12 Agosto 2020 - 00:43:31

Bacigalupo – Pecetto Under 17: SuperMandile non basta, lupi perfetti

Le più lette

Superoscar, ecco il calendario. Una formula snella che non toglierà nulla al fascino della manifestazione

Dopo il passaggio di consegne fatto da Roberto Gagna e Pier Giorgio Frassinelli (ne abbiamo parlato in questo articolo)...

Denuncia una società: «I dati dei giocatori potrebbero finire anche in Qatar, Mossino questo lo sa?». Intanto in Lombardia spunta tra i soci un...

Continua ad agitare le acque la decisione dei comitati regionali, Piemonte e Lombardia, di affidarsi ad una società esterna,...

Benarzole, in attacco arriva Castagna

Il Benarzole trova il suo numero 9 e lo va a pescare con un curriculum di un certo livello....

Tanto gioco, grande grinta e tre punti portati in saccoccia. Il Bacigalupo sfodera una prestazione di squadra semplicemente fantastica. Il Pecetto invece, in emergenza, non riesce a creare più di qualche grattacapo alla retroguardia di Mingardo. Bove si affida a SuperMandile per limitare i danni. I pericoli creati dai padroni di casa, specialmente nella prima frazione, partono dai piedi del numero 10. É proprio Sgarlata infatti che al 20’ impegna Mandile direttamente da calcio piazzato e prende le misure per il gol che arriverà di lì a poco. Passa una manciata di secondi ed infatti si ripete il duello Sgarlata – Mandile, nuovamente su calcio di punizione dai 20 metri, ma questa volta ne esce vincitore il centrocampista con la sua conclusione potentissima che deviata dalla barriera diventa imparabile per il portierone del Pecetto. Il Bacigalupo esulta, grazie alla specialità della casa di Sgarlata: i calci piazzati. Al 35’ il primo squillo ospite, imperfezione di Callai in possesso, Battista ne approfitta e scarica un rasoterra sinistro potente, Damiani si supera e respinge in tuffo. Nella ripresa ci si aspetterebbe la reazione del Pecetto, ma a fare la partita è ancora il Baci che torna in campo affamato collezionando subito una doppia chance colossale: botta da fuori del solito Sgarlata, Mandile vola e respinge. Sulla ribattuta corta si avventa Raeli che prova ad appoggiarla in rete, ma senza fare i conti con SuperMandile che con un riflesso felino e straordinario si rialza da terra e spedisce la palla in angolo con una smanacciata fenomenale. Parata del week-end… come minimo. Al 17’ Mandile ha deciso che non è ancora arrivato il momento di togliersi il mantello da supereroe e sfodera un’altra paratona delle sue: Sgarlata serve un palla col contagiri per Iavarone che s’infila sulla sinistra e tenta un diagonale quasi perfetto, solo la manona del numero 1 ospite tiene a galla i suoi. Il Pecetto pian piano prende fiducia e sugli sviluppi di una punizione Quaglia prova una torsione di destro difficile quanto spettacolare, la palla esce di nulla. Il Bacigalupo al 26’ trova due occasioni per chiudere la gara, ma prima il solito Mandile nega la gioia del gol a Massara in uscita coraggiosa, poi è Ravotto che da solo a centro area spreca un rigore in movimento tirando alto. Massara si prende la personale rivincita poco più tardi con un destro secco da fuori area che supera l’incolpevole Mandile. Ma non è finita qui, perché il centrocampista di Mingardo non è ancora sazio e si ripete pochi secondi più tardi con un’altra perla: prende palla dalla destra, entra in area, grande gioco di gambe e destro secco sul primo palo, gol d’autore. Ah… sarebbe anche classe 2004. 3 a 0 secco che non lascia spazio a interpretazioni, prova sontuosa dei Lupi.

IL TABELLINO DI BACIGALUPO PECETTO UNDER 17

Bacigalupo 3
Pecetto 0
RETI: 20′ Sgarlata (B), 37′ st Massara (B), 44′ st Massara (B).
AMMONITI: 21′ st Battista (P).
ARBITRO: Scoccimarro di Torino 7. Dirige senza affanni e con grande sicurezza. Arbitraggio ampiamente positivo.

LE PAGELLE DI BACIGALUPO PECETTO UNDER 17

BACIGALUPO
4-3-3
All. Mingardo 7 Poco da dire: prestazione fantastica.
Damiani 7 Una sola parata, ma decisiva. Ottimi riflessi.
Tola 6.5 Nessuna sbavatura, di lui ci si può fidare. 24′ st Ciancitto 6.5 Entra bene e fa diga dietro.
Veglia 6.5 Grande tempismo
Mainardi 7 Ara la fascia. Attacca e difende senza problemi.
Callai 6.5 Solita prestazione da leone. 34′ st Cappelletto sv
Costamagna 6.5 Lega bene i reparti, jolly a centrocampo.
Iavarone 7 A destra riesce sempre a pungere, non trova la rete solo a causa di un Mandile in stato di grazia. 37′ st Lanzoni sv
Core 7 In mezzo al campo recupera ogni singolo pallone. Lottatore. 30′ st De Simone sv
Raeli 6.5 Poteva fare meglio sotto porta, ma lavora tanto per i compagni. 21′ st Massara 7.5 Dominio fisico, entra e nessuno riesce a fermarlo. Doppietta incredibile.
Sgarlata 7.5 In avanti tutti i palloni passano dai suoi piedi. Cala un po’ nella ripresa, ma è la sicurezza del Baci. Gol meritato. 37′ st Pacconi sv
Ravotto 6.5 Spreca una ghiotta chance, ma corre sempre per tutti.
Dir: Iavarone – Cappelletto – Damiani.

Emanuele Massara e Federico Sgarlata

 

PECETTO
4-4-2
All. Bove 5.5 I suoi non riescono a trovare la reazione.
Mandile 8 Prestazione da fenomeno assoluto, miracoli a ripetizione. Strappa gli applausi di tutti gli spalti, gara che non dimenticherà mai.
Milanesio 6 Non riesce a incidere troppo sulla destra.
Lisa F. 6 Inizia bene, poi si spegne col passare dei minuti. 9′ st Emprin 6 Forze fresche per la squadra.
Giodice 5.5 Troppi palloni persi, può e sa fare di meglio.
Contu 6.5 È 2004, ma non si perde mai d’animo e lotta per 80’.
Corniglia 6 Alcune disattenzioni di troppo.
Modenese 6.5 Largo a destra compie due accelerazioni degne di nota. 1′ st Pirlo 6 Prova a smuovere il gioco dei suoi in mezzo, ma non sempre ci riesce.
Corrieri 5.5 Sbaglia alcune scelte su certi palloni, di certo non in grande spolvero.
Battista 6 Cerca di dare una mano alla squadra. 37′ st Recchi sv
Natale 6 A fasi alterne.
Lisa V. 5.5 Gestisce male alcuni palloni, non punge. 17′ st Quaglia 6.5 Tra i migliori dei suoi, entra e crea qualche brivido.
Dir: Milanesio – Mandile – Tommasini.

Il Pecetto di Giuseppe Bove

LE INTERVISTE DI BACIGALUPO PECETTO UNDER 17

CLICCA QUI PER ASCOLTARE LE PAROLE DI IVAN MINGARDO (BACIGALUPO)

CLICCA QUI PER ASCOLTARE LE PAROLE DI GIUSEPPE BOVE (PECETTO)

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli