Bsr Grugliasco Pedona Under 19 De Carlo, Bellini, Prandi
Gianluca De Carlo, Luca Bellini e Nicola Prandi firmano la quinta vittoria in sei partite del Pedona.

Il calcio insegna spesso che non è necessario avere un gioco straordinario e creare tante palle gol per portare a casa il risultato, perché alla fine la bravura di una squadra è legata a quanto essa è in grado di essere cinica sotto porta. Nel girone C di Under 19 esiste un caso perfetto per questa regola non scritta di questo sport, perché il Pedona di Aldo Apicella sembra costruito per sorprendere e per concretizzare alla perfezione quello che viene creato nell’arco dei 90′. Le statistiche della gara contro il Bsr Grugliasco parlano chiaro, perché se i biancorossi gestiscono il pallino del gioco (dominando nella prima mezz’ora), agli ospiti bastano quattro tiri in porta per segnare i 3 gol che hanno segnato la partita, dimostrando ancora una volta di essere una squadra estremamente solida in difesa ed estremamente letale in avanti. I grugliaschesi partono bene, creando molto sin dai primi minuti prima con il destro in area di Gaetano al 2′ e dopo con il tiro di Cincinnato da fuori al 7′, entrambi fuori di poco. Gli ospiti lasciano il pallino del gioco agli avversari, che si insediano nella metà campo avversaria e cercando la via del gol in tutti i modi. Al 15′ ci riprova ancora Gaetano da calcio piazzato dal limite dell’area, con il mancino che sfiora il palo alla sinistra di Gazzera; il portierone biancoblù salva invece il tiro al volo di Gaetano al 33′, parando e bloccando con grande sicurezza. Inaspettatamente, in grande stile Pedona, i ragazzi di Apicella accelerano e passano in vantaggio al 37′, grazie all’affondo sulla sinistra di Arcostanzo, che indovina un cross perfetto per la testa di De Carlo che insacca all’incrocio dei pali. Il Bsr, completamente annichilito, patisce il contraccolpo psicologico, subendo anche lo 0-2 nelle battute finali del primo tempo con la perla di Bellini, che indovina un pallonetto da fuori area che beffa un mal posizionato Rotondi. Nella ripresa i biancorossi entrano con il piglio giusto, sfiorando la rete dopo appena 10 secondi grazie all’imbucata per Gaetano, che colpisce di prima intenzione trovando i guantoni di Gazzera. All’8′ il Bsr costruisce una palla gol su un altro calcio piazzato, calciato questa volta da Cincinnato che serve il colpo di testa di Mollo, trovando però ancora la parata di Gazzera. Ma mentre il Grugliasco tenta di recuperare una partita sempre più ostica, il Pedona non perdona i biancorossi e al 18′ gli ospiti trovano il tris, con Petris che porta palla in avanti, scarica per Prandi che si accentra per poi calciare con un mancino incrociato che si insacca all’angolino basso. Il Bsr cala di ritmo, sconfortato dalla precisione chirurgica degli avversari sotto porta, che costruiscono la quarta palla gol dell’incontro al 26′ con El Bahraoui, ma questa volta Rotondi ci mette una pezza. Nelle battute finali i biancorossi vanno vicini al gol della bandiera, al 30′ con la botta da fuori di Colonna (traversa piena) e nei minuti di recupero con la punizione rasoterra dal limite di Rava, salvata da un super intervento di Gazzera. Il Pedona continua a fare punti e a scalare la classifica, agguantando il quarto posto e dando l’impressione di essere la vera mina vagante di un girone ricco di sorprese.

IL TABELLINO DI BSR GRUGLIASCO – PEDONA UNDER 19

BSR GRUGLIASCO-PEDONA 0-3
RETI: 37′ De Carlo (P), 47′ Bellini (P), 18′ st Prandi (P).
BSR GRUGLIASCO (4-5-1): Rotondi 5.5, Ariodante 5.5, De Bianchi 6 (37′ Piazza 6), Cincinnato 5.5, Mollo 7 (39′ st Manavella sv), Squeglia 5.5, Rella 6.5 (33′ st Rava sv), Tempo 6 (19′ st Colonna 6.5), Gaetano C. 6, Cambareri 6, Saracco 5.5 (12′ st Marte 6). A disp. Amorese, Gerardi, Del Vecchio, Lavina. All. Ciringione. Dir. Marte.
PEDONA (4-3-1-2): Gazzera 7, Cangini 6, Trocello 6.5, Olivero 6.5, Arcostanzo 7 (34′ st Kone sv), Gallinari 6, Bellini 7.5 (24′ st Furtuna 6), De Carlo 7.5 (15′ st El Bahraoui 6.5), Petris 6 (37′ st Revello sv), Giuliano 6.5 (40′ st Di Benedetto sv), Prandi 7.5. A disp. Cioffi. All. Apicella. Dir. Corso.
AMMONIZIONI: 4′ st Piazza (B), 19′ st Bellini (P), 22′ st Rella (B), Cangini (P), 47′ st Trocello (P).
ARBITRO: Cannitello di Nichelino 6 Qualche errore di valutazione su alcuni scontri di gioco, ma nel complesso una direzione corretta.

LE PAGELLE DI BSR GRUGLIASCO – PEDONA UNDER 19

Bsr Grugliasco Pedona Under 19 Bsr Grugliasco
Prima mezz’ora di buon livello per i ragazzi di Ciringione, ma i biancorossi pagano la scarsa lucidità sotto porta.

BSR GRUGLIASCO:
All. Ciringione 5.5 Molto bene nella prima mezz’ora, poi il calo: troppa difficoltà nel concretizzare le azioni create.
Rotondi 5.5 Ha qualche colpa sulla rete del 2-0.
Ariodante 5.5 Dal suo lato passano i maggiori pericoli.
De Bianchi 6 Innesca un paio di azioni dalla corsia mancina.
37′ Piazza 6 Nonostante qualche difficoltà in copertura, crea molto con buoni traversoni dal fondo.
Cincinnato 5.5 Perde qualche pallone di troppo in mediana.
Mollo 7 Il migliore dei suoi per distacco, nonostante il risultato negativo non sbaglia praticamente nessun intervento.
39′ st Manavella sv
Squeglia 5.5 Match tra alti e bassi, con grandi chiusure e sbavature pericolose.
Rella 6.5 Tra i più vivaci nella mezz’ora iniziale, cala nella ripresa.
33′ st Rava sv
Tempo 6 Combina bene con il reparto avanzato.
19′ st Colonna 6.5 Colpisce la traversa con un gran destro allo scadere.
Gaetano C. 6 Va vicino a siglare una super punizione dal limite, si spegne come tutta la squadra nei secondi 45′.
Cambareri 6 Parte largo per poi tagliare all’interno dell’area di rigore.
Saracco 5.5 Poco incisivo in tutta la gara.
12′ st Marte 6 Fa legna a servizio della squadra.
Dir: Marte.

Bsr Grugliasco Pedona Under 19 Pedona

PEDONA:
All. Apicella 7.5 Altro capolavoro di cinicità: 4 tiri in porta, 3 reti e il suo Pedona vola.
Gazzera 7 Il Bsr spreca molto, ma se i biancorossi non riescono a segnare è anche per larghi meriti suoi.
Cangini 6 Preciso e puntuale per tutta la partita.
Trocello 6.5 Sicuro e compatto, fa ripartire l’azione con lanci lunghi e precisi.
Olivero 6.5 Guida la difesa con grande esperienza tattica.
Arcostanzo 7 Propizia con un assist al bacio l’incornata di De Carlo che vale il vantaggio dei biancoblù.
34′ st Kone sv
Gallinari 6 Frangiflutti davanti alla difesa.
Bellini 7.5 Un tiro voluto e ben realizzato che vale il 2-0 allo scadere del primo tempo.
24′ st Furtuna 6 21′ positivi.
De Carlo 7.5 Quando Petris brilla meno del solito, ci pensa lui a far valere il suo peso davanti, siglando con uno stacco imperioso il vantaggio dei suoi.
15′ st El Bahraoui 6.5 Sfiora il gol con un bel tiro ad incrociare.
Petris 6 Meno incisivo del solito, ma fa il lavoro sporco utile a tutta la squadra.
37′ st Revello sv
Giuliano 6.5 Nel primo tempo va in difficoltà con il giro palla avversario, nella ripresa accende il motorino ed inizia a recuperare i soliti palloni.
40′ st Di Benedetto sv
Prandi 7.5 Chiude i giochi con un mancino al bacio.
Dir: Corso.

L’INTERVISTA AD ALDO APICELLA, ALLENATORE DEL PEDONA