14 Aprile 2021

Pergolettese – Albinoleffe Primavera 3: i bergamaschi calano il tris, ai gialloblù non basta Bresciani

Le più lette

Seregno Serie D: Alessandro sfida Pontiggia, respinto l’assalto della Casatese

Giornata divisa in due che chiama doppiette senza fine, con anche un tripletta firmata da Marco Castelli, che ha...

Torino-Monza Under 16: i Granata dilagano con la perla su punizione di Jarre e le scorribande di Broccanello

Al campo sportivo Cit Turin va in scena un test match pressoché a senso unico: un super Torino liquida...

Chieri-Folgore Caratese Serie D: Benassi e Valenti, scatto salvezza degli azzurri

Il Chieri si rialza e torna a vincere. Benassi in avvio e Valenti nella ripresa stendono una Folgore Caratese...

L’Albinoleffe batte la Pergolettese al Comunale di Ripalta Cremasca per 3-1 nella terza giornata del girone B del campionato Primavera 3. Vittoria meritata per i ragazzi di Biava, che si sono dimostrati superiori ai propri rivali sia tecnicamente, sia fisicamente, specie nella prima frazione di gara. L’avvio dei bergamaschi è prorompente e dopo appena undici minuti si portano già in vantaggio. Angeloni scappa via sulla sinistra a Pozzoni ed entra in area. Il terzino destro di Bianchessi affossa il centravanti avversario e il direttore di gara concede il calcio di rigore. Sul dischetto va proprio il numero nove che apre il piattone, batte Montagnari e trova il suo primo gol in campionato. I blucelesti non staccano il piede dall’acceleratore e, poco più tardi, hanno la chance per raddoppiare. Donarini allontana male un cross dalla destra e la sfera finisce sui piedi di Doumbia, che però calcia alle stelle. La sfida sembra essere sotto controllo per l’Albinoleffe, con la Pergolettese in difficoltà e incapace di rendersi pericolosa dalle parti di Sevalli. Ma a metà del primo tempo è proprio il numero uno degli ospiti a combinare un pasticcio in disimpegno e a farsi scippare il pallone da Bresciani che, a porta totalmente sguarnita, deve solo infilare di sinistro per ristabilire la parità. La Pergo prende quindi fiducia e prova a farsi notare maggiormente nella metà campo avversaria con un destro da fuori di Federico, terminato a lato. Ma a sei minuti dal duplice fischio, i bergamaschi rimettono la testa avanti. Splendido filtrante di Doumbia per Zoma, che si inserisce alle spalle di Meddah e Barbieri e infila Montagnari, realizzando il suo secondo gol stagionale. Ad inizio ripresa, altra chance per l’Albinoleffe, in cerca del definitivo colpo di grazia. Longo imbuca per Doumbia che si allunga in spaccata, ma questa volta è bravo ad opporsi il portiere dei padroni di casa in uscita. Da qui in avanti, i cremaschi aumentano il ritmo e prendono campo, ma senza riuscire a pungere più di tanto la difesa avversaria, nonostante gli ingressi dalla panchina, mentre i blucelesti cercano di sfruttare la freschezza e le velocità dei subentrati. L’occasione migliore della ripresa capita sul sinistro di un ispiratissimo Bresciani, il cui tentativo sibila il palo e termina alla destra di Sevalli. Il forcing della Pergo apre ampi spazi al contropiede dell’Albinoleffe, che in pieno recupero sfrutta la prateria a disposizione e chiude la partita. Pozzi, appena entrato, serve Muzio, che aspetta il momento giusto e con il destro sentenzia definitivamente i gialloblù. Seconda vittoria in tre partite per Biava e i suoi, che condividono la testa della classifica a quota sette punti con la FeralpiSalò. La banda di Bianchessi resta invece ferma ad un punto in ultima posizione appaiata al Sudtirol, ma con una gara disputata in meno.

IL TABELLINO

PERGOLETTESE 1
ALBINOLEFFE 3

RETI: 11’ rig. Angeloni (A), 24’ Bresciani (P), 39’ Zoma (A), 48’ st Muzio (A)
PERGOLETTESE (4-4-2) Montagnari, Pozzoni, Meddah, Barbieri (39’ st Guerini) Donarini, Federico (9’ st Rochetti), Caruso (25’ st Mustafaraj), Pederzoli, Nossa (9’ st Piccinelli), Bresciani, Patarino (1’ st Perotti). A disp. Zoncada, Mazzola. All. Bianchessi.
ALBINOLEFFE (3-5-2) Sevalli, De Felice, Maffi, Valli, Longo (22’ st Arsuffi), Doumbia (31’ st Muzio), Mazzoleni, Malfetta (22’ st Cattaneo), Baggetta (47’ st Pozzi), Zoma, Angeloni (31’ st Regantini). A disp. Giroletti, Mangili, Delle Donne, Berardelli, Frattini. All. Biava.
ARBITRO: Scarano di Seregno.
AMMONITI: Barbieri (P), Angeloni (A), Meddah (P), Maffi (A).

LE PAGELLE

PERGOLETTESE
Montagnari 6 Non può nulla sui tre gol incassati. Si oppone alla spaccata di Doumbia, chiudendogli lo specchio, ed è sicuro nelle uscite alte.
Pozzoni 5 Si fa saltare troppo facilmente da Angeloni nella circostanza che porta al calcio di rigore. Per il resto, prestazione timida, si limita a contenere i danni.
Meddah 4.5 Giornata nera per lui oggi. È sempre anticipato dai due attaccanti e non azzecca un passaggio in fase di impostazione. Rimedia anche un cartellino giallo.
Barbieri 5.5 Fatica tremendamente nel primo tempo. Migliora nel secondo, combattendo di più e vincendo qualche duello contro i due attaccanti avversari (39’ st Guerini sv).
Donarini 6.5 Generoso, si propone in avanti quando può e non toglie mai la gamba quando deve difendere.
Federico 5 La Pergo affonda poco sulla sua fascia destra nel primo tempo. Nella ripresa viene spostato a sinistra, ma solo per qualche istante prima di essere sostituito (9’ st Rochetti 6).
Caruso 5.5 Lotta in mezzo al campo contro i giganti avversari. Si spegne col passare dei minuti (25’ st Mustafaraj 6).
Pederzoli 5.5 Altalenante. Inizialmente fatica sia atleticamente che tecnicamente, poi inizia a carburare e finisce in crescendo.
Nossa 5 Prima stretto, poi largo. Fatica a trovare la sua posizione in cambio, non rendendosi mai pericoloso (9’ st Piccinelli 5.5).
Bresciani 7.5 Il faro dei suoi. Oltre al gol, smista il pallone da una parte all’altra del campo senza sbagliare mai, dribbla e calcia. Prova totale.
Patarino 4.5 Anonimo, non entra mai in partita e infatti è sostituito all’intervallo (1’ st Perotti 6.5).
All. Bianchessi 5 L’Albinoleffe si dimostra superiore alla sua Pergo, e col passare dei minuti la supremazia degli avversari viene fuori. Una sconfitta che deve far riflettere.

ALBINOLEFFE
Sevalli 5.5 La Pergo non fa nulla per metterlo in difficoltà, così ci pensa lui a regalare il gol ai gialloblù con un controllo horror.
De Felice 6.5 Leader della difesa, si fa sempre sentire dai suoi compagni. Preciso e attento, sbaglia poco e nulla.
Maffi 6 Anche lui, da buon capitano, alza il volume della radio quando è necessario. Rimedia un cartellino per aver steso Bresciani, che oggi era però difficilmente contenibile.
Valli 6 Come i compagni di reparto, prestazione sufficiente. Nessun rischio corso, ogni tanto tenta di proporsi in avanti.
Longo 6 Su e giù per tutta la fascia finché resta in campo. Pesca anche Doumbia con un bel filtrante, a testimonianza della sua qualità (22’ st Arsuffi 6).
Doumbia 7 Fisicamente una spanna sopra gli altri ventuno in campo. Litiga ogni tanto col pallone, ma l’assist a Zoma è un vero cioccolatino.
31’ st Muzio 7 Entra e chiude la pratica con un bel gol.
Mazzoleni 6 Si dedica soprattutto alla fase difensiva, facendo da filtro davanti al terzetto arretrato con buoni risultati.
Malfetta 6 L’altro gigante del centrocampo è meno appariscente di Doumbia, ma non fa mancare il suo contributo grazie all’imponente stazza fisica (22’ st Cattaneo 6).
Baggetta 6.5 Viene fuori alla lunga, quando gli spazi si aprono e ha campo per correre. Bene anche dietro (47’ st Pozzi 6.5).
Zoma 7.5 Svaria su tutto il fronte offensivo, dominando la gara, senza mai lasciarsi fermare dagli avversari. In più, il gol. Grande partita.
Angeloni 7 In campo è il più piccolo, ma solo all’anagrafe, perché a livello di prestazione oggi è uno dei più grandi. Si conquista il rigore e lo segna con freddezza (31’ st Regantini 6).
All. Biava 7.5 Dopo il pari di settimana scorsa l’Albinoleffe torna a vincere meritatamente, ed è la miglior risposta possibile da parte del gruppo. Azzecca anche il cambio di Muzio, che si rivela decisivo: giornata perfetta.

 


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli

nativery.com, 601bdb002ee3c4075ca20115, DIRECT appnexus.com, 11707, RESELLER, f5ab79cb980f11d1 google.com, pub-4529259506427490, DIRECT, f08c47fec0942fa0