Dall’Inter all’Atalanta: ecco chi è Riccardo Burgio

1608
Riccardo Burgio
Riccardo Burgio, dall'Inter all'Atalanta

Riccardo Burgio è un nuovo giocatore dell’Atalanta. Come comunicato sul sito della Lega Serie A, il giocatore arriva a Bergamo a titolo definitivo. Continua quindi l’interazione tra nerazzurri bergamaschi e milanesi, dopo i numerosi affari delle passate stagioni (da Bastoni a Rizzo Pinna solo per citarne alcuni).

Riccardo Burgio è un classe 2001, e nell’ultima stagione si è suddiviso tra la formazione Berretti di Gianmario Corti e quella Primavera di Armando Madonna. Mancino puro, può ricoprire diverse zone del campo: tendenzialmente è un centrocampista, e può giocare sia come mezzala i un centrocampo a tre che come esterno puro in una mediana a quattro. Quest’anno però è stato impiegato anche come esterno alto – soprattutto nella Primavera – ma pure come terzino sinistro, ruolo dove lo vedeva meglio Gianmario Corti, tecnico della Berretti.

In stagione Riccardo Burgio ha collezionato in totale 34 presenze, così divise: 27 con la Primavera (19 in campionato, 3 in Youth League, 4 in Tim Cup e 1 in Supercoppa) e 7 con la Berretti (5 in campionato e 2 nelle fasi finali). Ha giocato in totale 1720 minuti senza però riuscire ad andare a segno.

Il nuovo acquisto atalantino ha fatto tutta la trafila nel settore giovanile dell’Inter. Nel 2017-2018 ha messo insieme 23 presenze giocando nell’Under 17 e anche nella Berretti da sottoetà, nel 2016-2017 era punto di riferimento della formazione Under 16 (20 presenze e 1 gol, segnato al Chievo Verona), nei Giovanissimi Nazionali (2015-2016) ha giocato 34 partite segnando 2 reti.


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.