12 Agosto 2020 - 14:54:31

Atalanta Under 18, i Renault al centro del mercato: Guillaume e Christophe, i gemelli orobici

Le più lette

La Biellese, in mediana c’è Dylan Kambo

I lanieri di Rizzo continuano a puntare alto e l'ennesimo segnale arriva dal mercato che regala un centrocampista di...

Regionali Piemonte, ecco i gironi: si parte sabato 3 ottobre

Dopo le date arrivano anche i gironi dei campionati regionali. La partenza è fissata per sabato 3 ottobre: qui...

Rovato Eccellenza, tra i pali arriva Manuel Felotti dal Brusaporto

Nuovo portiere per il Montorfano Rovato, società impegnata nel campionato di Eccellenza, che si è assicurata il classe 2002...

Il vivaio dell’Atalanta è sempre stato uno dei più prolifici d’Italia ma anche d’Europa, e i talenti sfornati dal Settore Giovanile diretto da Maurizio Costanzi e Giancarlo Finardi sono sempre tanti e di altissima qualità. Anche quest’anno le varie formazioni dalla Primavera all’Under 15 si stavano ben comportando, con diversi “singoli” messi in vetrina: da Amad Diallo Traore, che ha già esordito e segnato in Serie A, al “Principino” Alessandro Cortinovis, da Caleb Okoli a Roberto Piccoli. Oltre alla Primavera, anche la formazione Under 18 allenata da Stefano Lorenzi stava disputando un grande campionato, con un primo posto in classifica a +6 dalla Sampdoria al momento della sospensione. Molti i prospetti interessanti di quella squadra, tra i quali gemelli Christophe e Guillaume Renault, classe 2002. Entrambi ex Accademia Inter e Pavia, potrebbero essere i pezzi pregiati del prossimo mercato visto che la loro permanenza in casa Atalanta non sembra affatto scontata: i due esterni (Guillaume gioca preferibilmente a destra, mentre Christophe a sinistra) hanno infatti diverse richieste, anche dagli altri campionati europei.

La stagione appena conclusa è stata molto positiva per entrambi: il cambio di modulo dal 4-3-3 iniziale al 3-5-2 ha giovato ai gemelli, che da esterni a tutta fascia sono riusciti a esprimere al meglio le rispettive doti di velocità, resistenza, tecnica e visione di gioco. Messi insieme, in questa stagione hanno realizzato ben 6 gol (4 Guillaume, 2 Christophe) e 13 assist (11 Guillaume, 2 Christophe). Per Guillaume è arrivato anche l’esordio, da titolare, con la formazione Primavera, nella delicata partita in casa del Cagliari: un match giocato molto bene meritandosi anche una menzione nelle varie Top 11 della giornata.

Inghilterra, Germania, Spagna, Portogallo, Svizzera, Belgio, Francia, Olanda e Austria, oltre alla MLS americana: l’interesse per i gemelli Renault sarebbe arrivato anche da oltreoceano. L’interruzione del campionato a febbraio ha un po’ smorzato l’entusiasmo generale sui due ragazzi, ma ultimamente diversi club si sarebbero rifatti vivi. Ora bisognerà capire se i due esterni rientrano o meno nei piani dell’Atalanta del futuro, in una zona di campo dove nell’ultimo mercato è stato acquistato dal Bordeaux Raoul Bellanova, esterno destro classe 2000 prodotto del vivaio del Milan. Il più seguito e stimato sarebbe Guillaume, già nel giro della Nazionale Under 15 e Under 16 , ma ultimamente si parla molto bene anche il fratello Christophe, da quando Lorenzi quest’anno lo ha inserito stabilmente tra i titolari.

Se sarà rinnovo con l’Atalanta o se in vista ci sia una nuova avventura, magari all’estero, lo scopriremo solamente nei prossimi mesi.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli