Under 18, nasce il campionato sperimentale: iscrizioni aperte

2518
Under 18
Under 18: nasce un nuovo campionato sperimentale

Under 18, adesso è ufficiale. Nasce un nuovo campionato riservato alle squadre di Serie A e B: sarà gestito dal Settore Giovanile e Scolastico e comincerà domenica 15 settembre. E’ questa la più gustosa novità per i prossimi campionati giovanili nazionali: dopo due anni in cui se ne è parlato ma senza riuscire ad trovare a una conclusione, si è arrivati finalmente al dunque. Via le squadre di Serie A e B dal campionato Berretti, che andranno quindi a giocarsi un campionato tutto loro.

L’anno scorso le uniche iscritte erano Atalanta, Inter, Torino, Sassuolo ed Ascoli, nella prossima stagione il numero minimo (8 squadre) pare sia stato raggiunto e quindi è stato dato il “via”. A queste cinque squadre con tutta probabilità si aggiungeranno Milan, Juventus e Roma oltre al Genoa, che ha già dato conferma di partecipazione. Le iscrizioni sono ufficialmente aperte, e solo quando si avrà il numero definitivo di squadre si potrà capire e ufficializzare anche la formula del torneo.

Niente più squadre fuoriclassifica nella Berretti quindi, e finalmente eliminata una fase finale che per certi versi risultava persino stucchevole (lo Scudetto veniva assegnato praticamente in 3 partite fino a due anni fa…). Ora rimane solo un dubbio, derivante dalla nota diramata dalla Lega Pro settimana scorsa in cui si annunciava una possibile partecipazione delle formazioni Berretti al Campionato Primavera. «Si è svolto oggi a Roma il Consiglio Federale: il Presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli ha proposto la creazione di un tavolo di lavoro per studiare la possibilità di far partecipare anche le società di Lega Pro al campionato Primavera con le società di serie A e B, permettendo così ai club di Lega Pro di competere con quelli delle serie maggiori. Il Consiglio Federale ha approvato la proposta. Il Presidente Federale ha inoltre nominato Cristiana Capotondi, Vice Presidente della Lega Pro, componente del consiglio direttivo del settore giovanile e scolastico».

L’intenzione sarebbe quella di parificare il campionato di Primavera 2 a quello di Primavera 1 come numero di squadre e di giornate, ricorrendo all’inserimento di qualche formazione Berretti nel campionato di Primavera 2. Un’idea probabilmente impossibile da realizzare per la stagione 2019-2020, ma al vaglio dei dirigenti per il 2020-2021.


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.