vanchiglia sg chieri under17 il vanchiglia di massimo ricardo

È una splendida giornata al centro sportivo di via Ernesto Ragazzoni 2, il sole splende e una piacevole brezza soffia sul campo da gioco, condizioni perfette per una partita di calcio. Le premesse ci sono, col Vanchiglia che vuolerifarsi dal pari subito in casa del Mirafiori e il San Giacomo Chieri a caccia di un’altra prestazione convincente dopo il pareggio con il Castellazzo.

L’arbitro fischia, inizia il secondo tempo e il Vanchiglia è subito padrone del gioco, con il San Giacomo che si difende molto bene con i giocatori a seguire il 4-5-1 scelto da Carlo Berrone. Al 9′ però arriva subito il vantaggio dei granata, l’ex di turno Massimo Scutari è molto abile a sfruttare un cross basso dalla sinistra di Imberti, in costante spita sulla sua fascia. La partita sembra essersi messa in discesa per i padroni di casa, forti della loro superiorità tecnica, ma qualcosa non gira bene. Il gioco un po’ macchinoso e lento del Vanchiglia di Massimo Ricardo rende la vita facile alla difesa azzurra. Infatti per vedere un’altra azione pericolosa bisogna aspettare il 25′, con un altro cross di Imberti che diventa un tiro e esce non lontano dall’incrocio. Qualche minuto dopo è Scutari ad arrivare al tiro che però esce potente e alto, pochi istanti a seguire ci prova anche Cossu con il medesimo risultato. Il San Giacomo si chiude bene, pronto a ripartire al minimo errore avversario, e a momenti quest’opportunità poteva concretizzarsi quando Gorgerino si fa quasi soffiare il pallone da Fabbrini che si sarebbe involato verso la porta tutto solo, ma la fortuna è granata e il pallone rimane sotto la gamba del numero 8 azzurro che non riesce a portarsela in avanti con Gorgerino che rimedia all’errore. L’ultima occasione della prima frazione ce l’ha sul destro Foresto con una punizione dai 30 metri, il 5 granata calcia potente ma Pecetto è bravo a bloccare.

Il secondo tempo inizia con un cambio, entra Longo per Foresto nella speranza di alzare la qualità del gioco. L’ingresso del 20 in effetti si nota, perché la palla sembra prendere velocità quando passa dalle sue parti, rendendosi pericoloso al 10′ quando supera un difensore e calcia a rete trovando però la risposta pronta del portiere ospite. Il San Giacomo prova a prendere confidenza, all’11’ arriva la prima vera azione pericolosa degli azzurri con un bel filtrante di Pandiscia a servire Bragagnolo che però non riesce a saltare un attento Imberti. Gli ospiti prendono fiducia, il Vanchiglia sembra aver perso il ritmo iniziale, al quarto d’ora è pavesio a provarci su punizione da lontanissimo, pallone che finisce fuori di poco alla sinistra di Vergnano. Dopo quest’occasione si ritorna al canovaccio del primo tempo, i granata riprendono il controllo sostanziale del gioco e il San Giacomo si difende ordinatamente. Così fino alla fine della partita, che si conclude sul punteggio di 1-0. Ottima partita comunque degli ospiti che hanno dimostrato una tenuta difensiva molto buona contro un Vanchiglia costruito per lottare al vertice.

IL TABELLINO DI VANCHIGLIA SG CHIERI UNDER17 1-0
RETI: 8′ Scutari (V).
VANCHIGLIA (4-1-3-2): Vergnano 6, Abbrugiati 6.5, Imberti 6.5 (34′ st Gallo sv), Gorgerino 6, Foresto 6.5 (2′ st Longo 6.5), Riccardi 6 (22′ st Ferro 6.5), Lacava 6 (5′ st Loggia 6, 38′ st Arena sv), Cossu 6 (27′ st Calabrese 6), Scutari 6.5, Ledda 6, Berruto 6 (13′ st Milazzo 6). A disp. Martino, Dieac. All. Ricardo. Dir. Lacava – Cossu.
SG.CHIERI (4-5-1): Pecetto 6.5, Testa 6.5, Cottone 6.5, Cavaglià 6.5 (10′ st Raineri Al. 6.5), Pavesio 7, Alexandru 7, Meneghini F. 6.5, Fabbrini 6.5, Bragagnolo 6.5, Pandiscia 6.5, Raineri An. 6.5 (21′ st Rattalino 6.5). A disp. Comodi, Meneghini L., Cinquemani. All. Berrone. Dir. Comodi.
ARBITRO: Nazarov di Torino 7 Partita ordinata e attenta, match comunque abbastanza tranquillo amministrato a dovere.

Le pagelle del Vanchiglia

(4-1-3-2)
All. Ricardo 6 I suoi vincono, ma non convincono sotto l’aspetto del gioco.
Vergnano 6 Spettatore non pagante.
Abbrugiati 6.5 Guida la difesa con grinta.
Imberti 6.5 Suo l’assist del gol, arriva spesso al cross. 34′ st Gallo sv
Gorgerino 6 Rischia il pasticcio nel primo tempo su Fabbrini ma di pericoli non ne passano.
Foresto 6.5 Buone geometrie, pericoloso su punizione. 2′ st Longo 6.5 Alza i ritmi ma da lui ci si aspetta sempre qualcosa in più.
Riccardi 6 Praticamente non pervenuto. 22′ st Ferro 6.5 Tiene bene il pallone lontano dalla sua area nel finale.
Lacava 6 Qualche azione interessante ma troppo poco. 5′ st Loggia 6 Entra e esce. 38′ st Arena sv
Cossu 6 Crea qualche pericolo ma anche da lui ci si aspetta di più. 27′ st Calabrese 6 Fa poco.
Scutari 6.5 Ha il merito di aver segnato, rimane il più pericoloso.
Ledda 6 Praticamente mai nel vivo dell’azione.
Berruto 6 Anche lui combina poco se non un tiro parato a inizio ripresa. 13′ st Milazzo 6 Non fa più del suo compagno.

Il Sg chieri di Carlo Berrone

Le pagelle del San Giacomo Chieri

(4-5-1)
All. Berrone 6.5 Grande partita difensiva dei suoi contro una squadra teoricamente superiore.
Pecetto 6.5 Effettua qualche buona parata, non può fare molto sul gol.
Testa 6.5 Dalle sue parti Imberti è un cliente complicato ma se la cava.
Cottone 6.5 Limita a dovere la fascia destra granata.
Cavaglià 6.5 Attento ai tentativi di gioco avversari. 10′ st Raineri Al. 6.5 Non sfigura.
Pavesio 7 Bella la sua partita, Scutari a parte il gol a inizio partita non passa mai.
Alexandru 7 Molto bene anche lui, difficile affrontarlo quando gioca così.
Meneghini F. 6.5 Partita complicata ma piena di volontà, unico terminale offensivo che corre dappertutto.
Fabbrini 6.5 Buon match, solido. Unico neo quell’occasione nel primo tempo che avrebbe potuto portarlo a tu per tu con Vergnano.
Bragagnolo 6.5 Molto attento anche lui, ordinato.
Pandiscia 6.5 Perno del centrocampo, qualche bel guizzo.
Raineri An. 6.5 La Cava fatica, ed è anche merito suo. 21′ st Rattalino 6.5 Entra bene.