28 Settembre 2020 - 17:19:36
sprint-logo

Mirafiori – Acqui Under 17 Regionali: Gilberti ritrova il sorriso, rimonta dalla panchina

Le più lette

Carignano – Albese Under 19: grande esordio biancorosso, l’autogol di Marasso decide il match

La prima gioia targata regionali è tutta del Carignano, che vince giocando bene e convincendo in tutti i reparti...

Solese-Valle Olona Promozione: Suppa, Ugolino e Lopez trascinano Villa alla vittoria, agli ospiti non basta un super De Rosa

A portare a casa i primi tre punti stagionali è la Solese di Max Villa, che abbatte la “new...

Bresso – Villa Cassano Under 17: Besozzi risponde a Colbertaldo, finisce in parità

Non si vince ai punti. Questa è l'amara lezione che i giovani del Bresso possono trarre dall'1-1 rimediato in...
Guido Lesen
Guido Lesen
Chiedetemi ciò che volete sul Settore Giovanile/Scuola Calcio di Pinerolo. Passato recente sulla Prima Categoria e sui 2004 provinciali, ora a pieno ritmo sui gironi Regionali dei Giovanissimi FB 😉

Credere che il risultato di una partita dipenda solo dagli undici giocatori in campo al fischio d’inizio è un’ipotesi limitata ed illusoria. Il Mirafiori ’03 ritrova una vittoria distante ormai più di un mese e lo fa tra le mura amiche in un match ricco di occasioni non sfruttate, che l’Acqui non ha saputo gestire al meglio nonostante un improvviso vantaggio iniziale.

Il centrocampo degli ospiti fatica fin dall’avvio a scappare all’indietro e a coprire, con le mezzali, gli inserimenti dei centrocampisti avversari e al contempo le fasce larghissime del 3-5-2 di Gilberti; nonostante l’inerzia gialloblù, in ogni caso, sono i nero stellati a portarsi in vantaggio dopo soli 4′: punizione dal limite dell’area ben battuta sopra la barriera da Cagnolo, Rolle viene colto di sorpresa e non respinge con convinzione la sfera, che si insacca sotto la traversa alla propria destra.

Le azioni manovrate ci sono ma la precisione scarseggia su entrambi i fronti, specie negli ultimi metri, dove al 14′ Vandoni imbuca centralmente per Campolongo, che a tu per tu con Ghiglia lo grazia sparando il destro incredibilmente alto sopra la traversa.

Al Mira serve un episodio e la punizione non trattenuta da Ghiglia al 23′ lo diventa: tap-in cercato da Vandoni ma gol nella porta sbagliata di capitan Ceva, nel disperato tentativo di spazzare la sfera. A quanto pare la rete subìta è la miglior sveglia per entrambe le formazioni, vista la buona reazione dell’Acqui che al 27′ trova la bella verticalizzazione di Shera per Pagliano, ma la girata in area di quest’ultimo fa la barba al palo più lontano.

Pronta risposta dei padroni di casa con il bel cross dalla corsia mancina di Randazzo che pesca in mezzo Vandoni ma la mira è ancora da aggiustare, così come quella di Antonio Giordano, che non centra lo specchio dopo la parata al 31′ di Ghiglia sull’imbucata di Vandoni per Randazzo. Non fa di meglio Cagnolo, che non trova la doppietta allo scadere di frazione sulla buona punizione in area di Shera.

Nella ripresa l’Acqui entra in campo col piglio giusto ma soffre un Caucino zoppo e stoicamente in campo quasi fino allo scadere, mentre il Mirafiori è proprio dalla panchina che trova le forze giuste per ribaltarla, con gli ingressi di Lobianco e di uno scatenato Giacobbe.

Al quarto d’ora il tuffo di testa di Randazzo tutto solo in area sul cross di Vandoni dalla destra si chiude per l’ennesima volta di un nulla a lato ma al 26′ ecco il 2-1: capitan Pollice si mette in proprio dalla difesa alla trequarti su una palla persa da Shera, apre per Giacobbe che senza pensarci troppo scarica un destro respinto da Ghiglia sui piedi dell’accorrente Randazzo. Appena il tempo di sistemare la sfera al centro del campo e l’Acqui sfiora clamorosamente il bis, con il destro piazzato da fuori area di Pagliano che si stampa sulla traversa ma il fiato è corto e Giacobbe ne approfitta nuovamente: in pieno recupero, altra giocata in proprio sulla destra, cross dentro murato da Cagnolo ma la respinta è corta e l’accorrente D’Addetta sfonda la porta e scaccia un mese di agonia con il tris da tre punti.

IL TABELLINO DI MIRAFIORI – ACQUI UNDER 17

RETI (0-1, 3-1): 4′ Cagnolo (A), 23′ aut. Ceva (A), 26′ st Randazzo, 39′ st D’Addetta. MIRAFIORI (3-5-2): Rolle 5.5, Giordano V. 6.5, Dvornicich 6.5, Pollice 7, Novara 6 (40′ st Osarenwinda sv), Vailatti 6, Vandoni 6.5, D’Addetta 7 (42′ st Lika sv), Giordano A. 6 (5′ st Lobianco 6.5), Randazzo 7 (32′ st Meringolo sv), Campolongo 6 (22′ st Giacobbe 7.5). A disp. Zamparino. All. Gilberti 7. Dir. Bettonte.
ACQUI (4-3-3): Ghiglia 6, Pesce Fi. 6, Pesce Fe. 6, Shera 6, Ceva 5.5, Morfino 6, Pagliano 6, Spulber 5, Barletto 5.5, Cagnolo 7 (41′ st Consigliere sv), Caucino 6 (32′ st Goldini sv). A disp. Ricci, Ivaldi, Pesce P., Rosselli. All. Maccarini 5.5. Dir. Ghiglia.
ARBITRO: Arangio di Pinerolo  6.5 Pochissimi momenti di crisi in una gara agonisticamente in crescendo.
AMMONITI: 28′ Spulber (A), 3′ st Vailatti (M), 32′ st Novara (M).

LE PAGELLE DI MIRAFIORI – ACQUI UNDER 17

MIRAFIORI (3-5-2)

Mirafiori Acqui Under 17 Giacobbe Mirafiori
Mirafiori Acqui Under 17 Giacobbe Mirafiori

Rolle 5.5 A questi livelli, urge una crescita di fiducia nei propri mezzi.
Giordano V. 6.5 Smista bene da una fascia all’altra.
Dvornicich 6.5 Non cade mai in trappola sui contrasti rischiosi, temporeggia e vince i duelli.
Pollice 7 Interpreta il ruolo di libero da lacrima per i più nostalgici, box-to-box.
Novara 6 Lascia un bel ricordo sullo stinco di Pagliano, gara di rottura senza acuti.
40′ st Osarenwinda sv.
Vailatti 6 Ruolo prezioso nel ripulire i palloni sporchi, in impostazione può crescere.
Vandoni 6.5 Fabbrica incessantemente palloni buoni per sé e per i compagni. Sottoporta serve più freddezza.
D’Addetta 7 Un gol così è una vera e propria liberazione.
42′ st Lika sv.
Giordano A. 6 I movimenti son giusti, il gol però non arriva.
5′ st Lobianco 6.5 Dà un ottimo apporto nelle ripartenze.
Randazzo 7 Sa sempre liberarsi e liberare i cross, si fa trovare al posto giusto.
32′ st Meringolo sv.
Campolongo 6 Al pari di Giordano e di Vandoni, è sempre ad un soffio dalla gioia – che non arriva.
22′ st Giacobbe 7.5 Ora ha due strade, di fronte: giocare sempre con la febbre o risultare determinante anche sotto i 36 gradi. Stavolta ha spaccato.
All. Gilberti 7 La squadra gira bene e rompe il gioco degli avversari, bonus per i cambi azzeccatissimi.

ACQUI (4-3-3)

Mirafiori Acqui Under 17 Acqui
Mirafiori Acqui Under 17 Acqui

Ghiglia 6 Non benissimo sul primo gol, però nel complesso si può discolpare.
Pesce Fi. 6 Ogni tanto guadagna anche il fondo però stringe poco in area.
Pesce Fe. 6 Costretto a darsi tanto da fare in entrambe le fasi.
Shera 6 Sarebbe tra i migliori per come muove la squadra ma perde il sanguinoso pallone del 2-1.
Ceva 5.5 Coraggio e “garra” da 8 ma è iellato nelle occasioni importanti.
Morfino 6 Buone uscite sull’esterno, a coprire i tagli alle proprie spalle.
Pagliano 6 Si rende poco simpatico e va due volte vicino al gol, da riprovare.
Spulber 5 Nel vortice del centrocampo, non ne esce bene.
Barletto 5.5 Qualche sponda ma presenza nulla in mezzo all’area.
Cagnolo 7 Gli episodi gli sorridono, gol e un salvataggio miracoloso, prima del bis.
41′ st Consigliere sv.
Caucino 6 Stoicismo da premiare ma il limite con la testardaggine è sottile. Se non riusciva a giocare, poteva fermarsi.
32′ st Goldini sv.
All. Maccarini 5.5 I cambi così in ritardo sono un rebus di difficile soluzione, deve essere bravo a ricompattare subito il gruppo.

LE PAROLE A FINE GARA: DANIELE GILBERTI DEL MIRAFIORI

LE PAROLE A FINE GARA: ENRICO MACCARINI DELL’ACQUI

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli