Dove Saremo Nazionali: Inter-Milan (FOTO SCACCIANOCE)
Dove Saremo Nazionali: Derby Under 16!

Piacevole e avvincente sfida in questo baby derby in scena di domenica pomeriggio: una gara equilibrata e intensa da parte di entrambe le squadre e risolta solo nel finale. Fin da subito le due squadre partono forte ma sono i neroazzurri a prendere in mano il pallino del gioco tenendo un baricentro molto alto e una linea difensiva che sale molto bene, cercando di accompagnare con più giocatori possibili la manovra che spesso parte proprio da dietro. Faggiano è infatti in grande spolvero sulla sinistra, dove offende e difende con la stessa intensità e intraprende un interessante duello sulla fascia con Albe. Il Milan però non rinuncia a giocare ed è soprattutto capitan Saporito, faro del centrocampo, a dettare i tempi. Arriva però il vantaggio dei padroni di casa, che al 13’ la sbloccano con Tosku abilissimo a raccogliere in area un pallone vagante e a saltare il portiere con grande freddezza, trovando il diagonale che vale il vantaggio. Sul finale di tempo è Bordoni sugli sviluppi di un corner a sfiorare il raddoppio, ma l’1-0 resiste. Secondo tempo più statico e di studio che offre meno spettacolo; ci prova Zini con un sinistro volo al 10’ ma la conclusione è di poco a lato. Per i rossoneri Sia si muove bene davanti, ma Capitan Matteo Milan è davvero invalicabile nell’uno contro uno e puntualissimo su ogni chiusura. Il terzo tempo è certamente il più spettacolare dei tre, offrendo i migliori strappi e un notevole livello tecnico. Il Milan che parte forte quando Sia lanciato in profondità aggira la difesa dell’Inter, ma Cecchini devia in angolo. Al 10’ un calcio di punizione concesso ingenuamente dai padroni di casa sulla propria trequarti viene realizzato con maestria da Capitan Saporito, che aggira la barriera e bacia l’angolino sinistro della porta interista. Un finale molto avvincente e ad alto tasso tecnico soprattutto a metacampo, con un Milan più fisico e abile a chiudere le vie centrali e con l’Inter che adotta il doppio play centrale per far girare la palla più velocemente e coinvolgere gli esterni, come riesce a fare a un minuto dalla fine quando l’instancabile Faggiano conclude un potente sinistro dalla distanza e sulla respinta del portiere Tosku è abilissimo. Il tap-in vale dunque doppietta e vittoria al fotonish.

INTER
All. Tumiatti 7 La sua Inter si impone anche nel derby.
Cecchini 6.5 Quando serve risponde presente.
Bordoni 6.5 Preciso e puntuale negli interventi.
Faggiano 7.5 Corsa grinta e un notevole sinistro. Non si stanca mai.
Garonetti 6.5 Sempre sul pezzo.
Mastai 7 Spunti interessanti sulla sinistra.
Milan 8 Il capitano nerazzurro gioca d’anticipo ed è sempre puntualissimo, a tratti insuperabile.
Garavello 7 Legge bene ogni situazione.
Tigani 7.5 Regista molto tecnico, è la guida del giropalla interista. Generoso anche in interdizione .
Tosku 8.5 Gioca da esterno alto a sinistra, ma svaria spesso e volentieri anche centralmente. Corre tanto ma è lucido e decisivo quando serve. Cecchino e mattatore.
Lavelli 7 Riferimento offensivo. Si scambia con Tosku ed è generoso anche nei ripiegamenti difensivi.
Zini 7 Davanti non molla niente: fa a sportellate e corre su ogni pallone.

Altri: Bertagnon 6.5, Poropat 7, Carnelli 6.5, Andreoli 6, Marchetti 6.5.

DIRIGENTE: Bertoni.

MILAN
All. Mondini 6.5 La squadra regge bene, ma l’Inter ha avuto quel guizzo in più.
Colzani 6.5 Può poco in occasione del gol subito.
Albe 7 Fisico imponente e buona tecnica. Tiene bene dietro, davanti fa paura su ogni calcio piazzato.
Guffanti 6.5 Attento quando serve; un poì in sofferenza nel finale.
Magni 6.5 Corre e si immola sempre.
Mancioppi 6.5 i prova dalla distanza qualche volta, ma è un po’ impreciso. Meglio da esterno.
Saporito 7.5 Capitano di cuore dai piedi di velluto, agisce da perfetto metronomo a metacampo. Trova un gol di pregevole fattura.
Sia 7 Davanti non molla: riesce anche a fare reparto da solo ed è generoso nelle sponde. A inizio manovra si muove moltissimo e avrebbe anche l’occasione giusta, ma è impreciso.
Frugnoli 6.5 In copertura è prezioso e attento.
Bakoune 6.5 Bene sulla fascia di appartenenza.

Altri: Raimondi 6.5, Parmiggiani 6.5, Perina 6.5, Lezo 6.5, Rugginenti 6, Scotti 6.

DIRIGENTE: Dossena.

LE INTERVISTE: ASCOLTA TUMIATTI

LE INTERVISTE: ASCOLTA MONDINI

SFOGLIA LA GALLERIA


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.