19 Gennaio 2021

Lascaris Under 17: Emiliano non è più bianconero, per la panchina spunta Frasca

Le più lette

Desenzano Calvina Under 19, Massimo Ugolini «La mia esperienza da match analyst allo Shakhtar di Lucescu al servizio della Juniores»

Dopo oltre dieci anni in giro per l’Europa come match analyst nello staff di Mircea Lucescu, vincendo con lo...

Calcio Brembate Under 19: il duplice ruolo fondamentale e decisivo del centrocampo spiegato dal tecnico Moris Brambilla

In questa stagione il Calcio Brembate Under 19 è una squadra molto giovane formata da venticinque giocatori, di cui...

Imperia – Sanremese Serie D: la Sanremese si illude con Romano, Capra salva l’Imperia

Termina 1-1 il match tra Imperia e Sanremese: al vantaggio iniziale degli ospiti con Romano risponde la formazione di...

Nell’estate del 2019 avevamo titolato “È tutto vero, Emiliano è bianconero“. Grande lo scalpore che aveva suscitato il passaggio di Emiliano Ferrari dalla panchina del Lucento a quella del Lascaris 2004, con molti giocatori che avevano compiuto il medesimo percorso per seguire il tecnico romano. Ora però, con lo stesso clamore con cui era iniziata, questa avventura è giunta al capolinea, come conferma lo stesso Ferrari: «Considerato il periodo, che ha condannato in primis le società, e considerato il fatto che per ora sono a Roma, ci siamo dovuti per forza di cosa allontanare. Tuttavia non rimpiango nessuna delle scelte che ho fatto, sono contentissimo di aver scelto il Lascaris che è una grande realtà con un grande presidente come Gaeta: ho avuto un bel rapporto con lui e con l’ambiente, anche se a volte ci siamo scontrati. Ci tenevo a ringraziare la società che mi ha permesso di conoscere tante persone con cui rimarrò in amicizia, come Marina Truccero e Cristian Balice che si sono dimostrate persone affidabili; qui ho consolidato anche il rapporto con Ilenia Barillà, che già conoscevo dai tempi del Lucento. Volevo fare un appello ai ragazzi dell’Under 17: siete un gran gruppo, mettetecela tutta per continuare così e toglietevi delle soddisfazioni importanti, farà piacere anche a me guardarvi. Ho conosciuto anche una persona fantastica, a cui non piace apparire e di cui non farò il nome, ma che ringrazio. L’unica cosa che mi dispiace è che qualcuno che c’entra poco col calcio si sia intromesso in situazioni non di sua competenza. In ogni caso è stata una decisione comune, per quanto mi riguarda dettata dalla situazione attuale e dal fatto che io voglio rimanere a Roma, considerando anche che non si sa quando si ricomincia; in futuro, se le circostanze lo permetteranno, mi piacerebbe tornare al Lascaris».

Sulla questione è intervenuto anche il presidente del Lascaris, Vincenzo Gaeta: «Non è stata una decisione facile, ma sono convinto che andasse presa sia nell’interesse della società sia per quanto riguarda Ferrari, che ringraziamo per il lavoro svolto e a cui auguriamo il meglio. Tra questa e la prossima settimana decideremo a chi affidare la panchina degli Under 17, che è un’annata importante su cui chiaramente puntiamo molto».

A chi andrà il gruppo 2004? Detto che una delle opzioni è la cosiddetta “soluzione interna” (Balice?), una suggestione prende forma all’orizzonte: è quella che porta a Claudio Frasca, attuale selezionatore della Rappresentativa regionale.

Balice e Ferrari
Emiliano Ferrari (a destra) insieme a Cristian Balice

 

 

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli