Europei Under 19: Spagna e Portogallo conquistano la finale

746
Europei Under 19
Europei Under 19, la Spagna batte la Francia ai rigori (foto Uefa.com @Sportsfile)

Europei Under 19, saranno Portogallo e Spagna a giocarsi la finalissima di sabato. Le due semifinali della kermesse che si sta svolgendo in Armenia hanno sorriso ai lusitani e alle Furie Rosse: i primi hanno battuto l’Irlanda con un netto 4-0, i secondi l’hanno spuntata solamente ai calci di rigore contro la Francia.

Protagonista assoluto per il Portogallo è stato Goncalo Ramos, classe 2001: l’attaccante del Benfica contro l’Irlanda ha messo a segno una tripletta, chiudendo la partita dopo il vantaggio segnato su rigore da Machado. Per la Spagna invece la firma della qualificazione è quella di Ferran Torres, attaccante classe 2000 del Valencia che ha segnato il rigore decisivo dopo lo 0-0 nei tempi regolamentari contro la Francia.

La finalissima che assegnerà il titolo di Campione d’Europa si disputerà sabato 27 luglio alle 18:30 al Republican Stadium di Erevan, capitale dell’Armenia. A giocarsi il titolo, come detto, Portogallo e Spagna: entrambe erano nel girone con l’Italia. Gli Azzurrini di Nunziata avevano perso 3-0 all’esordio con i lusitani e si erano poi fatti rimontare dalla Spagna: una sconfitta, quest’ultima, che è costata l’eliminazione.

EUROPEI UNDER 19 – PORTOGALLO-IRLANDA

PORTOGALLO-IRLANDA 4-0
RETI: 31′ rig. Machado (P), 47′ Ramos (P), 14′ st Ramos (P), 51′ st Ramos (P).
PORTOGALLO: Biai; Costinha, Cardoso, Loureiro (35′ st Faustino), Tavares; Machado (24′ st Costa), Capitao, Vieira (30′ st Fernandes); Correia (30′ st Silva), Ramos, Mario (24′ st Gouveia). A disp. Meixedo, Gomes, Lopes, Rodrigues. All. Ramos.
IRLANDA: Maher; Lyons, McEntee, McGuinness, Ledwidge; Hodge (36′ st Omobamidele), Kavanagh (1′ st James), Coffey (22′ st Grant); Brennan (42′ Ebosele), Reghba, Everitt (36′ st Wright). A disp. McMahon, Morahan. All. Mohan.
ARBITRO: Tohver (Estonia).

EUROPEI UNDER 19 – FRANCIA-SPAGNA

FRANCIA-SPAGNA 0-0 (3-4 dcr)
SEQUENZA RIGORI: Begraoui (F) gol, Mollejo (S) gol, Isidor (F) sbagliato, Marques Mendes (S) gol, Caqueret (F) sbagliato, Guillamon Sanmartin (S) sbagliato, Ndicka Matam (F) gol, Orellana (S) gol, Marcelin (F) gol, Torres (S) gol.
FRANCIA: Bajic; Kalulu Kyatengwa, Solet, Badiashile (11′ sts Marcelin), Ndicka Matam; Abi, Caqueret, Picouleau (1′ pts Gomes), Ponceau (1′ sts Philiponeau), Flips (1′ sts Begraoui); Ndilu (17′ st Isidor). A disp. Dietsch, Bard, Biancone, Ngoumou. All. Rouxel.
SPAGNA: Tenas Urena; Gomez, Garcia, Guillamon Sanmartin, Miranda; Orellana Gomez, Gomez (13′ pts Mollejo), Moha (14′ st Sanz); Torres, Ruiz (5′ sts Marques Mendez), Gil (28′ st Barrenetxea Muguruza). A disp. Fernandez, Chust Garcia, Gutierrez, Sanchez. All. Denia.
ARBITRO: Ivanov (Russia).


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.0