26 Novembre 2020 - 21:14:21

Milan – Atalanta Under 17: nerazzurri scatenati con Rosa e Giovane

Le più lette

Brusaporto Under 19, dopo una lunga gavetta Rota guarda al futuro: «Sono molto ambizioso, voglio che questo sia un trampolino di lancio»

Dopo una lunga gavetta tra settore giovanile e Prima Categoria, quest’estate Alberto Rota ha accettato la proposta del Brusaporto...

Feralpisalò-Padova Serie C: D’Orazio entra e spacca il big match della giornata

Dopo un’ora soporifera, il big match della 12° giornata del girone B di Serie C regala emozioni. Il Padova...

Pro Collegno Under 17, il gioiellino di Marco Patrizi

“Un work in progress”, viene definita così dal proprio allenatore, Marco Patrizi, la Pro Collegno Under 17 impegnata nel...

Non si arresta la favola dell’Atalanta che sul campo del Milan conquista la dodicesima vittoria consecutiva. Resta a punteggio pieno mantenendo il distacco di 10 punti dall’Inter. E i rossoneri ci hanno provato, almeno all’inizio del match, a frenare la prima della classe con un’ottima copertura difensiva che ha lasciato poco spazio di manovra ai nerazzurri, nonostante fossero loro a controllare il match.

Ad aprire le marcature è inaspettatamente il Milan grazie a un colpo fortuito, un rimpallo che favorisce Bright dopo appena tre minuti di gioco. I rossoneri attaccano molto poco ma si chiudono stretti in difesa, cercando di non farsi sorprendere dai soliti Rosa e Olivieri sempre più proiettati in rete. Parte dei meriti difensivi per i padroni di casa vanno anche a Desplanches, che in più di un’occasione si trova a dover frenare gli avversari e lo fa con grande coraggio e sicurezza. L’Atalanta di Bosi è comunque carica e prova più volte ad abbattere la barriera difensiva, così ben costruita. Bella l’occasione di Grassi che, servito da Rosa, si accentra bene e calcia con precisione: il numero uno però è attento. Il Milan prova a farsi vedere con il centravanti El Hilali il cui tiro si esaurisce di poco a lato: non una grande occasione, ma una delle poche giocate mostrate dai rossoneri in campo.

I nerazzurri però dimostrano di avere in campo una corazzata di undici uomini di grande qualità, come ampiamente visto nelle gare precedenti. Ecco perché al 34’ su ribattuta del portiere, Giovane è bravo a trovarsi nel posto giusto al momento giusto: prima ci prova Rosa a buttarla alle spalle di Desplanches che smanaccia un po’ trovando però un attentissimo Giovane che la ribadisce in rete. Siamo sull’1-1 ma basta una manciata di minuti agli ospiti per rimontare sul Milan, in parte aiutati dal fato. Bonfanti lancia la palla in mezzo dove arriva solo il difensore avversario Coubis che per disattenzione manda in rete invece di spazzare via. All’Atalanta non servono i regali e al 41’ torna al gol con Rosa che trova finalmente la giocata vincente: bravo a confondere il portiere e a metterla alle sue spalle. Dopo qualche minuto anche Falleni la mette in rete ma un fuorigioco prontamente fischiato dall’arbitro non concede la quarta rete.

Non succede molto nella ripresa con un Milan che raramente prova a sfondare lasciando la partita al controllo dei bergamaschi. Una piccola scintilla arriva da El Hilali che becca la traversa, sprecando troppo. Ma neanche i compagni, sulla ribattuta riescono ad essere incisivi: Obaretin si trova lì davanti ma non riesce a indirizzare la sfera. La Dea continua comunque per la sua strada senza guardare in faccia nessuno e al 19’ chiude definitivamente una partita che si era già mostrata a senso unico. Senza spendere troppe energie arriva la doppietta personale per Rosa che ci regala una splendida punizione rasoterra che né la barriera né il portiere vedono arrivare. Un gol da incorniciare per il numero 9 atalantino. La partita perde un po’ di fascino e i rossoneri mollano la presa definitivamente. Un altro traguardo raggiunto per l’Atalanta che, in questo campionato, non sembra avere eguali.

Il tabellino di Milan Atalanta Under 17

MILAN – ATALANTA 1-4
RETI (1-0; 1-1;1-2;1-3;1-4): 3’ Bright (M), 34’ Giovane (A), 37’ aut. Coubis (M), 41’e 19’ st Rosa (A)

MILAN (4-3-3): Desplanches, Concas, Bozzolan (8’ st Turato), Coubis, Citi, Obaretin, Tomella (1’ st Balesini), Tonon, El Hilali, Brigh (1’ st Polenghi), Nasti. A disp: Cella, Foglio, Toffanin, Anane. All: Bellinzaghi

ATALANTA (4-4-2): Sassi, Bonfanti (20’ st Moraschi), Grassi, Giovane, Scalvini, Berto, Dervishi (43’ st Diaby), Zuccon (43’ st Mehic D.), Rosa (36’ st Mehic A.), Olivieri (36’ st Polloni), Falleni (20’ st Pagani). A disp: Vismara, Testa, De Nipoti. All: Bosi

AMMONITI: Obaretin (M), Tonon (M), Nasti (M), Bonanti (A), Polloni (A)

ARBITRO: Peletti 7 Partita attenta, precisa condotta benissimo e con polso fermo

Assistenti: Severini, Pozzi

Le pagelle di Milan Atalanta Under 17

PAGELLE MILAN

All. Bellinzaghi 6 Davanti a una squadra del genere puoi solo puntare a difenderti, anche se forse si poteva osare. Nulla da perdere.

Desplanches 6 Poche colpe sui gol e per il resto protagonista di parate interessanti, ma non bastano a risolvere la situazione.

Concas 6 Si trova di fronte degli attaccanti di grande fisicità, prova a fare del suo meglio in difesa.

Bozzolan 6 Non ha grandissimi spazi per farsi vedere, poco splendente.

Coubis 6 L’autogol gli costa caro ed è un po’ nervoso a inizio gara. La grinta però non manca.

Citi 6 Importante punto per la difesa, anche se ogni tanto si perde d’animo per la spinta di Rosa.

Obaretin 6 Non sfrutta a dovere un’occasione che poteva dare un po’ di carica in più ai suoi.

Tomella 6 Non è in grandissima forma e viene sostituito dopo la prima frazione.

Tonon 6 In campo ha delle movenze interessanti ma non è incisivo come ci si aspetterebbe.

El Hilali 6.5 Da un numero 9 ci aspetteremo qualcosa in più, peccato per quella traversa.

Bright 6 Un gol fortuito non basta.

Nasti 6 Poco preciso, corre e si avvicina alla porta ma manca la spinta finale.

PAGELLE ATALANTA

All. Bosi 7 Lui dà tutto il merito ai suoi ragazzi, ma i complimenti vanno fatti anche a lui. Questa Atalanta è inarrestabile.

Sassi 6.5 Subisce gol su rimpallo fortuito ma non viene impiegato praticamente mai.

Bonfanti 6.5 Attento e sicuro nel suo ruolo, non manca mai un colpo.

Grassi 7 In campo è un po’ un jolly e fa da perfetta sponda tra la difesa e l’attacco.

Giovane 7.5 Sigla il gol che riprende il match ed è sempre sul pezzo in ogni secondo della gara.

Scalvini 6.5 Non ha molto da fare in campo ma è attentissimo su ogni palla.

Berto 6.5 Poco spazio agli avversari quando Nasti tenta di sfondare dalle sue parti.

Dervishi 7 Ha un piede interessante e molta velocità, padrone sulla fascia.

Zuccon 6.5 Si muove in modo interessante nel centrocampo di Bosi.

Rosa 8 Doppietta e gara strepitosa.

Olivieri 7.5 Aiuta i compagni di reparto e regala giocate interessanti.

Falleni 7 Quasi gol per lui e una prestazione davvero ben costruita.

 

 

 

 

 

ASCOLTA L’INTERVISTA AL TECNICO BOSI

SCARICA L’APP PER I RISULTATI LIVE


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli