12 Agosto 2020 - 01:02:48

Ivrea Banchette – Accademia Verbania Under 17: Sistino nella mischia, blitz dei Lupi

Le più lette

Caso Golee, ma la Cassetti e Scrofani hanno letto le condizioni generali di fornitura del servizio?

Ieri abbiamo ricevuto una segnalazione da parte di una società piemontese che non citiamo perché nulla toglie o aggiunge...

Castellazzo, Nobili al posto di Adamo in panchina

D'un tratto il Castellazzo diventa l'ultima panchina di Eccellenza a registrare uno scossone. Dopo due anni la strada di...

Regionali Piemonte, ecco i gironi: si parte sabato 3 ottobre

Dopo le date arrivano anche i gironi dei campionati regionali. La partenza è fissata per sabato 3 ottobre: qui...

Nel recupero della 13ª giornata l’Accademia Verbania di Davide Corsi supera di misura l’Ivrea Banchette e, pur restando in zona Play Out, si porta ad una sola lunghezza dalla zona-salvezza occupata da Sparta Novara e Ro.Ce. Rammarico invece per i padroni di casa allenati da Gianluca Facone, che falliscono l’aggancio a Casale e La Biellese e restano a quota 19 punti. Le due squadre si schierano specularmente con il 4-3-3: per l’Ivrea Banchette c’è il tridente composto da Beggio, Fontanarosa e Wynants, mentre a centrocampo (dove si registra l’assenza di capitan Camilo Verduci) c’è Santoro come playmaker, con ai suoi lati Lo Cicero e D’Angelo; per quanto riguarda l’Accademia Verbania, il peso dell’attacco è sulle spalle di Bianciotto, Martorana e Scarazzini, uno dei più positivi tra i Lupi in questa prima parte di stagione. Partita subito frizzante, con occasioni da una parte e dall’altra: Bianciotto fugge sulla fascia e prova la conclusione, che termina di poco a lato alla sinistra di Paonessa; sul fronte opposto, Beggio crossa in mezzo da destra per Wynants, che impatta bene ma trova la pronta risposta in angolo di Barba. Ancora Wynants pericoloso sulla corsia sinistra, con la sfera che dopo un rimpallo arriva a Lo Cicero: gran botta di collo pieno e pallone alto di un soffio. Alla mezz’ora è ancora l’Ivrea Banchette ad andare vicino al vantaggio: Santoro calcia di controbalzo da fuori area, ma Barba è attento e si distende in tuffo plastico neutralizzando la minaccia. Sul finire della prima frazione, però, sono gli ospiti a portarsi avanti: sugli sviluppi di un calcio d’angolo Paonessa in uscita chiama il pallone ma se lo lascia sfuggire, Sistino è il più lesto ad avventarsi sulla sfera e a ribadirla in rete. Nella ripresa i padroni di casa partono subito forte i padroni di casa alla ricerca del pareggio, ma le occasioni scarseggiano e ad avere le migliori opportunità sono gli ospiti in contropiede: come quando Scarazzini riceve palla a metà campo e parte in progressione saltando come birilli tre avversari, ma arriva stanco al momento di concludere ed alza troppo la mira; buona occasione anche per Secondo al 33’, ma dopo essere entrato in area di rigore con un ottimo inserimento il numero 11 calcia alto. Al 38’ Scarazzini ruba palla a Santoro e, vedendo Paonessa, prova direttamente la conclusione da metà campo, con la sfera che rotola a lato di non molto. Nel recupero il portiere ospite Barba è bravo ad agguantare il pallone in area sugli sviluppi di un calcio di punizione, e subito dopo il direttore di gara pone fine alle ostilità. A gennaio, nella prima giornata del girone di ritorno, l’Ivrea Banchette è atteso dalla sfida casalinga contro la Sparta Novara, gara in cui proverà a fare risultato per uscire dalla serie negativa di cinque sconfitte consecutive. L’Accademia Verbania si conferma invece squadra da trasferta (3 dei 4 successi stagionali sono arrivati lontani dalle mura amiche) e tenterà di affrontare l’onda lunga di questo successo per continuare a fare bene anche dopo la sosta contro la Juve Domo, una diretta concorrente per la salvezza.

Il Tabellino di Ivrea Banchette – Accademia Verbania Under 17:

IVREA BANCHETTE-ACC.VERBANIA 0-1
RETI: 39′ Sistino (A).
IVREA BANCHETTE (4-3-3): Paonessa 5.5, Damilano 7, Antoniono 6.5, Santoro 7, Corrente 6, Bellono 6.5, Lo Cicero 6.5 (28′ st Graziano 6), Wynants 6.5, Fontanarosa 6.5 (14′ st Cresto 6), D’Angelo 6.5 (9′ st Barberis 6.5), Beggio 6.5. A disp. Orlandin, Bandiera, Chiolino, Bellando. All. Falcone. Dir. Revil – Militello.
ACC.VERBANIA (4-3-3): Barba 7, Martinella 6.5, Sistino 7.5, Iracà 6 (25′ Maesano 6.5), Pettinelli 6.5, Anchisi 6.5, Bianciotto 6.5, Vadalà 6.5 (22′ st Palmigiano 6), Martorana 6.5 (20′ st Plorutti 6), Scarazzini 7, Secondo 7. A disp. Buetto, Romagnoli. All. Corsi. Dir. Pettinelli.
ARBITRO: Tardito di Ivrea 6.5. Direzione sicura, ha anche il merito di tornare su una sua decisione errata correggendo lo sbaglio.

Le Pagelle di Ivrea Banchette – Accademia Verbania Under 17:

Ivrea Banchette
All. Falcone 6 Buona prestazione, i suoi pagano la poca concretezza sotto porta.
Paonessa 5.5 La responsabilità sul gol dell’Accademia Verbania è sua, si lascia sfuggire il pallone.
Damilano 7 Grande fisicità e capacità di corsa, cerca spesso il fondo dialogando con Beggio.
Antoniono 6.5 Bene sia da terzino sia quando alza il raggio d’azione, innesca le punte.
Santoro 7 Ottima qualità davanti alla difesa, salta l’uomo e riparte con qualche rischio.
Corrente 6 A tratti in difficoltà contro Scarazzini.
Bellono 6.5 Gran recupero che vanifica un contropiede.
Lo Cicero 6.5 Vicino al gol nella prima frazione, buon lavoro da mezz’ala. 28′ st Graziano 6 Prova a rendersi pericoloso.
Wynants 6.5 Salta l’uomo con grande felicità e regala lampi di classe, ma spreca la migliore occasione per il pareggio.
Fontanarosa 6.5 Prezioso lavoro di sponda e cambi gioco efficaci. 14′ st Cresto 6 Non incide.
D’Angelo 6.5 Inserimenti pericolosi. 9′ st Barberis 6.5 Grinta da vendere a sinistra.
Beggio 6.5 Cross ben calibrati.

Accademia Verbania
All. Corsi 7 Bella prova e tre punti importanti per continuare a credere nella salvezza
Barba 7 Reattivo sul colpo di testa di Wynants e sul tiro da fuori di Santoro, una sicurezza.
Martinella 6.5 Non concede spazi agli attaccanti, mastino.
Sistino 7.5 Gli capita una ghiotta occasione e non la sciupa, zampata da tre punti.
Iracà 6 Non al meglio della condizione, esce anzitempo. 25′ Maesano 6.5 Entra e si cala subito nella bolgia, lottatore.
Pettinelli 6.5 Fatica in avvio contro Wynants, cresce progressivamente alla distanza.
Anchisi 6.5 Coppia solida con Martinella, tiene botta contro Fontanarosa e Wynants.
Bianciotto 6.5 Inesauribile a sinistra, torna per dare una mano.
Vadalà 6.5 Esordio convincente per il classe ’04 ex Accademia Borgomanero. 22′ st Palmigiano 6 Alza la barricata nel finale.
Martorana 6.5 Svaria dal centro dell’attacco a destra scambiando la posizione con Scarazzini. 20′ st Plorutti 6 Meno arrembante.
Scarazzini 7 Tecnica e velocità, sfiora il gol da metà campo.
Secondo 7 Muscoli e tenacia.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli