13 Giugno 2021

Olmo – Cheraschese Under19: Anselmo ribalta l’Olmo

Le più lette

Pro Sesto B-Milan Under 12 Femminile: le foto più belle della sfida del Breda

Sorrisi, gol, sano agonismo e tanto divertimento hanno caratterizzato la partita giocata sabato al Breda B da Pro Sesto...

Renate-Pro Sesto Under 17: Goffi apre e chiude i conti, Robbiati mantiene il comando della classifica

Pari ricco di gol ed emozioni quello che ha coinvolto Renate e Pro Sesto. Apre Tommaso Goffi, il numero...

Cinisellese-Vigor Milano Pulcini: Marco Vitari alla Gigio Donnarumma, Lorenzo Solenne alla Gareth Bale, Leonardo Lavrati alla Christian Eriksen

La partita dei duelli. Quello di Marco Vitari, portiere di immenso talento della Cinisellese, contro Lorenzo Solenne, esterno devastante...

La Cheraschese di Dario Barberis ottiene i primi tre punti in campionato sul difficile campo dell’Olmo trascinata dalla doppietta di Samuele Anselmo. Le squadre, messe in campo con due speculari 4-3-3, hanno dato vita a una gara briosa fin dai primi minuti, nella quale non sono mancate le occasioni da ambo i lati, in particolar modo durante la prima frazione di gioco. La ripresa, invece, ha visto dominare gli ospiti sul piano del palleggio: se i rosso-grigi sono rimasti presto a secco di carburante, non è stato così per i nerostellati, che grazie ai loro fraseggi hanno rimontato il risultato ai danni dei padroni di casa.

I primi 45 minuti hanno visto un sostanziale equilibrio sul piano del gioco: i due tridenti hanno creato occasioni rilevanti sin dal principio, grazie alle triangolazioni prodotte fra Peano e Gazzera e fra Anselmo e Likaj, ma sia Greco che Costin sono sempre stati bravi a respingere le conclusioni avversarie, grazie anche agli importanti contributi dei rispettivi difensori. Le due squadre hanno giocato ad armi pari, nonostante qualche chance più pericolosa nata dai piedi nerostellati, ma alla fine è l’Olmo a sbloccare la gara: al 39’ Salusso si defila sulla sinistra e fa partire un violento traversone dal limite dell’area di rigore che, per sua fortuna, si insacca all’incrocio dei pali alla sinistra di uno stupefatto Greco. Sulle ali dell’entusiasmo, la formazione di casa cerca il raddoppio con Peano, mentre gli ospiti provano a rispondere con una bordata dal limite dell’area di Battaglino (molto bravo nel dribblare due avversari), ma il primo tempo si conclude sull’1-0.
Nella seconda metà di gara cala drasticamente l’Olmo, che finisce presto le energie e si fa mettere sotto da una Cheraschese vogliosa di riscatto: dopo alcuni tentativi da calcio piazzato, la squadra guidata da Barberis guadagna un calcio di rigore al 12’ grazie a un fallo proprio di Salusso ai danni di Likaj, trasformato in gol da Anselmo con un forte tiro centrale a spiazzare Costin. Cristian Tolu fatica intanto a trovare una chiave per riprendere in mano la partita, anche perché deve fare i conti con diversi infortuni (ritrovandosi costretto a cambiare tre difensori su quattro). Al 29’ la rimonta cheraschese si completa: Serra fa partire un filtrante verso Anselmo, Kone sbaglia l’intervento mentre il centravanti nerostellato scatta sul filo del fuorigioco, infilando la sfera alle spalle di Costin. Il finale di gara vede ancora qualche buona occasione da parte degli ospiti, superiori sul piano tecnico-tattico, ma non trovano il tris; dall’altra, i rosso-grigi cercano di contenere le avanzate avversarie il più possibile.

«Sapevamo che non sarebbe stata facile» ammette Barberis «Contento per i primi 3 punti dopo il lungo stop, hanno un gusto ben diverso».
«Nel primo tempo abbiamo tenuto bene il campo, nel secondo siamo calati troppo: ripartiamo dalla prestazione dei primi 45 minuti» afferma Tolu nel post-gara.

IL TABELLINO DI OLMO – CHERASCHESE UNDER 19

Olmo – Cheraschese 1-2
RETI: 39′ Salusso (O); 12′ st Anselmo (R) (C), 29′ st Anselmo (C).
AMMONITI: 8′ st Pecollo (O), 24′ st Ellena (O); 45′ st Biano (C).

OLMO (4-3-3): Costin 6, Pecollo 5.5, Salusso 7.5 (13′ st Ellena 6.5), Tomatis 6 (45′ st Revelli sv), Sigismondi 6 (21′ st Kone 6), Sarvia 6 (30′ st Novali 6), Sbarsi 6, Borra 6, Peano 6.5, Gazzera 6.5 (27′ st Karamoko 6), Garelli 6.5. All. Tolu 6.

CHERASCHESE (4-3-3): Greco 6, Celaj 6 (9′ st Coltelluccio 6.5), Sabena 7, Battaglino 6.5, Selimbasic 6.5, Marenda 7, Serra 7, Colombano 6 (1′ st Biano 6), Anselmo 8, Likaj 6.5, Perucca 5.5 (18′ st Monchio 6). All. Barberis 7.

ARBITRO: Sejfuli di Cuneo 6.5: Direzione più che positiva, praticamente senza sbavature.

Mattia Salusso, autore della splendida rete del momentaneo 1-0.

LE PAGELLE DI OLMO – CHERASCHESE:

Olmo (4-3-3)
All. Tolu 6
Buon primo tempo, nel secondo però finisce la benzina e va sotto facilmente.
Costin 6 Si fa trovare pronto quando chiamato in causa, poche colpe sui gol subiti.
Pecollo 5.5 Benino in fase difensiva, male nelle ripartenze.
Salusso 7.5 Lo yin e lo yang: trova il gol del vantaggio ma procura il rigore del pareggio avversario. 13′ st Ellena 6.5 Apporta grinta e velocità sulla sinistra.
Tomatis 6 Punto di riferimento in mezzo al campo. 45′ st Revelli sv.
Sigismondi 6 Buona gara di contenimento, concede pochi spazi. 21′ st Kone 6 Entra bene, ma il mancato intercetto sul lancio di Serra lascia campo libero a Anselmo per l’1-2.
Sarvia 6 Mantiene la concentrazione alta. 30 st’ Novali 6 Prova a spingere sulla destra però con poco successo.
Sbarsi 6 Fa il proprio dovere supportando Gazzera.
Borra 6 Si muove bene ma ha poco spazio per incidere.
Peano 6.5 Pregevole lavoro spalle alla porta, fa valere i propri centimetri.
Gazzera 6.5 Gara in crescendo per lui, abbina tecnica e rapidità. 27′ st Karamoko 6 Poco incisivo in avanti.
Garelli 6.5 Il più pericoloso dei suoi, temibile nelle ripartenze, sa sempre cosa fare col pallone fra i piedi.

Cheraschese (4-3-3)
All. Barberis 7 Gran vittoria in rimonta su un campo ostico, i giocatori dialogano bene fra di loro.
Greco 6 Non ha colpe sul gol subito, interpellato scarse volte.
Celaj 6 Va in difficoltà con le ripartenze turbo di Garelli: come biasimarlo? 9′ st Coltelluccio 6.5 Bravo nelle chiusure, ancora di più nelle ripartenze.
Sabena 7 Perfetto negli interventi difensivi, fa da padrone sulla fascia sinistra.
Battaglino 6.5 Compensa la mancanza di fisico con giocate di qualità.
Selimbasic 6.5 Sempre attento, completa bene il reparto difensivo.
Marenda 7 Semplicemente insuperabile, neutralizza tutti i pericoli.
Serra 7 Si occupa dei calci piazzati e serve l’assist per il gol della vittoria.
Colombano 6 Ci mette il fisico ma a detta del mister non basta. 1′ st Biano 6 Si sacrifica e gioca bene di sponda.
Anselmo 8 Costante minaccia della difesa avversaria, timbra il cartellino per ben due volte.
Likaj 6.5 Alterna dribbling spettacolari a qualche momento di svogliatezza.
Perucca 5.5 Si fa sempre anticipare e anche quando viene cambiato di fascia non crea pericoli. 18′ st Monchio 6 Porta maggiore imprevedibilità in attacco.

Samuele Anselmo porta i 3 punti ai nerostellati con una doppietta.


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli