12 Agosto 2020 - 00:52:02

Mirafiori – Chieri Under 17, Laneve e Savio le furie del trionfo celeste

Le più lette

Regionali Piemonte, ecco i gironi: si parte sabato 3 ottobre

Dopo le date arrivano anche i gironi dei campionati regionali. La partenza è fissata per sabato 3 ottobre: qui...

Federico Albisetti, dalla cantera dell’Alpignano all’Under 18 del Torino

Non c'è ancora la firma, ma è solo una questione di giorni, a settembre Federico Albisetti sarà un giocatore...

Caso Golee, ma la Cassetti e Scrofani hanno letto le condizioni generali di fornitura del servizio?

Ieri abbiamo ricevuto una segnalazione da parte di una società piemontese che non citiamo perché nulla toglie o aggiunge...

È con il gol da incorniciare di Savio e la reazione d’orgoglio di Rosciglione che termina l’avvincente match MirafioriChieri, in cui le passioni calcistiche continuano a splendere e a rapire il pubblico fino al triplice fischio finale.
Savio non perde tempo e inizia a dar fuoco alle polveri con una bella risalita nelle vie centrali del Mirafiori, tempestivo – e coraggioso – l’intervento in uscita del portiere Rolle a bloccare una potenza offensiva scottante. Gli ingranaggi celesti del Chieri non accennano a fermarsi e mettono in moto uno spettacolo vorace, un attore indiscusso dell’opera è Laneve che punge, crea armonie calcistiche da scambiare con i compagni, combatte su ogni contrasto e diventa all’occorrenza un fine tiratore, come nella punizione da lui conquistata che finisce fuori di poco. Continuano a riversarsi le forze celesti nella metà campo del Mirafiori – stupendo il tiro di Mosole -, ma come un pugile rinchiuso per troppo tempo nel suo angolo e pronto a giocarsi il tutto per tutto, ecco la reazione di grande personalità della squadra allenata da Fabrizio Vandoni: su una svista di Infuso conquista il pallone Rosciglione che si getta in una fiammante ripartenza nei nervi scoperti del Chieri, importantissimi in questo atto gli interventi a pieni polmoni di Gai e Guariento, con il portiere Bellomo che addomestica poi l’azione. Qualche minuto dopo tocca a Savio scheggiare il palo con una conclusione irresistibile, a cui risponde un tiro velenosissimo di Giordano – esplode prevedibile per poi acquistare metro dopo metro una pericolosa traiettoria -, fino ad arrivare agli ultimi spettacolari minuti del primo tempo: a una fenomenale finalizzazione di Gai ribatte un intervento di uguale bellezza da parte di Rolle, per un’azione capace di elettrizzare i tifosi.
Nella ripresa la squadra guidata da Mirko Di Luca – in questa partita sostituisce il tecnico Viola -, sfoggia tutto il suo potenziale, e inizia una goleada celeste da togliere il fiato: su calcio d’angolo di Laneve ecco il primo gol del Chieri su stacco di testa di Gravina, a cui segue un piccolo gioiello realizzato da Savio sul fondo del campo, un pallonetto angolatissimo che trova la rete. E non finisce qui, perché su una parata a dir poco cinematografica di Rolle su Laneve, arriva su un bel colpo di testa di Licciardino il gol dello 0-3. I minuti finali della gara sono ricchi di emozioni per entrambe le squadre, con il bellissimo gol ancora di Savio – tiro dalla distanza che sorvola tutta l’area prima di insaccarsi nella rete – coronando così una prestazione sopra le righe, e con l’orgogliosa rete di Rosciglione per un Mirafiori che non ha mai accennato ad arrendersi e si è battuto fino alla fine.

TABELLINO DI MIRAFIORI CHIERI UNDER 17

MIRAFIORI-CHIERI 1-4
RETI (0-4, 1-4): 12′ st Gravina (C), 21′ st Savio (C), 27′ st Licciardino (C), 33′ st Savio (C), 36′ st Rosciglione (M).
MIRAFIORI (4-3-3): Rolle 6.5, Giordano V. 6, Randazzo 6 (28′ st Beoletto 6), Bernardi 6.5, Bettonte 6, Vailatti 6.5, Giacobbe 6, Novara 6.5 (27′ st Osarenwinda 6), Giordano A. 6 (33′ st Paduano 6.5), Rosciglione 7, Campolongo 6.5 (28′ st Lai 6). All. Vandoni 6.5. Dir. Bettonte.
CHIERI (4-3-3): Bellomo 6.5, Pianetti 6, Nastasa 6.5 (27′ st Enrico 6), Gai 6.5, Guariento 6, Mosole 6.5 (37′ Alberetto 6), Gravina 7 (33′ st Franco 6.5), Infuso 6.5 (15′ st Saddi 6.5), Licciardino 7 (28′ st Binello 6), Laneve 7.5, Savio 7.5. A disp. Bustone, Businaro, Giordanino. All. Viola 7. Dir. Pianetti – Guariento.
ARBITRO: Andrea Assenza di Torino 7.5: Grande personalità per una partita diretta con le giuste attenzioni. Interviene molto bene senza strafare.

Il Mirafiori 2003 di Fabrizio Vandoni

PAGELLE MIRAFIORI

All. Vandoni 6.5 Sa dosare momenti di analisi e di assalto, la sua squadra ha creato delle buone occasioni, è mancato qualche gol per cambiare le sorti della partita.
Rolle 7 Aldilà del risultato, ha fatto diverse parate spettacolari e uscite intelligenti.
Giordano V. 6 Ha una grande sfida in campo, la regge bene.
Randazzo 6 Fiato a non finire e grande grinta da vendere. 28′ st Beoletto 6 Ha poco tempo per brillare, continua quanto di buono fatto dal compagno.
Bernardi 6.5 Poteva sicuramente osare di più in certe occasioni, rimane una buona partita.
Bettonte 6 Qualche disattenzione in fase offensiva, per il resto prestazione nella norma.
Vailatti 6.5 Buona lucidità nella fascia sinistra, molte ripartenze nascono da lui.
Giacobbe 6 Buone intuizioni che diventano azioni interessanti.
Novara 6.5 Limita diverse azioni in avanti, buon pilastro del Mirafiori. 27′ st Osarenwinda 6 Anche lui poco tempo per brillare, ma si vede che dà tutto il fiato disponibile.
Giordano A. 6 Non smette di lottare e di caricare i compagni, però è mancata la precisione. 33′ st Paduano s.v.
Rosciglione 7 Un vero condottiero, combatte su ogni pallone e cerca di tenere alto il morale dei compagni, cosa non sempre facile. Il suo gol è l’immagine dell’orgoglio.
Campolongo 6.5 Buone accelerazioni, ma l’energia in questo modo cala rapidamente. 8′ st Lai 6 Serve nuove direzioni alla partita, cambio necessario.
Dir: Bettonte.

PAGELLE CHIERI

All. Viola 7 Guida benissimo i suoi, incoraggiandoli nei momenti giusti. Buona visione della gara e delle energie spese in campo.
Bellomo 6.5 Belle parate, e soprattutto tempi perfetti nelle uscite.
Pianetti 6 Guida anche le fasi offensive, oltre a chiudere molto bene.
Nastasa 6.5 Contrasti duri, ma senza mai commettere fallo. Ottima grinta. 27′ st Enrico 6 Importante cambio in fase di controllo della partita.
Gai 6.5 Il suo tiro alla fine del primo tempo da i brividi. Buona prestazione.
Guariento 6 Buon palleggio e fraseggio in centrocampo. È mancata comunque la scintilla.

Gravina, Licciardino e Savio, andati a segno per il Cheri

Mosole 6.5 Prestazione sopra le righe, mancava una conclusione per mettere la propria firma alla gara. 37′ st Alberetto s.v.
Gravina 7 Apre le danze con un colpo di testa che inebria i tifosi in tribuna e carica i compagni in campo, audace. 33′ st Franco 6 Regge bene i minuti finali, buoni controlli palla.
Infuso 6.5 Parte bene e ha una grande velocità, buone azioni. 15′ st Saddi 6.5 Un cambio dell’allenatore per rendere ancora più mordace la gara.
Licciardino 7 Anche lui colpo di testa per una prova brllante. 28′ st Binello 6 Anche se il risultato sembra assicurato, cerca la sua gloria personale.
Laneve 7.5 La stella del Chieri, una prestazione da migliore in campo dall’inizio alla fine. E può ancora migliorare.
Savio 7.5 Doppietta per lui, l’ultimo gol è spettacolare.
Dir: Pianetti – Guariento.

CLICCA QUI PER ASCOLTARE LE PAROLE DI GRAVINA, LICCIARDINO E SAVIO

CLICCA QUI PER IL COMMENTO DI MIRKO DI LUCA

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli