Mirafiori Castellazzo under 17 Il Mirafiori di Gilberti
Mirafiori Castellazzo under 17 Il Mirafiori di Gilberti

Tre punti che profumano di consapevolezza, fiducia nei propri mezzi e una classifica che, seppur all’inizio, fa affrontare con più tranquillità la settimana. Il Mirafiori di Daniele Gilberti non cicca la sfida casalinga con l’outsider Castellazzo rea di non riuscire a prolungare questa favola di inizio stagione.

Sin dalle primissime battute si capisce che Rullo e compagni non sono scesi in campo concentrati perché dopo soli due giri di lancette, è proprio il capitano e pilastro della difesa Rullo a distrarsi su un passaggio (anch’esso non impeccabile) di Cela e a toccare il piede di Giacobbe quanto basta per rendere evidente il rigore. Si rischia subito un inizio in salita, ma per fortuna che tra i pali c’è san Gallinaro che intuisce e neutralizza il rigore lento di Rosciglione. Il n°5 gialloblù si incupisce e sparisce un po’ dal campo dopo il rigore dal dischetto permettendo con calma le prime sortite verdi nella metà campo di Rolle che però si impensierisce soltanto sulla punizione di Rullo deviata dalla barriera sopra la traversa al 13′. Poche emozioni e occasioni vere che nascono esclusivamente da piazzati. Al 23′, per variare un po’, è Bettonte a rischiare grosso su un retropassaggio a metà strada tra Viscomi e Rolle, con quest’ultimo che in qualche modo se la cava e sparecchia l’area piccola. Al 32′ altro episodio: D’Addetta cerca un cross che diventa prolifico solo dal momento un tocco di mano ospite. Nuovo rigore, nuovo tiratore, stesso risultato. Anche Bettonte viene ipnotizzato da Gallinaro, ma sulla ribattuta Rosciglione si leva di dosso l’errore precedente insaccando l’1-0. 

Nella ripresa il Castellazzo non reagisce e il Mirafiori pianta la tenda nella metà campo verde, disinnescando ogni possibile ripartenza grazie all’intesa crescente tra bettonte, Pollice e Bernardi. Se al 4′ D’Addetta è sfortunato nel vedersi murato il tiro dall’altezza del dischetto, al 10′ il subentrato Campolongo la fortuna se la crea rubando palla a Gabriele Randazzo e involandosi a tupertu con Gallinaro (unica pecca di partita nella mancata uscita). 2-0. Goretta si affida ai cambi per provare a trovare più ritmo, convinzione e profondità, ma, di nuovo, arrivano solo due mezze occasioni dai piazzati di Dan al 20′ (Lobianco rischia l’autogol di testa centrando la traversa) e Marchelli al 30′ (trova il colpo di testa di Gatti che però è addosso a Rolle). In mezzo manca forse un rigore agli alessandrini su un’uscita avventata di Rolle sul quale Giraudo di Nichelino legge una carica. L’episodio condiziona un po’ il nervosismo in campo che si palesa con due espulsioni più ingenue che cattive di Mattei e Kolev.

Mirafiori Castellazzo under 17 Luca Goretta
Mirafiori Castellazzo under 17 Luca Goretta

MIRAFIORI – CASTELLAZZO UNDER 17 2-0
RETI: 32′ Rosciglione (M), 10′ st Campolongo (M).
MIRAFIORI (3-5-2): Rolle 6.5, Bettonte 6.5, Bernardi 7, Pollice 7, Rosciglione 6 (29′ st Malatino sv), Vailatti 6, Giordano V. 6 (12′ st Giordano A. 6.5), D’Addetta 7 (39′ st Novara sv), Giacobbe 6.5 (5′ st Campolongo 7), Vandoni 6.5 (35′ st Osarenwinda sv), Lobianco 6 (24′ st Randazzo sv). A disp. Zamparino, Dvornicich, Meringolo. All. Gilberti. Dir. Bettonte.
CASTELLAZZO (5-3-2): Gallinaro 7, Cela 6, Guglielmi 6 (19′ st Lucchini 5.5), Rullo 5, Mattei 5, Randazzo 5.5, Allò 5.5 (12′ st Dan A. 6), Boriani 5.5 (1′ st Volpi 6), Scavelli 5.5, Viscomi 5.5 (1′ st Kolev 5), Moretti 5.5 (1′ st Gatti 6). A disp. Capocchiano, Marchelli, Magnetti. All. Goretta. Dir. Visentin – Mattei.
ARBITRO: Giraudo di Nichelino.
ESPULSI: 28′ st Mattei (C), 40′ st Kolev (C).

Mirafiori Castellazzo under 17 il Castellazzo di Goretta
Mirafiori Castellazzo under 17 il Castellazzo di Goretta

MIRAFIORI

Mirafiori Castellazzo under 17 Campolongo
Mirafiori Castellazzo under 17 Campolongo

All. Gilberti 7 Squadra solida dietro tanto che non rischia niente. I gol alla fine arrivano.
Rolle 6.5 L’uscita avventata rischia di rovinare una partita quasi perfetta.
Bettonte 6.5 Qualche errorino di sufficienza dai quali però si riprende con personalità.
Bernardi 7 Non sbaglia una chiusura e ogni tanto cerca anche di proporsi.
Pollice 7 Leadership muta. Gigante.
Rosciglione 6 Venti minuti da incubo dopo l’errore dal dischetto. Il gol lo consola e scaccia un po’ di fantasmi.
Vailatti 6 La palla gira, ma sempre con qualche tempo di gioco in più del dovuto.
Giordano V. 6 La gamba la mette. 12′ st Giordano A. 6.5 Partecipa attivamente alla gestione di risultato e pallone.
D’Addetta 7 Molto lavoro sporco in recupero palla, al quale va aggiunta qualche idea originale in impostazione.
Giacobbe 6.5 Furbacchione nel procurarsi il rigore, poi prova a giocare con Vandoni. 5′ st Campolongo 7 Entra segna, sbaglia appoggi, poi li azzecca per far salire la squadra. Prestazione variopinta che però lo rende protagonista.
Vandoni 6.5 Pressa come un matto e ogni tanto caccia fuori qualche pallone interessante.
Lobianco 6 Rischia il pasticcio, ma non demerita.

CASTELLAZZO

Mirafiori Castellazzo under 17 Gallinaro
Mirafiori Castellazzo under 17 Gallinaro

All. Goretta 5.5 Squadra insolitamente remissiva.
Gallinaro 7 Due rigori neutralizzati in mezz’ora. Sulla ribattuta non può fare il miracolo. Non esce sul 2-0 ed è ciò che gli toglie un voto vicino al 10 e lode.
Cela 6 nessuna particolare sbavatura.
Guglielmi 6 Si muove bene insieme al reparto e dalla fascia non arrivano particolari problemi. 19′ st Lucchini 5.5 Non porta brillantezza.
Rullo 5 Tanti errori non da lui. Dal rigore ingenuo ai molti colpi di testa mancati per aver saltato fuoritempo.
Mattei 5 La palla non gira e la regia è appannata.
Randazzo 5.5 Non chiude in modo impeccabile e non propone in modo incisivo.
Allò 5.5 In mediana si soffre in ambe le fasi e lui ne risente. 12′ st Dan A. 6 Trova almeno un buon traversone.
Boriani 5.5 Spesso soffre il raddoppio Vandoni-Lobianco. 1′ st Volpi 6 Cerca di aiutare la squadra con un po’ di corsa.
Scavelli 5.5 Gli arrivano pochi palloni, ma lui non aiuta nascondendosi.
Viscomi 5.5 Come il compagno di reparto, non riesce a farsi trovare. 1′ st Kolev 5 Espulsione risparmiabile. Decisamente.
Moretti 5.5 Pochi contrasti vinti. 1′ st Gatti 6 Si fa vedere e suda la maglia.

LE PAROLE A FINE GARA: DANIELE GILBERTI (MIRAFIORI)

LE PAROLE A FINE GARA: LUCA GORETTA (CASTELLAZZO)