9 Agosto 2020 - 10:29:43

Mirafiori – Sg. Chieri Under 17: Super Campo-Gol, Mirafiori di misura

Le più lette

Rovato Eccellenza, tra i pali arriva Manuel Felotti dal Brusaporto

Nuovo portiere per il Montorfano Rovato, società impegnata nel campionato di Eccellenza, che si è assicurata il classe 2002...

Federico Albisetti, dalla cantera dell’Alpignano all’Under 18 del Torino

Non c'è ancora la firma, ma è solo una questione di giorni, a settembre Federico Albisetti sarà un giocatore...

Villa Valle, aspettative alte e la giusta esperienza: con Bolis idee chiare e squadra tecnica

È nella splendida cornice dell’hotel ristorante Settecento a Presezzo che nella serata di mercoledì 5 agosto si è tenuta...

Il massimo risultato con il minimo sforzo. Potrebbe essere riassunto in questo modo l’1-0 con cui il Mirafiori batte il San Giacomo Chieri con una rete al 2’ di gioco, conquistando tre punti fondamentali in chiave salvezza e risollevandosi dai bassifondi della classifica. Tuttavia, il match ha regalato molte più emozioni di quanto mostrato dal parziale finale, con occasioni fallite e molta intensità, soprattutto negli ultimi tratti di gara. L’incontro parte a razzo. Giordano, dopo due giri d’orologio, salta due difensori avversari e dal limite dell’area di rigore del San Giacomo Chieri calcia potente e rasoterra, chiamando all’intervento Comodi. L’estremo difensore ospite, però, non è perfetto e la sua respinta e corta, facile preda per Campolongo che, da due passi, deposita in porta il pallone del vantaggio. Sarà l’unico gol della mattinata. Rinvigoriti dalla partenza sprint, i ragazzi allenati da Vandoni prendono in mano l’incontro, dominandolo in lungo e in largo per buona parte del primo tempo, mettendo in mostra ottime trame di gioco e creando costantemente pericoli alla squadra di Berrone. Gli ospiti, in affanno e costretti a difendere, non riescono a costruire in fase offensiva. Con il passare dei minuti la spinta iniziale del Mirafiori si attenua e all’intervallo il risultato non cambia. I secondi 40’ seguono, sulla falsariga del primo, lo stesso spartito. I padroni di casa ricominciano a costruire, presentandosi più volte dalle parti di Comodi, alla fine il migliore tra i suoi, sciupando continuamente e lasciando aperta la partita. Con la stanchezza che inizia a sopraggiungere, i ritmi si abbassano, saltano gli schemi e le squadre si allungano, lasciando spazio alle ripartenze, da una parte e dall’altra. I padroni di casa, negli ultimi minuti, potrebbero mettere il match in ghiaccio, ma sprecano davanti alla porta, concedendo qualche barlume di speranza al San Giacomo Chieri, al 40’ del secondo tempo ancora senza aver calciato in porta. Nel calcio, però, nulla è scontato. A recupero scaduto, infatti, il Mirafiori rischia la più classica delle beffe. Su calcio d’angolo, la difesa di casa perde di vista Alexandru, il più lesto a svettare di testa e a colpire la sfera che sfiora il palo a portiere battuto, regalando un’ultima emozione al pubblico, spaventando la parte casalinga e facendo strozzare l’urlo di gioia pronto a esplodere dei tifosi venuti da Chieri.

Mirafiori-Sg.Chieri 1-0
RETI: 2′ Campolongo (M).
MIRAFIORI (4-3-3): Rolle[03] 6.5, Giordano V. 6.5, Bernardi 6.5, Pollice[03] 6.5 (10′ st Nita 6), Bettonte 6.5, Vailatti 6.5, Vaccaro 6.5, D’Addetta 6.5 (27′ st Lika sv), Giordano A. 6.5 (16′ st Giacobbe 6), Rosciglione 7, Campolongo 7 (24′ st Mazniku sv). A disp. Barale, Dvornicich, Novara, Osarenwinda. All. Vandoni 7. Dir. Bettonte.
SG.CHIERI (4-5-1): Comodi 6.5, Cottone 6 (1′ st Rumiato 6), Testa 6, Pandiscia 6 (1′ st Accati 6), Alexandru 6, Raineri Al. 6, Cinquemani 6, Cavicchioli 6 (20′ st Trinchero 6), Gennaro 6, Marocco 6, Bragagnolo 6 (5′ st Meneghini F. 6). A disp. Di Nicolò. All. Berrone 6. Dir. Comodi – Pandiscia.
ARBITRO: Baccouche di Torino 6.

Mirafiori 4-3-3
All. Vandoni 7 Bel gioco dei suoi ragazzi.
Rolle 6 Non è mai chiamato i causa.
Giordano 6.5 Partita di costanza e sostanza. Non molla mai.
Bernardi 6.5 Presenza continua sia difensivamente che offensivamente.
Pollice 6.5 Gestisce la fase difensiva con grande intelligenza. 10’ st Nita 6 Entra bene.
Bettonte 6.5 Sempre attento e mai in difficoltà.
Vailatti 6.5 Metronomo di centrocampo, fa da frangiflutti davanti alla difesa.
Vaccaro 6.5 Le sue scorribande sulla fascia sono un pericolo costante. Più volte vicino al gol.
D’Addetta 6.5 Essenziale in fase di manovra, si rende pericoloso. 27’ st Lika s.v.
Giordano 6.5 Propizia il gol della vittoria. Fa a sportellate e aiuta i compagni. 16’ st Giacobbe 6 Buon impatto.
Rosciglione 7 Gioca una partita quasi perfetta. Presente in ogni zona del campo.
Campolongo 7 Sigla la rete dei tre punti e si mette in mostra in più occasioni. 24’ st Mazniku s.v.

Sg. Chieri 4-5-1
All. Berrone 6 La sua squadra gioca con il cuore.
Comodi 6.5 Salva più volte un parziale che sarebbe potuto essere più ampio. Peccato per la sbavatura sul gol subito.
Cottone 6 Corre, lotta e si impegna fino alla sostituzione. 1’ st Rumiato 6 Entra bene nel match.
Testa 6 Prova a tenere testa all’attacco avversario.
Pandiscia 6 Prova a farsi vedere a centrocampo. 1’ st Accati 6 Ci mette del suo.
Alexandru 6 Sfiora il gol del pareggio a tempo scaduto.
Raineri 6 Cerca di limitare i pericoli avversari.
Cinquemani 6 Tanta corsa e sostanza. Ci prova fino alla fine.
Cavicchioli 6 Uno dei più positivi. Cerca la soluzione migliore. 20’ st Trinchero 6 Buon impatto.
Gennaro 6 Ha poche occasioni per mettersi in mostra. Lotta in mezzo alla difesa avversaria.
Marocco 6 Dedizione e impegno fino alla fine.
Bragagnoli 6 Tenta di rendersi pericoloso in area avversaria. 5’ st Meneghini 6 Fa quello che può.

sg._chieri
Il San Giacomo Chieri di Berrone

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli