23 Giugno 2021

Cbs – Gaviese Under 19: Usurelu-Massacesi-Biasibetti, i rossoneri sono tornati

Le più lette

Chisola-Vda Charvensod Under 16: la fotogallery del match degli ottavi di finale del Torneo All Stars

La fotogallery di Girolamo Cassarà della vittoria in rimonta del Chisola di Beppe Alessi sui valdostani del Vda Charvensod...

Arcellasco Promozione: confermato in panchina Raul Bertarelli

Dopo l'acquisto di Amadio Gjonaj, l'Arcellasco ufficializza anche l'allenatore per la prossima stagione, ovvero Raul Bertarelli. Il tecnico, arrivato...

Pavia-Alcione Eccellenza: nel recupero usa la testa solo Volpini, Orange sempre più vicini alla D

Volpini nel recupero regala all’Alcione una vittoria meritata, che permette agli Orange di far fuori dalla corsa alla serie...
Roberto Bucci
Roberto Bucci
"Chi sa solo di calcio non sa niente di calcio"

La Cbs è ufficialmente tornata, lo certifica il 3-1 in rimonta sulla Gaviese nella prima giornata di ritorno di Under 19. I rossoneri, dopo le tre vittorie consecutive di fine 2019, erano attesi alla prova del nove nello scontro diretto contro gli alessandrini che all’andata li avevano fermati sul pari; prova superata a pieni voti e rilancio deciso verso i posti che portano alle fasi finali con la tecnica e la tenacia perché segnare tre reti alla difesa meno battuta della categoria è sintomo di gruppo ritrovato, fondamentali le reti di Usurelu, Massacesi e Biasibetti che rispondono allo svantaggio iniziale firmato Maroni su punizione. Centrocampista dei biancogranata che disputano un primo tempo di sostanza e attenzione fino alla dormita generale nel finale costato il pareggio; i secondi in classifica vengono puniti dagli episodi perché poco prima del 2-1, venuto di nuovo da una disattenzione, hanno un’occasione d’oro su ripartenza ma Ferraris solo davanti a De Marco calcia debole.

Il match si presenta equilibrato fin da subito con le fasce molto sfruttate; il centrocampo della Gaviese spicca per la compattezza su quello della Cbs che è più tecnico. I due tecnici non si discostano dai loro moduli preferiti: 4-3-3 per Spiteri con la novità Sorano punta centrale e Grabbi, sceso dalla prima squadra, in cabina di regia; per Guaraldo invece 4-3-1-2 con il duo esplosivo Myrta-Bosic davanti a sopperire alla pesante assenza del cannoniere della squadra Repetto, in panchina ma indisponibile. I padroni di casa creano più occasioni, prima con Torrero che raccoglie un lancio millimetrico di Massacesi trovando l’opposizione di Petrucci poi con Roncato che di testa intercetta una punizione di Gardin però non centra lo specchio, ma a passare in vantaggio sono gli ospiti al primo tiro in porta che è una punizione appena fuori dall’area di Maroni che buca la barriera con De Marco che non la vede. Nel finale arriva la reazione rossonera con Gardin che scalda i guanti a Petrucci da punizione prima dell’1-1: palla da destra di un pimpante Roncato, la difesa ospite si addormenta e capitan Usurelu colpisce abbastanza indisturbato.

La prima parte della ripresa non regala emozioni con i ritmi che si abbassano. Nella seconda metà invece le due squadre provano a vincerla, Sorano va via di forza a destra e calcia in diagonale ma non centra lo specchio, avrebbe potuto fare meglio ma ciò non macchia la sua prestazione fatta di movimenti utili per i compagni. La Gaviese ha l’opportunità di andare di nuovo in vantaggio con una ripartenza che Ferraris spreca malamente; gol fallito gol subito. Biasibetti, appena entrato, controlla palla e tira da sinistra con Petrucci che respinge centralmente; la sfera arriva a Massacesi che si coordina e la mette sotto la traversa. Biasibetti non contento chiude la partita proprio al novantesimo calciando forte in area e trovando la rete con una deviazione. La Cbs torna pienamente in corsa per le fasi finali portandosi a meno tre proprio dalla Gaviese che occupa l’ultimo posto disponibile.

IL TABELLINO DI CBS GAVIESE UNDER 19

CBS-GAVIESE 3-1

RETI: 25′ Maroni (G), 37′ Usurelu (C), 37′ st Massacesi (C), 45′ st Biasibetti (C).
CBS (4-3-3): De Marco 6, Roncato 7, Forneris 7, Gardin 6.5 (1′ st Ricchini 6.5), Usurelu 7.5, Pansini 6.5, Nicosia 6.5, Praticò 6 (25′ st Armeni 6.5), Sorano 6.5, Massacesi 7.5, Torrero 7 (36′ st Biasibetti 7.5). A disp. Marina, Bedu, Pacelli, Messina. All. Spiteri 7. Dir. Santi.
GAVIESE (4-3-1-2): Petrucci 6, Lechner 6.5, Buragina 5.5, Fossati 5.5, Carrea 5.5, Maroni 6.5, Demicheli 6, Baiardi 6 (25′ st Salvi 6), Myrta 5.5 (14′ st Longo 6), Bosic 6, Bruzzone 5.5 (7′ st Ferraris 5.5). A disp. Pulcino, Lovelli, Valarani Kevin, Repetto A.. All. Guaraldo 5.5. Dir. Ferrari.
ARBITRO: Cerrato di Torino 6. Proteste da entrambe le squadre per falli fischiati contro ma non in zone pericolose; nel complesso tiene in mano il match.
AMMONITI: 32’ Buragina (G), 10’ st Sorano (C), 12’ st Myrta (G).

LE PAGELLE DI CBS GAVIESE UNDER 19

CBS (4-3-3)

All. Spiteri 7 Quarta vittoria di fila, segnale di una squadra ritrovata che torna in corsa.
De Marco 6 Davvero raramente impegnato; la punizione di Maroni non la vede partire.
Roncato 7 Prova più che convincente con l’assist per Usurelu fondamentale nel match.
Forneris 7 Si avventura in varie falcate sulla sinistra, quasi mai viene fermato.
Gardin 6.5 Un tempo ma di qualità, preciso sui calci piazzati; esce per la prima squadra.
1′ st Ricchini 6.5 Ormai il suo ruolo è quello di metronomo, fa girare bene la palla.
Usurelu 7.5 Da leader difensivo e capitano guida la rimonta con la rete del pareggio.
Pansini 6.5 In coppia con Usurelu ferma l’attacco potenzialmente esplosivo della Gaviese.
Nicosia 6.5 Il meno vistoso del tridente rossonero, partecipa in ogni caso al terzo gol.
Praticò 6 Avrebbe potuto fare di più ma nel complesso raggiunge la sufficienza.
25′ st Armeni 6.5 Parte dalla panchina ma quando entra fa vedere le sue qualità.
Sorano 6.5 Esordio in rossonero per l’ex Rivoli, buoni movimenti per la squadra.
Massacesi 7.5 Mette la palla sui piedi dei compagni e firma il gol vittoria. Conferma.
Torrero 7 Una furia sulla sinistra, ottima la connessione con Massacesi.
36′ st Biasibetti 7.5 In dieci minuti assist e gol; giocatore che fa la differenza.

GAVIESE (4-3-1-2)

All. Guaraldo 5.5 Un buon primo tempo viene dilapidato da due dormite difensive.
Petrucci 6 Avrebbe potuto fare meglio sul secondo gol preso; la difesa lo tradisce.
Lechner 6.5 Si propone lungo tutta la fascia destra, il più positivo insieme a Maroni.
Buragina 5.5 Protagonista in negativo sul pareggio rossonero, subisce Massacesi.
Fossati 5.5 La miglior difesa della categoria crolla, lui partecipa alla disfatta.
Carrea 5.5 Sorano è abile ad usare il fisico per metterlo in difficoltà.
Maroni 6.5 Porta in vantaggio la Gaviese con una saetta su punizione, illusoria.
Demicheli 6 Parte bene come tutto il centrocampo ma cala di ritmo successivamente.
Baiardi 6 Vale lo stesso discorso fatto per Demicheli, appare stanco e viene sostituito.
25′ st Salvi 6 Pochi palloni toccati, entrato per mantenere il risultato.
Myrta 5.5 Chiuso dal duo difensivo rossonero; le aspettative vengono disattese.
14′ st Longo 6 Mette un po’ più di volontà per sfondare il muro dei padroni di casa.
Bosic 6 Si muove molto bene e ha un fisico impostato, peccato non riesca a pungere.
Bruzzone 5.5 Poca fantasia per il trequartista che assiste la coppia Myrta-Bosic.
7′ st Ferraris 5.5 Spreca malamente la palla del 2-1, solo contro De Marco.


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli