SuperOscar Under19 Chieri Cbs Mingrone
Joseph Mingrone, centrocampista offensivo del Chieri (foto Cassarà)

SuperOscar Under19, Dream Cup: il sogno continua. Chieri e Gassino raggiungono Rosta e Lucento alle semifinali che si disputeranno domenica in corso Sicilia 58. Nella prima gara del pomeriggio il Chieri di Marco Pecorari supera 1-0 i padroni di casa della Cbs, grazie a un bel gol di Nicolò Morone a metà ripresa. Osservati speciali nelle file del Chieri l’ultimo arrivato Simone Conti e Simone Sbriccoli. L’ex Pro Eureka, schierato trequartista da Pecorari, ha sfornato almeno due assist perfetti, uno dei quali a Sbriccoli, il grande ex, che al quarto tentativo era andato a segno con un pallonetto di esterno a scavalcare De Marco, rete annullata per fuorigioco. Palla gol pulitissima per la Cbs con Messina, fermato benissimo in uscita da Giorgio Gennaro. Rete annullata per fuorigioco anche ai rossoneri, considerata irregolare dal direttore di gara la posizione di Giorgio Culotta. Il Chieri passa su una ripartenza fulminante, Morone prende palla a metacampo, scambia con Sbriccoli, dribbling in area e rasoterra preciso nell’angolino basso. In semifinale il Chieri affronterà la sorpresa Rosta (domenica alle 17:00).

Ma i biancorossi non sono l’unica outsider di questa seconda edizione della Dream Cup. I quarti di finale si chiudono col botto, quello che fa il Gassino di Manuel Lami che elimina il Borgaro di Andrea Mantegari con un incredibile 3-0. Sblocca il risultato Simone Varetto servito in contropiede da Filippo Favatà. Raddoppio che arriva da una lunga punizione di Mattia Rauseo, con la palla che trova una deviazione e si insacca alle spalle di Dosio. Ancora il piede del numero 11 del Gassino decisivo nel disegnare dalla bandierina la parabola per l’incornata vincente dell’altissimo centrale Gianluca Battistello. Il Gassino si giocherà il passaggio alla finale affrontando il Lucento domenica alle 18:30.

CHIERI-CBS 1-0
RETE: 18′ st Morone.
CHIERI (4-2-3-1): Gennaro; Martello, Mosagna, Pavia, Tafaro (cap); Mastrandrea (14′ st Gervasio), Ozara; Mingrone (7′ st Rossi), Conti (7′ st Barbero), Morone (31′ st Bruno); Sbriccoli (28′ st Ragusa). A disp. Baldi, Calindro. All. Marco Pecorari. Vice All. Piovan. Dir. Siviero, Pinese.
CBS (4-2-3-1): De Marco (7′ st Marina); Nicosia, Ricchini, Usureli, Forneris (29′ st Roncato); Ferraro (14′ st Del Santo), Armeni (21′ st Massacesi); Messina (10′ st Ferrero), Gai (cap), Torrero; Culotta. A disp. Bedu. All. Fabrizio Spiteri. Dir. Santi, D’Addato, Masera.
AMMONITI: 25′ Culotta, 22′ st Barbero. ANGOLI: 1-2.

SuperOscar Under 19
Il Chieri (foto Cassarà)
SuperOscar Under 19 Cbs
SuperOscar Under19 : la Cbs (foto Cassarà)

GASSINO SAN RAFFAELE-BORGARO 3-0
RETI: 8′ st Varetto, 12′ st Rauseo, 22′ st Battistello.
GASSINO SAN RAFFAELE (4-3-3): Tiengo; Sciatti, Dall’Omo, Battistello, Emmanuello (11′ st Mattioco); Cocozza (16′ Avanti), Bullaro, Rauseo; Colucci (1′ st Favatà), Varetto (19′ st Morreale), Lo Porto (13′ st Astesano). A disp. Carrera, Piconeri. All. Manuel Lami. Dir. Mattiocco, Battistello.
BORGARO (4-3-3): Dosio; Tonini, Guelfo (8′ st Quattrone), Idahosa, Pellegrino; Leccese, Letizia, Gavazzi; Lombardi, Colazzo, Cavestro. A disp. Santino, Cantella, Schiavone. All. Andrea Mantegari. Dir. Migliorini, Lombardi, Muzzupappa.
ESPULSO: 16′ st Pellegrini (B). ANGOLI: 3-1.

SuperOscar Under 19 Gassino
Il Gassino (foto Cassarà)
SuperOscar Under19 Borgaro
Il Borgaro (foto Cassarà)