Pro Eureka
La squadra di Davin vittoriosa sul campo del Vanchiglia

Vince e convince la Pro Eureka, in casa di un incerottato ma combattivo Vanchiglia. La squadra di Senatore gioca altrettanto bene ma paga qualche assenza di troppo nel reparto arretrato oltre che un periodo negativo che di fatto ha compromesso la possibilità di lottare fino alla fine per il primo posto. L’inizio di gara è di studio, con Galietta che impegna Nepote con un tiro da fuori mentre la prima vera occasione è dopo circa venti minuti, quando Giardino inventa per Garrone con una palla a scavalcare la difesa che clamorosamente incrocia senza trovare la porta. Sempre Galietta ci prova per gli ospiti, con la sua punizione alta di poco mentre poco dopo Tufarulo con un grande filtrante trova Borio che fredda Nepote per il vantaggio. Il Vanchiglia accusa un po’ il colpo ma riprende ad attaccare, soprattutto con Garrone che si vede respingere il tiro da Mattiello. Nel finale di frazione Estrada si divora il raddoppio e sull’azione successiva Rossetto sfonda sulla sinistra con la sfera che giunge a Cantone, con il suo tiro deviato che si stampa sul palo. Il secondo tempo si apre con lo scambio tra Mosca e Rossetto in area, con il secondo che calcia fuori clamorosamente. In un lampo però il Vanchiglia torna in pista, con la punizione di Mosca che batte Mattiello con una traiettoria favolosa. Granata che spingono a testa bassa ma non si rendono pericolosi, con la Pro Eureka che approfitta di un cattivo disimpegno per involarsi in porta con De Paolis per il nuovo vantaggio. Padroni di casa che sembrano a tappeto ma trovano il nuovo pareggio grazie al colpo di testa di Wade. Neanche il tempo di ordinare le idee però che la squadra di Davin si riporta in vantaggio per la terza volta: De Paolis è da antologia, tagliando come il burro tutto il Vanchiglia da destra a sinistra, per poi servire Borio che insacca senza problemi. La squadra di Senatore torna a spingere ma senza impensierire Mattiello, con la Pro Eureka che si divora più di una volta il colpo del definitivo ko.

Vanchiglia-4-3-3
All. Senatore 6.5 I suoi ci provano fino alla fine.
Nepote 6 A tratti è frettoloso.
Skendaj 6.5 Bene da riadattato.
Pezzaniti 6.5 Grintoso, chiude il possibile. 25′ st Wade 6.5 Grande ingresso in campo, sbaglia il 3-3.
Protettì 6 Infortunato. 28′ Cantone 6.5 Molto propositivo.
Chieppa 6 Fatica ma non molla.
Hallal 5.5 Qualche indecisione in un ruolo non suo, soffre in mezzo.
Bendezù 5.5 Si vede poco in mezzo al campo, può fare di più.
Garrone 7 Sempre pericoloso, mai domo sulla fascia destra.
Giardino 6.5 Buona visione di gioco e ottima diga in mediana.
Mosca 7 Talento da vendere, cresce nel secondo tempo.
Rossetto 6 Qualche errore non da lui. 25′ st Brianese 6 Ci prova. A disp. Cariolo, Capirone, Fenoglio.
Dir: Fiusco.

Pro Eureka-4-3-1-2
All. Davin 7 Un grande carattere porta i tre punti.
Mattiello 6 Qualche sbavatura.
Brataj 7.5 Un muro, respinge ogni possibile minaccia. Impeccabile.
Recano 6.5 Esce alla grande.
Rolle 6 Fatica nella posizione. 16′ st Alì 6.5 Fa buona guardia.
Verlucca 6.5 Gestisce dietro.
Estrada 6.5 Buon filtro davanti alla difesa. 29′ st Monti 6 Fa il suo.
De Paolis 8 Devastante nella ripresa, prestazione da leggenda.
Longo 6.5 Tanta grinta. 35′ Luz Dos Santos 7 Un altro passo.
Tufarulo 7.5 Spina nel fianco, fa quello che vuole in avanti. Inarrestabile. 32′ st D’Alessandro 6 Tanta corsa ma sbaglia due volte il 2-4.
Galietta 6.5 Solita classe. 12′ st Conti 6.5 Essenziale a più riprese.
Borio 7.5 Ottimi inserimenti, grande doppietta. A disp. Mancino.
Dir: Brunetto.