Combine Santostefanese-Alfieri Asti Under 19, sentenze pesanti

2042

Dopo più di un anno di indagini, il Tribunale Federale presieduto dall’Avvocato Paolo Pavarini ha stabilito che il 2-2 tra Santostefanese e Alfieri Asti Under 19 regionale del 21/4/2018 fu combine. In queste ore è comparsa sul Comunicato Ufficiale la sentenza che prevede pene durissime a pioggia sui protagonisti della partita che valse la matematica salvezza alla Santostefanese senza passare dal calvario dei playout.

Ecco le pene

  • Ignazio Colonna: 3 anni di inibizione.
  • Nicola Lomanto: 2 anni e 8 mesi di inibizione.
  • Domenico Madeo: 4 anni di inibizione.
  • Pierpaolo Iachello, Angelo Civitate e Domenico Redditi: 1 anno di inibizione.
  • Leke Lacinej (dirigente): 12 mesi di inibizione.
  • Giacomo De Bonis, Samuele Pignatelli, Francesco Filippo Perosino, Jorgen Lacinej, Alberto Del Conte, Riccardo Cresta, Davide Bego, Luca Redditi, Gazment Bahia, Luca Freschi, Matteo Raisaro, Mattia Lavagnino, Matteo Zenone, Anis Mansouri, Federico Fogliati: 7 mesi di squalifica.
  • All’Alfieri Asti 1000€ di multa e la retrocessione all’ultimo posto della classifica per la stagione sportiva 2018-2019 con passaggio alla categoria inferiore (under 19 provinciale).
  • Alla Santostefanese 400€ di multa e 13 punti di penalizzazione per la stagione 2019-2020.

Assolti invece a ssentenzeeguito delle indagini: Nicolò Conti, Luca Minchetti Cuniberti, Michele Di Bella, Claudio Marcenaro, Luca ROccazzella, Nicolò Di Bella, Marco Galuppo, Giacomo Granara, Giovanni Mercenaro, Alessandro Gaeta, Giovanni Giulio Ghione, Alessandro Claps, Matteo Bortoletto, Rares Petrison Homan, Samuele Madeo, Nicolò Cocito, Pietro Baralis, Nicolò Grimaldi, Nicolò Lazzarino, Gianbeppe Cordero, Davide Pia, Gregorio Margaglia e Giorgio Corvisieri.

LUNEDI SUL GIORNALE L’APPROFONDIMENTO SULLA SENTENZA