Cbs Lucento Under 19
Pareggio agguantato nel finale per il Lucento di Pierro

Non è una partita che vale il primo posto come ha abituato negli ultimi anni ma Cbs-Lucento di Under 19 mantiene sempre il suo fascino; termina 1-1 con i rossoneri che ai punti avrebbero meritato il successo ma hanno pagato un errore di marcatura su situazione da fermo, con Borin libero di colpire a rete a un minuto dal novantesimo. Curiosità non da poco prima dell’inizio con gli ospiti che si presentano con la tenuta verde, lo stesso colore di quella del direttore di gara Sichirollo di Nichelino che chiede di far indossare la pettorina ai giocatori; peccato che le uniche a disposizione della squadra di Pierro siano anch’esse verdi ed è infine la Cbs a risolvere la situazione dando in prestito delle casacche blu. Ennesima follia dal momento che lo capiscono tutti che è più semplice far cambiare la maglia ad uno che non ad undici; e gli sponsor, degli arbitri, non possono prevalere sulle difficoltà delle società. Venendo alla partita. I locali sono chiamati ad una reazione per scacciare via un periodo negativo ed arriva, si rivede la squadra che poche volte si é vista in questa stagione con la convinzione giusta nei passaggi e nelle azioni; per questo fa ancora più male la vittoria mancata contro i rossoblú che hanno approcciato male la gara, riscattandosi in parte nella ripresa quando l’allenatore é passato dal 4-3-3 al 3-5-2. Infatti il Lucento si presenta a specchio rispetto al modulo classico dei padroni di casa, questi ultimi sono più pericolosi con un Massacesi in palla che impegna su punizione dalla trequarti destra Beruto; quest’ultimo vola e la toglie dall’incrocio. Al primo minuto episodio dubbio con Marina che sembra raccogliere la palla con le mani appena fuori dall’area ma l’arbitro non ravvede. A metà tempo un’occasione per lato: prima una ripartenza rossonera sulla sinistra guidata da Massacesi che serve Messina in profondità, l’ala mette in mezzo ma non trova nessuno a colpire; poi capovolgimento con Epifani che sul limite dell’area salta un uomo ma viene murato da Marina, palla ancora sui piedi del bomber lucentino che ci riprova e stavolta é Grabbi a salvare sulla linea. Torrero sul finale di primo tempo spreca un passaggio illuminante alla Pirlo di Massacesi, facendosi ipnotizzare da Beruto; il preludio al vantaggio firmato da Marmo che allunga la gamba su corner da sinistra; il numero nove riscatta così un primo tempo opaco in cui non la struscia mai. A inizio ripresa reazione Lucento con una ripartenza due contro uno, Epifani serve Mazzara che prova il pallonetto ma non è efficace. Spiteri toglie un ottimo Messina per inserire Culotta e dare più peso offensivo per il raddoppio mentre Pierro si gioca la carta Wade. Due occasioni per Torrero: prima intercetta una punizione di Ricchini da centrocampo con il gambone e per poco non la infila sotto l’incrocio; poi il numero 11 resiste alla carica di un difensore e tira, attento Beruto. Il tecnico rossoblù nel frattempo passa al 3-5-2; Di Leo ha sui piedi l’1-1 ma Marina si distende bene. La squadra trova il pari appena prima del recupero: punizione da venti metri che diventa un passaggio a Borin, il terzino destro sorprende tutti e buca Marina con un diagonale sotto l’incrocio. Gli sforzi degli ospiti nella ripresa vengono premiati mentre per i rossoneri c’è il rammarico di non averla chiusa prima.

IL TABELLINO DI CBS LUCENTO UNDER 19

CBS-LUCENTO 1-1

RETI: 45′ Marmo (C), 44′ st Borin (L).
CBS (4-3-3): Marina 7, Ricchini 6.5, Principalli 6.5 (11′ st Nicosia 6), Ferraro 6.5 (40′ st Pansini sv), Usurelu 6.5, Grabbi 7, Messina 6.5 (8′ st Culotta 6), Armeni 6.5, Marmo 6.5 (25′ st Praticò 6), Massacesi 7, Torrero 6.5. A disp. De Marco, Bedu, Roncato. All. Spiteri 7. Dir. Santi.
LUCENTO (4-3-3): Beruto 7, Borin 7, Ciliberti 6 (1′ st Ghiazza 6), Ciurleo 6.5 (25′ st Castellino 6), Saglimbeni 6.5, Ricci 7, Epifani 6.5, Spione 6 (18′ st Padilla Fernandez 6.5), Mazzara 6.5 (14′ st Wade 6), Sacco 6.5, Di Leo G. 6.5 (46′ st Di Leo F. sv). A disp. Allamano, Lontrato, Fantino, Contino. All. Pierro 6.5. Dir. Ciurleo.
ARBITRO: Sichirollo di Nichelino 5. Mette subito in chiaro le cose con i giocatori; assurdo però far indossare le pettorine al Lucento.
AMMONITI: 25’ Armeni (C), 28’ Ricchini (C), 45’ Saglimbeni (L), 20’ st Wade (L), 48’ st Pansini (C).

LE PAGELLE DI CBS LUCENTO UNDER 19

CBS (4-3-3)

All. Spiteri 7 Si rivede la sua Cbs; paga un solo errore.
Marina 7 Una parata che vale oro nel finale su Di Leo; reattivo.
Ricchini 6.5 Convince sulla destra dove gli tocca Mazzara.
Principalli 6.5 Si propone sulla sinistra; osservato speciale.
11′ st Nicosia 6 Tappa i buchi.
Ferraro 6.5 Fa muovere la palla in modo fluido davanti alla difesa.
Usurelu 6.5 I suoi lanci sono un’arma sempre ben sfruttata.
Grabbi 7 Salva sulla linea una conclusione di Epifani; roccia.
Messina 6.5 Fa a ferro e fuoco la fascia, sia destra che sinistra.
8′ st Culotta 6 Spiteri lo inserisce per avere un’altra punta.
Armeni 6.5 Garantisce sempre sostanza, non molla un metro.
Marmo 6.5 Classico esempio di centravanti dormiente; alla prima palla buona colpisce per l’1-0.
25′ st Praticò 6 Pochi palloni.
Massacesi 7 Decisamente il migliore dei rossoneri; dà verve.
Torrero 6.5 Parecchie occasioni per segnare, si fa comunque trovare pronto.

LUCENTO (4-3-3)

All. Pierro 6.5 Così così la prestazione; riscatto finale.
Beruto 7 Monumentale su Massacesi a inizio gara; evita il 2-0.
Borin 7 Si fa trovare al posto giusto nel momento giusto; deciso.
Ciliberti 6 Qualche difficoltà contro Torrero e Messina; esce.
1′ st Ghiazza 6 Presenza fisica.
Ciurleo 6.5 Solita lotta in mezzo al campo, non esce sconfitto.
25′ st Castellino 6 Partecipa al finale arrembante del Lucento.
Saglimbeni 6.5 Pericolo in area avversaria, rischia secondo giallo
Ricci 7 Difensore elegante che sta vivendo n buon momento.
Epifani 6.5 Crea spazi per i compagni e va anche vicino alla rete.
Spione 6 Non è impeccabile.
18′ st Padilla F. 6.5 Sempre una buona carta da giocare in corso.
Mazzara 6.5 Tanta corsa affianco ad Epifani; poco lucido nei tiri.
14′ st Wade 6 Ci si aspetta di più da un ragazzo con le sue qualità.
Sacco 6.5 Preciso nei passaggi filtranti e non; una garanzia.
Di Leo G. 6.5 Una scheggia impazzita sulla destra; crea superiorità.