12 Agosto 2020 - 23:42:34

Lecco-Como Berretti: botta e risposta Siviero-Bettoni, derby senza vincitori né vinti

Le più lette

Novità dall’ultimo DPCM: Via libera agli allenamenti e competizioni a porte aperte per i dilettanti dall’1 settembre

La comunicazione più attesa alla fine è arrivata, in attesa di capire se tra le righe ci sono delle...

Regionali Piemonte, ecco i gironi: si parte sabato 3 ottobre

Dopo le date arrivano anche i gironi dei campionati regionali. La partenza è fissata per sabato 3 ottobre: qui...

Svelati i gironi di Prima Categoria, ecco le neopromosse e le ripescate

A pochi giorni dalla formulazione dei gironi di Eccellenza e Promozione, ecco svelati i sette gironi di prima categoria...

A cura di: Francesco Pirondini – Il derby Berretti tra Lecco e Como andato in scena sabato pomeriggio al Rigamonti Ceppi si è concluso sul risultato di 1-1. Partita non esaltante, in cui le due squadre si sono divise equamente la posta in palio, dominando un tempo per parte. A iniziare meglio sono i padroni di casa, che provano subito a schiacciare nella loro metà campo i Lariani, dopo alcune mischie in area risolte senza alcun esito, al 15′ gli uomini di Carli trovano il vantaggio grazie ad uno svarione della compagine ospite, che sugli sviluppi di una punizione dalla trequarti offensiva, prendono contropiede con Arisi che orchestra la ripartenza, cambiando poi gioco per l’accorrente Siverio che batte a giro Giudici. Il Lecco continua poi a spingere,e al 27′ costruisce ancora un altra clamorosa occasione, quando Romeo al volo dentro l’area di rigore costringe il portiere Lariano a respingere in angolo. Il primo tempo si conclude senza grossi altri sussulti, ma da sottolineare come si inizino a scaldare gli animi in campo, preludio ad un secondo tempo tutt’altro che semplice per la terna arbitrale. Al rientro dagli spogliatoi è la formazione ospite ad approcciare meglio la partita, prima sfiorando il goal con Gazzetta, e poi trovando il gol del pareggio al 6′ della ripresa quando Bettoni batte una punizione dalla destra che sorprende Pulze, colpevole di essere in netto ritardo sulla palla. Da quel punto in avanti ci si aspetterebbe gioco e bello spettacolo, invece prevale il nervosismo e la tensione, con l’ arbitro costretto ad usare spesso il cartellino per sedare gli animi in campo. Dal punto di vista del gioco c’è poco da segnalare, il Lecco appare in difficoltà fisica e il Como non riesce a sfruttare l’occasione per portarsi in vantaggio e provare a vincere il match, dopo la consueta girandola di sostituzioni la partita volge al termine, non prima di aver regalato un sussulto a due minuti dal termine, quando la formazione ospite sfiora il gol vittoria con Toniolo che colpisce la traversa a Pulze battuto. Nei minuti di recupero solo tanta concitazione e zero occasioni, e la partita volge al termine: un punto che va bene ad entrambe, con il Lecco che si qualifica ai playoff, e con il Como che continua la sua corsa anche lui verso le prime posizioni.

LECCO-COMO 1-1
RETI (1-0, 1-1): 15′ Siviero (L), 5′ st Bettoni (C).
LECCO (4-3-3): Pulze 5.5, Bonsi 6, Malvestiti 6.5, Morlandi 6.5, Brambille 6, Zangrillo 6.5, Romeo 6 (23′ st Colombo 6), Siviero 7, Cornettone 6 (44′ st Arienti sv), Cateni 6.5 (30′ st Lamperti sv), Arisi 6 (44′ st Manganaro sv). A disp. Ferrara, Auletta, Medici, Altieri, Caputa, Tambasco. All. Carli 6.
COMO (4-4-2): Giudici 6.5, Vincenzi 6, Aliu 6, Bettoni 7 (40′ st Carpanetti sv), Soldi 6.5, Sala 6, Gazzetta 6, Culotta 6.5, Vocale 5.5 (14′ st Toniolo 6), Corbetta 5.5, Mariani 6.5. A disp. Scheggia, Lanzani, Briccola, Coppola, Frassanito, Castegnaro, Rezzonico. All. Boscolo.
ARBITRO: Gambiraso di Bergamo 6.5.

PAGELLE LECCO
All. Carli 6 Buona prova dei suoi nei primi quarantacinque minuti, poi improvvisamente si spegne la luce come accaduto in passato, da rivedere qualcosa in vista dei playoff.
Pulze 5.5 Si fa trovare impreparato nell’occasione dell’1-1, classe 2002 ha ampi margini di miglioramento.
Bonsi 6 Controlla bene gli avanti del Como, fa bene il suo compito di stopper.
Malvestiti 6.5 Spinge quando può, e prova anche a rendersi pericoloso quando può la davanti.
Morlandi 6.5 Ottimo lavoro in entrambe le fasi.
Brambille 6 Svolge bene i suoi compiti che gli sono stati assegnati dall’allenatore, non eccelle ma non delude neanche.
Zangrillo 6.5 Bene nel primo tempo, cala nella ripresa: sbroglia bene tutte le situazioni.
Romeo 6 Suo il bellissimo assist per il momentaneo vantaggio, cala vistosamente nella ripresa e viene sostituito.
Siverio 6.5 Gol di pregevole fattura, ha un ottimo piede e lo dimostra in più circostanze.
Cornettone 6 Lavora tanto per i compagni di squadra, non riesce a rendersi troppo pericoloso dalle parti di Giudici.
Cateni 6.5 Spina nel fianco della difesa comasca per tutto il primo tempo, nella ripresa cambia la musica e non riesce a dare lo stesso contributo.
Arisi 6 Buona prestazione, senza infamia senza lode.

PAGELLE COMO
All. Boscolo 6 Brutto primo tempo, in cui la sua squadra ci capisce poco o niente del match, nel secondo tempo alza il baricentro e la partita cambia. Buon punto in prospettiva finale di regular season.
Giudici 6.5 Portiere di ottime qualità, sia fisiche che atletiche: sicuro nelle uscite e bravo tra i pali.
Vincenzi 6 Controlla bene Cronettone, riesce ad annullarlo senza quasi mai soffrirlo.
Aliu 6 Buona prova anche per lui,a tratti rovinata da un eccessivo nervosismo.
Bettoni 7 Suo il gol che permette al Como di uscire indenne nel derby, si segnala comunque per tante giocate di qualità.
Soldi 6.5 Buona partita in entrambe le fasi, ottimo prospetto.
Sala 6 Non una grande prestazione, però contiene gli errori.
Gazzetta 6 Parte male, poi si riprende e gioca un buon match. Prova a pungere quando può.
Culotta 6.5 Prova a destreggiarsi per poter dare il meglio per la sua squadra, fa da raccordo tra centrocampo e attacco: meglio nella ripresa.
Vocale 5.5 Non una buona prova, tanto nervosismo e pochi palloni giocabili.
Corbetta 5.5 Suo l’errore sulla trequarti d’attacco che dà l’avvio al gol del Lecco, nel complesso non una grande prova.
Mariani 6.5 Il migliore là davanti, prova a dare vivacità alla manovra e prova anche a concludere.

LECCO-COMO BERRETTI: LE INTERVISTE

ASCOLTA CARLI (ALLENATORE LECCO)

ASCOLTA BOSCOLO (ALLENATORE COMO)

SCARICA L’APP PER I RISULTATI LIVE


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli