Italia Under 19, Esposito e Riccardi firmano il 2-0 su Malta

Le più lette

Lesna Gold – Eventi Sport Academy Under 16,

Un match che alla mezz'ora vede l'ESA sul 3-0, e 8' dopo è riaperto dal Lesna e combattuto fino...

Seguro – Aldini Under 15 Elite: Albano gioisce nello scontro salvezza, parte male Valtolina

E' il Seguro a uscire vittorioso dallo scontro fra ultime della classe con l'Aldini, fresco di cambio in panchina,...

Eccellenza: per il Baveno arriva Beretta da Borgomanero

Nuovo arrivo in casa Baveno: Giovanni Beretta. La punta centrale, dopo numerose panchine in questo avvio di stagione, ha...
Dennis Carzaniga
Dennis Carzaniga
Caposervizio Redazione Lombardia

Parte nel migliore dei modi, almeno per quanto riguarda il risultato, l’avventura dell’Italia Under 19 alle qualificazioni dei campionati Europei che si disputeranno a luglio in Irlanda del Nord. Prestazione non particolarmente scintillante quella degli Azzurrini, che comunque sono riusciti ad avere la meglio su Malta segnando una rete per tempo. A sbloccare il risultato, dopo un primo tempo sempre in pressione con Malta arroccata nella propria metà campo, è l’uomo del momento ovvero Sebastiano Esposito, che con un’azione personale manda l’Italia in vantaggio all’intervallo. Nella ripresa chiude i conti l’altra stellina della Nazionale, il centrocampista della Roma Alessio Riccardi che con un gran gol dalla distanza fissa il 2-0 finale. «È stata una vittoria meritata – ha commentato il tecnico degli Azzurrini, Alberto Bollini a www.figc.itcontro un avversario che ha schierato nove giocatori nei propri 25 metri difensivi: in una situazione del genere, non era semplice trovare spazio in fase d’attacco. Abbiamo disputato un ottimo secondo tempo, in cui probabilmente avremmo meritato di più. I ragazzi che sono subentrati hanno dato il loro contributo, dimostrando ancora una volta che, quando si è in Nazionale, la cosa fondamentale è la maglia azzurra che si indossa».

ITALIA-MALTA 2-0
RETI: 43’ Esposito (I), 20’ st Riccardi (I).
ITALIA (4-3-1-2): Brancolini; Colombini, Gozzi Iweru, Okoli (28’ st Armini), Pierozzi (11’ st Ponsi); Ricci, Rovella, Gyabuaa (11’ st Salcedo); Riccardi (28’ st Fagioli); Piccoli (28’ st Petrelli), Esposito. A disp. Russo, Ntube, Greco, Cangiano. All. Bollini.
MALTA (5-4-1): Sylla; Vella (32’ st Borg), Attard, Gauci, Zammit Lonardelli, Mohnani; Ghio, Dimech (41’ st Sixsmith), Mbong (31’ Tonna), Grech; Satariano. A disp. Farrugia, McKay, Portelli, Veselji, Spiteri, Ellul. All. Muscat.
ARBITRO: Al-Hakim (SVE).
ASSISTENTI: Beigi (SVE) e Bell (NIR).

GIRONE 6
Prima giornata
Cipro-Slovacchia 1-2
ITALIA-Malta 2-0

Seconda giornata (16 novembre)
Slovacchia-Malta (ore 12 – Misano Adriatico)
ITALIA-Cipro (ore 15 – Santarcangelo di Romagna)

Terza giornata (19 novembre)
ITALIA-Slovacchia (ore 15 – Misano Adriatico)
Malta-Cipro (ore 15 – Santarcangelo di Romagna)

CLASSIFICA: Italia e Slovacchia 3 punti, Cipro e Malta 0
*Accedono alla Fase Élite le prime due classificate di ognuno dei 13 raggruppamenti, più la terza classificata con il miglior rendimento nelle sfide con le prime due del girone


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli

Indietro
Privacy Policy Cookie Policy