Chieri – Borgosesia è un contenuto PREMIUM riservato agli abbonati dell’edizione multimediale. Se non sei abbonato trovi tutto nel giornale in edicola.

Forse è un po’ presto per dichiarare aperta la crisi del Chieri, ma se due indizi fanno una prova… i ragazzi di Andrea Mercuri, dopo il pareggio di Asti, subiscono il primo ko della stagione a vantaggio di un Borgosesia ben asserragliato e letale in ripartenza. Due balbettii che rischiano addirittura di far perdere il primato nel caso in cui la Sparta vincesse il recupero contro La Biellese.

La partita comincia come al solito in via Andezeno: gli azzurri controllano ritmo e gioco, con un giro palla di qualità finalizzato a sprigionare la fantasia di Morone o a premiare le sovrapposizioni degli esterni (alti e bassi). La sinistra è la fascia più in fiamme: Morone prima si libera di Russo e Pettinaroli con un tacco e spara alto, poi premia l’ennesima sovrapposizione di Zeggio il quale rientra sul destro e crossa per Barbero. Fondamentale la smanacciata di Xausa sul colpo di testa ravvicinato di Barbero.

Il Borgosesia ci tiene però a dire la sua. Al 13’ Benincasa sfiora l’incrocio e 3’ dopo trova l’imbucata giusta per Ippolito (in sospetta posizione di fuorigioco). L’ex Biellese a tupertu tira in scivolata centrando le gambe di Baldi; si alza un campanile sfortunato che rimbalza sulla riga e gonfia la rete. Il Chieri ferito nell’orgoglio alza i giri del motore e con pazienza trova il pari al 33’ con Calindro che risolve nel migliore dei modi una mischia in area. La rimonta è possibile, ma Barcellona non riesce a capitalizzare i suoi molti colpi di testa o acrobazie aeree grazie anche ad un super Baioni che salva sulla riga all’8’ della ripresa e salva Xausa da un tupertu al 10’.

Anche grazie ai cambi di Valenti, la trincea granata regge e allora perché non pungere in ripartenza? Di Vita manda Ippolito (ancora sul filo), ma Baldi esce alla grande. Per quanto il Chieri si sforzi, l’equilibrio non sembra poter più cambiare, ma al 36’ il “fattaccio”. Palleggio basso chierese e Martello regala incredibilmente il pallone a Benincasa che non perde tempo e verticalizza per Monteleone. Il Griezmann granata fulmina Martello e in diagonale trova il gol dell’impresa.


Chieri – Borgosesia la trovi integralmente sul giornale in edicola insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.