Milan U13
Milan U13

Dopo la sconfitta nel derby, i rossoneri non riescono a mettere lo sprint guadagnando un solo punto contro l’Atalanta di Giordani. La distanza di classifica, tra le due squadre, rimane invariata con i bergamaschi a +7 dalla truppa di Mondini. Le due compagini dimostrano, subito nei primi minuti, ordine e capacità di girare la palla senza intoppi. Il primo giocatore a farsi notare per le sue doti tecniche è Bonanomi, il numero 8 dell’Atalanta, che in veste di regista protegge e smista i palloni nella zona del centrocampo. Nonostante ciò, nei primi minuti l’attacco nerazzurro non riesce a cogliere le occasioni create dalle retrovie, anche grazie alla solidità della difesa casalinga. Solidità difensiva che si rispecchia anche nell’Atalanta con la leadership di capitan Sabatini, bravo anche nell’impostare l’azione. Il secondo tempo appare dall’inizio più vivace, con le due squadre che si rendono più pericolose. Nel Milan la scossa la concede il subentrato Bonomi, sempre propositivo e in movimento, che al 14’ sfiora il gol direttamente da corner, mentre nell’Atalanta è un difensore a sfiorare il vantaggio: Gaffuri, dopo sedici minuti, incorna un cross dalla destra, senza riuscire però a tenere la palla bassa. Le difese reggono e il risultato non riesce a sbloccarsi neanche dopo 40’. Negli ultimi venti minuti gli ospiti appaiono più decisi e precisi nel concretizzare le offensive, ma la sfortuna gli nega lo 0-1: il solito Bonanomi trova uno spazio tra i difensori e lancia il pallone in profondità per Telalovic che, davanti a Rugginenti, vede il gol sfumarsi sul palo di destra. Una partita a reti bianche che non concede i tre punti alla costanza offensiva dell’Atalanta, ma che conferma la grande stabilità e unione del reparto difensivo milanista. Soddisfatto per il gioco espresso Mondini, tecnico del Milan:« Sono contento per quello che si è visto sul piano tecnico, abbiamo avuto una grande gestione della palla contro un’ottima squadra. Forse ci siamo spenti nel terzo tempo ma, come detto ai ragazzi prima della partita, hanno tutto il tempo per crescere, ancora 5-6 anni di percorso di crescita nel settore giovanile».

PAGELLE MILAN
All. Mondini 6.5 Ottima fase difensiva. Manca il gol
Rugginenti 6.5 Nessun problema nei due tempi giocati.
Bakoune 6.5 Avanti e indietro sulla destra. Non dimostra fatica.
Guffanti 7 Ottimo in copertura.
Parmiggiani 6 Non lo sposti. Però qualche sbavatura.
Raimondi 6.5 Perno delle retrovie. Spalla destra di Parmiggiani.
Saporito 6.5 Idee dalla mediana. Bloccato dal muro atalantino.
Mancioppi 6.5 Non cede negli scontri con i terzini.
Perina 6 Aiuta il centrocampo. Poco concreto vicino la porta.
Sia 6.5 Sempre in movimento davanti l’area bergamasca.
1’ st Konate 6.5 Punta fisica. Propone ottime occasioni.
Bonomi 7 Entra e si rende subito pericoloso con la sue qualità.
DIR. Lenoci

PAGELLE ATALANTA
All. Giordani 6.5 Ottima fase offensiva. Sfortunati.
Pandini 6.5 Poco impegnato ma sempre attento nei suoi 40’.Anzuoni 6.5 Fisico e veloce. Supera tutti sulla fascia.
Previtali 6.5 Non lascia spazi scoperti in corsia sinistra.
Mendicino 6.5 Faro di guardia davanti la difesa. Responsabile.
Sabatini 7 Leader di squadra. Imposta l’azione dalle retrovie.
1’ st Aliata 6 Subentra e dà il suo contributo nei quattro di difesa.
Gaffuri 7 Non fa passare gli attaccanti. Sfiora il gol.
Mencaraglia 6.5 Lotta per aiutare la punta a trovare il gol.
Bonanomi 7 Jolly del centrocampo. Non perde mai un pallone. Fantasista dietro l’attacco.
Telalovic 7 Sfrutta gli assist di Bonanomi. Colpisce il palo.
DIR. Brambilla

L’ INTERVISTA A MONDINI DEL MILAN

LE FOTO DELLE SQUADRE


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.