluzzo coriaceo, che probabilmente avrebbe meritato qualcosa in più, ma per colpa di una poca precisione sottoporta e grazie anche ad una prestazione difensiva dei padroni di casa quasi perfetta, si son dovuti arrendere. Nei primi minuti si capisce che le emozioni non mancheranno. Al 13’ prima occasione per il Saluzzo: Calzia e Cetera dialogano bene nel fraseggio e Calzia si presenta solo davanti a Zullo ma sciupa clamorosamente mandando di poco a lato. La partita è molto equilibrata, la posta in palio alta e le squadre continuano a studiarsi. Al 32’ Perotto costringe Zullo agli straordinari su una punizione da posizione ghiottissima. Al primo vero tiro in porta l’Atletico Torino passa sfruttando la fisicità sulle palle inattive: è il 38’ infatti quando Spadaro svetta su tutti e fulmina Camisassa portando i suoi al riposo sull’1-0. La ripresa parte subito forte e al 5’ Perotto manda di poco a lato una punizione pericolosa. Dopo due minuti Gaetano in rovesciata colpisce clamorosamente la traversa. Sale il nervosismo e la partita si fa incandescente, con conseguente allungamento delle squadre. Al 9’ Cetera fa una bella sponda per Boggetti che scarica un destro imprendibile ma per fortuna di Zullo la palla termina fuori. Uno scatenato Perotto continua imperterrito a cercare la via del gol ma non è la sua giornata dal punto di vista realizzativo. Nei minuti finali si accendono ulteriormente gli animi: un battibecco tra Gaetano e Verano porta all’espulsione del primo per fallo di reazione. In pieno recupero Mariello è bravo a rubare palla alla difesa del Saluzzo e depositare in porta chiudendo definitivamente la partita e fissando il punteggio sul 2-0 finale. A fine partita nervosismo tra il pubblico con un piccolo accenno di rissa ma tutto si è risolto senza ulteriori problemi.

Atletico Torino 2
Saluzzo 0
RETI: 38′ Spadaro (A), 43′ st Mariello (A).
ESPULSI: 37′ st Gaetano C. (A).
ARBITRO: D’Alto di Nichelino 7 Arbitraggio di autorità e di precisione. Vicino all’azione e non sbaglia nulla.

Atletico Torino 3-5-2

Mariello e Spadaro
Mariello e Spadaro – Atletico Torino Under 17

All. Mantegari 6.5 Vittoria importantissima.
Zullo 6.5 Quando chiamato in causa c’è sempre. Attento.
Sparagna 6.5 Corre da tutte le parti e mai a vuoto. 1’ st Barbera 6 Mette pepe alla gara.
Veglia 6 Qualche piccola imprecisione in difesa.
Agricola 6 Attento e solido.
Spadaro 7 Una diga dietro.
Falcone 6.5 Nel secondo tempo fa gli straordinari.
Benini 6.5 Buona sinergia con i compagni di reparto.
Cincinnato 6.5 Preciso e lucido nelle giocate decisive.
Muserra 6 Tanto movimento.
Mariello 7 Fantasia e corsa per la squadra. Si sacrifica.
Gaetano 5 Un po’ in ombra, rovina tutto alla fine con il rosso.
A disp: Garofano, Iorga, Celeste.
Dir: Cincinnato.

Saluzzo 4-3-3
All. Fraire 6.5 Buona prestazione, manca la precisione.
Camisassa 6 Fa quel che può.
Verano 6.5 Nella ripresa è più propositivo e spinge tanto.
De Tullio 6 Partita giudiziosa.
Manni 6 Bravo in entrambe le fasi. Pendolino dei suoi.
Billia sv 26’ Yan Yiyil 6.5 Tanta vivacità e corsa.
Agù 6.5 Non perde un contrasto.
Chiotti 6 Non incide. Timido a proporsi. 38’ st Sellini sv
Boggetti 6.5 Un mastino a centrocampo. Non molla nulla.
Cetera 6.5 Tanto lavoro di sponda per la squadra e sacrificio utile. 39’ st Primolo sv
Calzia 6.5 Lascia intravedere una tecnica apprezzabile.
Perotto 6.5 Molto pericoloso nei piazzati. 28’ st Hanabaru sv
A disp: Chiavazza, Casagrande.
Dir: Perrona, Corrado.

LE PAROLE A FINE GARA: ANDREA MANTEGARI

LE PAROLE A FINE GARA: GIORGIO FRAIRE