12 Agosto 2020 - 10:35:23

Rappresentativa Regionale Under 19: Longo e Jarre protagonisti del primo raduno

Le più lette

Il format dei campionati c’è, le graduatorie di ripescaggio delle giovanili ancora no

Il Comitato Regionale ha deliberato il format dei campionati per la stagione 2019/20 non solo per le prime squadre...

Juventus Primavera, il Monza si aggiudica l’amichevole estiva

La Juventus Primavera torna in campo per preparare l'ottavo di finale di Youth League contro il Real Madrid del...

Novità dall’ultimo DPCM: Via libera agli allenamenti e competizioni a porte aperte per i dilettanti dall’1 settembre

La comunicazione più attesa alla fine è arrivata, in attesa di capire se tra le righe ci sono delle...
Roberto Bucci
Roberto Bucci
"Chi sa solo di calcio non sa niente di calcio"

Si sono aperte le selezioni per comporre la Rappresentativa Regionale Under 19 che rappresenterà il Piemonte nel Torneo delle Regioni, che inizierà il 24 aprile in Alto Adige, con il primo raduno sotto la guida del nuovo selezionatore Alessandro Goria. Lo scenario è il campo del Cit Turin, messo a disposizione dal presidente dei rossoverdi Angelo Frau. Dopo una prima fase di riscaldamento si svolge la classica partita in due tempi da mezz’ora con i ragazzi divisi in casacche gialle e arancio; 2-2 il risultato finale con Michele Longo del Candiolo e Alessandro Jarre del Garino i più intraprendenti.

Sono trentadue i giocatori convocati, unico assente Alberto Matticoli del San Giorgio Torino, appartenenti a squadre di Under 19 Provinciale e Regionale. Goria prima di iniziare l’allenamento riunisce tutti in cerchio e chiede di giocare semplice a calcio, senza giochini strani e soprattutto il rispetto per i compagni e per chi guarda le partite; un’opportunità unica per alcuni di mettersi in mostra e per provare ad arrivare almeno alla preselezione.

Dunque gialli contro arancio nella prima partita della Rappresentativa Regionale Under 19 con i primi che si trovano meglio in campo e dopo cinque minuti passano in vantaggio: Longo viene servito sulla destra e con uno scavetto supera Tumeo. I ragazzi in arancio provano più conclusioni ma faticano a trovare i meccanismi con Goria che fa scambiare di posizione gli esterni; Caprì, un altro molto in palla, va via sulla destra e combina con Jarre che serve Frallicciardi ma calcia alto. Un minuto dopo Saraco va via a sinistra, entra in area e viene scalciato, sul dischetto va lo stesso Saraco che però calcia il rigore sul palo.

I gialli ancora alla riscossa con Gramendola che dalla trequarti lancia Longo ma quest’ultimo viene ipnotizzato da Tumeo; il portiere del Candiolo però non può niente quando Saraco serve Longo in profondità che lo batte sul primo palo. L’ultima azione della prima frazione è un tiro di Caprì dal limite destinato all’incrocio con Garbo che vola con la mano di richiamo.

Nella ripresa spazio alle sostituzioni, cambi che favoriscono gli arancio: prima conclusione di Jarre con Fina che chiude il primo palo e poi il 2-1 firmato Gigante che supera Fina con uno scavetto. Cambi anche di posizione con Saraco a destra, Longo a sinistra, Caprì a centrocampo e Jarre ala destra. Il gol del pari lo firma Jarre che dopo uno scambio con Gigante buca Fina. I gialli nel finale hanno l’occasione di portarla a casa ma Gianni neutralizza una gran botta di Saraco.

TABELLINO PARTITA RAPPRESENTATIVA REGIONALE UNDER 19

GIALLI-ARANCIO 2-2 

RETI: 5′ e 21′ Longo (G), 9′ st Gigante (A), 18′ st Jarre (A).
GIALLI (4-2-3-1): Garbo (1′ st Fina), Lovato, Imperadore, Colombino ( 1′ st Frallicciardi), D’Avenia, Busico (1′ st Traversi), Gramendola, Longo, Castellino (1′ st Caffaro), Saraco, Caracciolo (1′ st Biasini).
ARANCIO (4-2-3-1): Tumeo (1′ st Gianni), Ricci, Sibille (1′ st Casaretto Carrasco), Roberti (1′ st Di Stefano), Pintor, Suzuki (1′ st Versaci), Caveglia, Caprì, Jarre, Nolfo (23′ st Suzuki), Gigante.
SELEZIONATORE: Alessandro Goria

CLICCA QUI PER LA FOTOGALLERY DEI GIALLI A CURA DI MARCO FERRERO

CLICCA QUI PER LA FOTOGALLERY DEGLI ARANCIO A CURA DI MARCO FERRERO


Vivi Sprint e Sport al 100%, scarica l’applicazione e scopri tutte le sue funzioni.

L’APP PER ANDROID

L’APP PER IPHONE

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli