River Leinì
River Leinì

Il River Leinì si assicura la prima posizione nel girone 7 della Coppa Piemonte battendo per 2 reti a 0 il Valdruento. La squadra biancorossa, in una partita dal ritmo pacato, sono abili a sfruttare al meglio tutte le occasioni che gli capitano a tiro capitalizzandole con Postiglione nel primo e nel secondo tempo. I ragazzi di Bonafede, dopo una prima frazione in cui hanno faticato ad esprimere il proprio gioco crescono nella ripresa e arrivano più volte dalle parti di De Rossi. Pronti via e la squadra di Negro trova subito il vantaggio, al 9′ la punizione dal limite dell’area di Rognetta si stampa sul palo ma sulla ribattuta si lancia Postiglione che spedisce il pallone in fondo alla rete. Lo stesso attaccante ci riprova al 16′ ma la sua avanzata viene bloccata dall’intervento di Riva. I biancorossi, approfittando del vantaggio, continuano a pressare gli avversari e per ben due volte vanno ad un passo dal raddoppio e solo le chiusure tempestive di Amaro e Riva glielo impediscono. Nel finale di tempo, però, viene fuori il Valdruento; al 35′ Garzia va alla conclusione sugli sviluppi di un calcio d’angolo corto ma De Rossi vola verso il suo primo palo e intercetta il tiro. Al 45′ sono ancora i ragazzi di Bonafede a rendersi pericolosi con Furgato lanciato a rete ma ancora a sbarrargli la strada c’è ancora una volta l’estremo difensore leinicese.
Nella seconda frazione di gioco il copione non cambia con il Leinì a pressare alto fin da subito ed il Valdruento ad agire di rimessa salvo poi prendere il pallino del gioco nelle fasi avanzate. Al 15’st arriva la doppietta di Postiglione che approfitta di un’ingenuità di Riva e trafigge l’incolpevole Chiodi, portando i propri compagni sul doppio vantaggio. Trascorrono appena 10 minuti e Valente ha l’occasione di chiudere la partita ma la sua conclusione vola alta sopra la traversa. Alla mezz’ora però scocca l’ora del Valdruento, sugli sviluppi di un corner Amaro trova lo spazio per coordinarsi e colpisce in rovesciata, la spettacolare conclusione viene però sporcata dalla difese leinicese e finisce sul fondo. Passa appena un minuto, siamo al 33′ e gli ospiti hanno un’altra ghiotta occasione, una punizione dal limite dell’area. Sul pallone va Furgato, il pallone però non si alza abbastanza e la barriera biancorossa respinge la conclusione. Nei rimanenti 10 minuti si assiste all’assalto dei gialloblù che però non trovano lo spunto vincente.

Negro: “Abbiamo fatto una buona prestazione contro un avversario di tutto rispetto. Sono soddisfatto dei ragazzi e spero che possano ripetersi già questa domenica in campionato”.
Bonafede: “Prova un po’ sottotono per noi, probabilmente dovuta anche al pesante turnover. La squadra è, praticamente, nuova e ci servirà del tempo per affinare il nostro gioco”.

TABELLINO

RIVER LEINI’ – VALDRUENTO 2-0

RETI: 9′, 15’st Postiglione

RIVER LEINI’ (4-4-2): De Rossi 7, Misserianni 6.5, Armaiuoli 6.5, Valente 6.5, Armato 6.5, Ortalda 6.5, Zarantonello 6.5 (30’st Kallow 6), Mounchid 6.5 (38’st Trotta sv), El Kas 7 (45’st Bonomo sv), Rognetta 7, Postiglione 7.5 (29’st Dicembre 6). A disp. Faulisi, Piscitelli, Modonutto, Keità. All. Negro 6.5. Dir. Di Lecce.

VALDRUENTO (4-4-2): Chiodi S. 6, Domizi 6, Senatore 6.5, Riva 5.5, Amaro Iatanderson 6.5, Tornabene 6 (8’st Chiodi N. 6.5), Battaglia 6 (38’st Macario sv), Garzia 6 (21’st Piras), Giuliani 6 (8’st Vassallo 6.5), Furgato 6.5 (21’st Mastrorosa 6), D’Agostino 6.5. A disp. Losacco, Bettineschi, Raimondo, Bruno. All. Bonafede 6. Dir. Toma.
ARBITRO: Giacalone di Torino 6.5.
AMMONITI: 33’st Mastrorosa, 45’+4’st Chiodi N..

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.