Memorial Gaetano Scirea, le finali: trionfo Milan, apoteosi rossonera

519
Memorial Scirea Milan
Memorial Scirea, il Milan con la prestigiosa coppa

Il Milan vince la 30ª edizione del Memorial Gaetano Scirea battendo in finale il Torino con un roboante 6-1. Un trionfo quello dei rossoneri allenati da Roberto Bertuzzo, che bissano così il successo dell’anno scorso ottenuto dai 2004. E’ un Milan straripante, che dopo il botta e risposta tra Nahrudnyy (esterno destro vincente su assist stupendo di Zeroli) e Gerarca (colpo di testa ravvicinato su punizione deviata di Jarre) dilaga portando il match sui sui binari. Lo scatto decisivo porta la firma di Mangiameli, che si sblocca nel momento più importante del torneo: il 2-1 arriva con un colpo di testa su cross dalla sinistra di Piantedosi, il tris a inizio ripresa sempre di testa su imbeccata di Benedetti. Il punto esclamativo su una finale perfetta lo mettono Nahrudnyy, che firma la doppietta personale, Benedetti che segna il quinto gol su punizione e Sala, che chiude i conti dalla distanza.

La finalina per il terzo posto, in apertura di serata, premia invece la Lazio che supera 2-1 l’Atalanta. Al vantaggio bergamasco di Orlando (inzuccata vincente su cross di Tornaghi), risponde prima Reddavide con un gol in più che sospetto fuorigioco e poi con Marco Oliva, che con una punizione fantastica di sinistro regala il bronzo alla formazione di Tommaso Rocchi.

SU SPRINT E SPORT IN EDICOLA LUNEDI’ L’ARTICOLO COMPLETO SULLA MANIFESTAZIONE

MEMORIAL SCIREA – FINALI

ATALANTA-LAZIO 1-2
RETI: 18′ Orlando (A), 31′ Reddavide (L), 21′ st Oliva (L).
ATALANTA: Sala, Tornaghi, Previtali, Ascani, Donzelli, Grumo, Comi, Barbisoni, Orlando, Mingolla, Vavassori. A disp. Illipronti, Niccolai, Ferraroli, Coati, Palestra, Lanfranchi, Guerrini, Cenetti. All. Gambirasio.
LAZIO: Polidori, Iobbi, Polanco Angustia, Oliva, Fabris, Petta, Zanchetta, Di Venanzio, Reddavide, Di Tommaso, Di Nunzio. A disp. Magro, Dutu, Milani, Casonato, Troise, Rossi, Giubrone, Cannatelli, Brasili. All. Rocchi.

TORINO-MILAN 1-6
RETI: 12′ Nahrudnyy (M), 15′ Gerarca (T), 22′ Mangiameli (M), 9′ st Mangiameli (M), 14′ st Nahrudnyy (M), 17′ st Benedetti (M), 33′ st Sala (M).
TORINO: Gamerro, Prete, Omorogbe, Colletta, Serra, Gallea, Tahiri, Ciammaglichella, Gerarca, Scariano, Jarre. A disp. Alloi, La Rosa, Manissero, Rossi, De Simone, Biliboc. All. Menghini.
MILAN: Torriani, Casali, Piantedosi, Paloschi, Malaspina, Tonon, Nahrudnyy, Nicotra, Mangiameli, Zeroli, Benedetti. A disp. Lionetti, Bartesaghi, Baricchio, Cecotti, Perrucci, Gramignoli, Sala, Longhi, Parmiggiani. All. Bertuzzo.

MEMORIAL SCIREA – PROGRAMMA E CLASSIFICHE

RISULTATI PRIMA FASE
1ª GIORNATA (27/8): Albinoleffe-Cremonese 2-1 (E), Piacenza-Giana Erminio 1-0 (D), Torino-Renate 2-1 (B).
2ª GIORNATA (28/8): Sassuolo-FeralpiSalò 5-0 (H), Torino-Como 2-1 (B), Milan-Team Ticino 5-0 (G), Juventus-Albinoleffe 4-1 (E).
3ª GIORNATA (29/8): Parma-Pro Patria 2-3 (C), Brescia-Serenissima 11-0 (F), Juventus-Cremonese 4-0 (E), Novara-Pro Sesto 1-0 (A).
4ª GIORNATA (30/8): Chievo-FeralpiSalò 1-0 (H), Monza-Pro Patria 2-1 (C), Atalanta-Giana Erminio 1-2 (D), Lecco-Team Ticino 0-0 (G).
5ª GIORNATA (31/8): Renate-Como 3-0 (B), Atalanta-Piacenza 2-0 (D), Lazio-Serenissima 12-0 (F), Inter-Pro Sesto 3-2 (A).
6ª GIORNATA (1/9): Sassuolo-Chievo 3-1 (H), Monza-Parma 0-1 (C), Lazio-Brescia 1-1 (F), Inter-Novara 0-0 (A), Milan-Lecco 5-1 (G).

CLASSIFICHE PRIMA FASE
GIRONE A: Inter 4, Novara 4, Pro Sesto 0.
GIRONE B: Torino 6, Renate 3, Como 0.
GIRONE C: Pro Patria 3, Parma 3, Monza 3.
GIRONE D: Atalanta 3, Giana Erminio 3, Piacenza 3.
GIRONE E: Juventus 6, Albinoleffe 3, Cremonese 0.
GIRONE F: Lazio 4, Brescia 4, Serenissima 0.
GIRONE G: Milan 6, Lecco 1, Team Ticino 1.
GIRONE H: Sassuolo 6, Chievo 3, FeralpiSalò 0.

FASE FINALE
Quarti di finale (2/9)INTER – TORINO 1-2PRO PATRIA – ATALANTA 0-5.
Quarti di finale (3/9)JUVENTUS – LAZIO 0-1MILAN – SASSUOLO 2-1.
Semifinali (4/9)TORINO – ATALANTA 1-1 (8-7 dcr)LAZIO – MILAN 0-1.
Finali (5/9)ATALANTA – LAZIO 1-2TORINO – MILAN 1-6.

CLASSIFICA MARCATORI
6 RETI: Nahrudnyy (Milan).
4 RETI: Rossi (Lazio), Longhi e Benedetti (Milan).
3 RETI: Dossi (Brescia), Bruno (Sassuolo), Ciammaglichella (Torino), Ferraroli (Atalanta).
2 RETI: Malanchini (Albinoleffe), Vacca (Juventus), Orlandi e Tomaselli (Brescia), Catani (Pro Patria), Zanchetta, Di Nunzio e Reddavide (Lazio), Esposito (Inter), Garnero (Chievo), Marconi (Parma), Guerrini e Cenetti (Atalanta), Jarre (Torino), Mangiameli (Milan).
1 RETE: Ricci (Cremonese), Cabella (Piacenza), Bovi C., Ghibellini, Parazzini e Lisco (Renate), Biliboc e Tahiri (Torino), Rovati, Perini, Moriano, Vittoriani, Okojie e Petrosino (Sassuolo), De Nuccio (Como), Casali, Zeroli e Sala (Milan), Anghelè, Turco, Rossi, Aurino, Rutigliano e Orlando (Juventus), Balestra (Albinoleffe), Tamborini e Giamberini (Pro Patria), Fontana (Parma), Bodini, Nuamah, Grossi, Pandini e Lorini (Brescia), Rodolfo Masera (Novara), Colombo e Infantino (Monza), Manzoni e Ronchi (Giana Erminio), Palestra, Donzelli e Orlando (Atalanta), Dutu, Brasili, Di Venanzio, Giubrone, Troise e Oliva (Lazio), Bordoni e Chiesa (Inter), Scaravilli e Meriggi (Pro Sesto).

ALBO D’ORO
MILAN (2019), Milan (2018), Atalanta (2017), Inter (2016), Atalanta (2015), Inter (2014), Inter (2013), Barcellona (2012), Inter (2011), Milan (2010), Barcellona (2009), Inter (2008), Real Madrid (2007), Milan (2006), Inter (2005), Atalanta (2004), Torino (2003), Juventus (2002), Milan (2001), Atalanta (2000), Atalanta (1999), Atalanta (1998), Milan (1997), Inter (1996), Atalanta (1995), Milan (1994), Inter (1993), Napoli (1992), Napoli (1991), Atalanta (1990).


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.