23 Giugno 2021

BSR Grugliasco – Ciriè Under 19: Esordio con vittoria, decide un colpo di testa di Colombini

Le più lette

Senna Gloria Promozione: due pezzi grossi della difesa ai saluti

Aria di fermento in casa Senna Gloria. Il mercato si infiamma e in attesa di buone nuove in entrata...

Eccellenza Girone A: la top 11 della stagione

L’ultima giornata è andata in archivio, ma il Girone A non ha ancora un padrone incontrastato. Sarà infatti lo...

NibionnOggiono Serie D, ufficiale: gli associati dicono basta, la storia finisce qui

Era ormai una notizia che era nell'aria da diverse settimane e nel pomeriggio odierno è arrivata l'ufficialità: il NibionnOggiono...

Il BSR Grugliasco incassa i primi tre punti della stagione nel torneo regionale Under 19 contro il Ciriè. I padroni di casa sono certamente i padroni anche del campo nella prima fase di gioco, che con Palazzolo e Colombini costruiscono due palle gol nei primi 45 minuti.
Il gioco del Grugliasco si sviluppa dal basso, i difensori cercano spesso Maltisotto con lanci lunghi, difende bene spalle alla porta e al 21′ trova spazio per entrare con forza in area, impensierisce labilmente il portiere che raccoglie il pallone con facilità. Quando non trova spazio scarica sulle fasce, preferendo varie volte Colombini. Sull’altra sponda e con velocità.

il Ciriè viene trascinato da Cardile, che al 23′ sbaglia clamorosamente dopo un’ottima azione offensiva, un ingresso in area caratterizzata da un paio di ribattute sfortunate, sparando la sfera alle stelle. I primi 30′ sono un assalto del BSR che con sfortuna e poca lucidità non riesce a concretizzare in una situazione di vantaggio. Molte azioni, poco concretizzate, soprattutto dai giocatori di casa, è un esempio un errore incredibile della difesa del Ciriè che al 34′ regala palla agli avversi con un passaggio dalla propria area di rigore, la squadra del tecnico Pasciutti non concretizza. La ripresa inizia con 3 cambi della squadra in trasferta, entrano Corrado, Patellaro e Corda ma i neoentrati non risultano efficaci nello svolgimento della partita.

La costruzione di gioco dal basso non risulta essere anche nella seconda frazione di gioco la chiave vincente del Ciriè. Il gol si sentiva nell’aria già da qualche minuto, diverse azioni offensive hanno dimostrato un attacco fisicamente in forma, infatti nel 21′ del secondo tempo Colombino si eleva e stacca perfettamente di testa mettendo il pallone alle spalle di Fantini. Metà del merito del gol è sicuramente di Ghione (entrato da 10 minuti) che con un cross calibrato da fondo campo regala un rigore di testa al numero 7. Al 26esimo, da un confuso fallo commesso dal Ciriè, l’arbitro Daglio assegna punizione e ammonisce Colazzo, che si infuria lamentandosi di un presunto errore arbitrale. Dopo un battibecco viene espulso, da questo momento, con la squadra in trasferta in inferiorità numerica, il BSR non fa più fatica a mantenere il possesso palla e ricerca per varie volte il 2 a 0 che avrebbe chiuso totalmente la gara. Qualche accenno di nervosismo finale, rissa sventata.

IL TABELLINO 

BSR GRUGLIASCO-CIRIÈ 1-0
RETI: 21′ st Colombini (B).
BSR GRUGLIASCO (4-1-3-2): Vello 6, Palazzolo 6.5, Piazza 6, Colucci 6, Squeglia 6.5, Lambareri 6 (12′ st Ghione 6.5), Colombini 7.5, Armeni 7, Maltisotto 6.5, Cincinnato 6, Gaetano C. 6.5 (35′ st Sanfilippo sv). A disp. Amorese, Ariodante, Del Vecchio, Cataldo L., Tocchio. All. Pasciutti 6.5.
CIRIÈ (4-4-2): Fantini 5.5, Iacovuzzi 6 (1′ st Corrado 6), Amorese M. 6 (1′ st Patellaro 5.5), Castellano 5.5, Di Meo 6, Rinaldo 6, Modaffari 5.5 (32′ st Pjetri sv), Rossin 5.5 (1′ st Corda 5.5), Colazzo 5, Chiarle 6, Cardile 7. A disp. Myzeqari, Chiodo. All. Scarmato 5.5.
ARBITRO: Daglio di Collegno 6, qualche errore del direttore di gara.
ESPULSI: 26′ st Colazzo (C).

LE PAGELLE

BSR GRUGLIASCO (4-1-3-2)

All. Pasciutti 6.5: Esordio positivo per i padroni di casa.
Vello 6: Mai intimorito, qualche rinvio sbagliato, ma bravo a guidare la linea difensiva.
Palazzolo 6.5: Buona prova in fase difensiva, spinge sulla fascia e nessuno lo ferma.
Piazza 6: Qualche errore, ma una sufficienza meritata.
Colucci 6: Spesso è mal posizionato.
Squeglia 6.5: Vince numerosi contrasti.
Lambareri 6: Tutto sommato un lavoro discreto a centrocampo. 12′ st Ghione 6.5, è suo l’assist che permette a Colombini di insaccare in rete.
Colombini 7.5: I difensori avversari devono dare il meglio di loro per marcarlo e spesso non riescono, decisamente il migliore in campo. Gran stacco di testa che permette alla sua squadra di conquistare i 3 punti.
Armeni 7: Alcuni spunti offensivi interessanti che non si concretizzano, ma non per colpa sua.
Maltisotto 6.5: Protegge bene il pallone con spalle alla porta, ha un paio di occasioni importanti, ma spedisce il pallone alle stelle.
Cincinnato 6: Cerca spazi tra le linee ma è spesso impreciso.
Gaetano 6.5: Buona prova, si trova sempre con Colombini, ottima coppia. (35′ st Sanfilippo sv)

CIRIÈ (4-4-2)

All. Fantini 5.5: Uno sfortunato esordio, buon gioco ma mancanza di lucidità nel reparto offensivo.
Iacovuzzi 6: Nella prima fase di gioco spinge tantissimo, forse troppo. (1′ st Corrado 6 Spinge anche lui ma più attento ad aiutare la difesa).
Amorese 6. Non riesce a tenere gli esterni del BSR (1′ st Patellaro 5.5)
Castellano 5.5: Non attentissimo, si perde Colombini sul gol del vantaggio.
Di Meo 6: Buona gara in mezzo al campo.
Rinaldo 6: Si merita una piena sufficienza.
Modaffari: 5.5 Qualche bel recupero, ma in occasione del gol si dimentica Colombini (32′ st Pjetri sv)
Rossin 5.5: Un po’ sottotono. (1′ st Corda 5.5)
Colazzo 5: Non la miglior prestazione possibile, culminata da un cartellino rosso.
Chiarle 6: È bravo a trovare spazi in avanti.
Cardile 7: Sicuramente è lui il migliore dei suoi, affronta tutti con coraggio e ha il fiato di aiutare in difesa per tutta la partita. Gli spunti più interessanti sono i suoi.

LE INTERVISTE 

Soddisfatto della vittoria, ma un po’ rammaricato del risultato il tecnico del BSR Grugliasco Pasciutti: «Abbiamo giocato meglio, il nostro portiere è stato messo poco in difficoltà, forse meritavamo di fare qualche gol in più. Sono contento dei 3 punti, iniziamo bene la stagione».
Decisamente di un’altra idea l’allenatore del Ciriè Fantini: «Il nostro gioco è stato costruito meglio, ma c’era una mancanza di manovra. Abbiamo onestamente un gruppo valido, dispiace per il risultato».


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli