Bacigalupo
L'undici iniziale di Mngardo

Buona anzi buonissima la prima uscita del Bacigalupo ai playout, un 3-2 anche bugiardo visti i due legni colpiti nel primo tempo e un gol mangiato nel secondo; una prestazione entusiasmante dei ragazzi nerazzurri che sono stati superiori con ben sei 2002 dall’inizio, rammarico per i due gol presi con disattenzioni in vista della classifica finale. Gli ospiti si sono visti maggiormente nella ripresa quando lo svantaggio li ha costretti a passare dal 4-4-2 al 4-3-3, ma non abbastanza per legittimare almeno il pari. La squadra di Mingardo é quella che crea maggiormente con un ottimo giro palla e scambi veloci, buona anche la solidità difensiva con i centrali che annullano le due punte Nicolici e Lopez; i vercellesi invece puntano a ripartire con le accelerazioni di Manzella sulla sinistra. Padroni di casa che creano i presupposti per il vantaggio: al 9′ Simonetti da sinistra dribbla un avversario e scarica un diagonale che si stampa sul palo; una manciata di minuti dopo é De Blasi dall’altro lato a colpire la traversa con un tiro a giro. Un buon Simonetti si deve arrendere per un colpo e lascia il posto a Stucovitz. Anche Brogi ci prova dal limite trovando la deviazione in corner di La Scala e due minuti dopo ecco il vantaggio: Lombardo da destra ha tutto il tempo per mettere un cross perfetto per la testa di Palumbo che la piazza con La Scala immobile. La risposta dei biancazzurri non si fa attendere con Gjuni che sfonda a destra e costringe alla deviazione di piede Fornengo, é il primo tiro nello specchio per gli ospiti. Come detto il Borgovercelli rientra più offensivo dagli spogliatoi con subito Bonetto che sfonda a sinistra e appoggia dietro per Lopez che dal limite può fare decisamente meglio, Fornengo in corner. Al 10′ Tomasella non riesce a proseguire per un colpo al costato, intervento del 118 con il ragazzo che comunque esce dall’impianto sulle proprie gambe; poco dopo Stucovitz ha sui piedi il 2-0 e per poco non la mette a giro sotto l’incrocio. Gol mangiato, gol subito due minuti dopo con Gjuni che buca Fornengo su passaggio filtrante di Nicolici. Il Bacigalupo però ha troppa voglia di vincere e ritrova il vantaggio con Stuvovitz più lesto di tutti a mettere dentro una punizione da destra; nerazzurri che sfruttano il momento e fanno il tris con Boccardo che recupera palla e lancia Gelao, scatto in posizione regolare, dribbling a La Scala e palla in rete. Nel finale De Blasi ruba palla e si invola, un due contro uno sfruttato malissimo con tiro in bocca a La Scala. Si arriva al recupero quando su un corner da sinistra la difesa locale si addormenta e Isteri colpisce di testa.

Bacigalupo-4-2-3-1
Fornengo 6.5 Attento a chiudere.
Caruso 6.5 Sempre in anticipo.
Boccardo 7 Difensore di gamba.
Magliano 6 Gjuni quando vuole lo salta abbastanza facilmente.
Tomasella 7 Assoluto protagonista nel primo tempo con cavalcate.
10′ st Longo 6.5 Non scherza.
Brogi 6.5 Prova a colpire, sostanza.
28′ st Giaccardo 6 Poche chances.
Lombardo 8 Il dominatore del centrocampo, sempre presente.
Scagnelli 6.5 Solito contributo.
18′ st Gelao 7 Entra con la bava alla bocca e segna una gran rete.
Palumbo 8 Morde le caviglie.
25′ st Tarek 7 Grinta e spettacolo.
Simonetti 6.5 Minuti di qualità.
23′ Stucovitz 7.5 Il jolly da fuori.
De Blasi 7 Tante buone cose.
All. Mingardo 7.5 La squadra non tradisce giocando un gran calcio. A disp. Veiluva, Gidari.

Borgovercelli-4-4-2
La Scala 6 Inerme davanti alle bocche di fuoco nerazzurre.
De Masi 5 Stucovitz è una furia e lui non riesce a contenerlo.
25′ st Petasecca 6 Propositivo.
Tuninetti 5.5 Soffre parecchio.
Caffi 5 Manca troppo in mezzo.
1′ st Corona 5 Non è migliore.
Fabbricatore 5.5 Infilato spesso.
Ferraresi 6 Si salva in difesa.
1′ st Vercellone 5.5 Non convince come terzino sinistro nella ripresa.
Gjuni 6.5 Quando si accende mette in difficoltà gli avversari.
Ciufo 5 Altro centrocampista bocciato, sovrastato da Lombardo.
1′ st Bonetto 6 Si rende utile.
Nicolici 6 Un assist e poco più.
22′ st Isteri 6.5 Ci crede e colpisce.
Lopez 5.5 Quasi mai incisivo.
Manzella 6.5 Corse a perdifiato.
All. Pela 5.5 Prestazione alterna. A disp. Silva.

Borgovercelli
La squadra di Pela