28 Ottobre 2020 - 09:58:30
sprint-logo

Avenatti risponde a Portanova, Bologna e Juventus impattano

Le più lette

Borgaro – Ciriè Under 17: i gialloblù dominano nel primo tempo e calano la manita

La classica partita che vale sei punti. Sicuramente Giorgio Brighenti e i suoi ragazzi l'avranno preparata usando come mantra...

Pro Eureka – LG Trino Under 19: Un Leo inaffrontabile trascina la Pro Eureka

Tra mille difficoltà, la spunta la Pro Eureka. La squadra di Moreo batte per tre reti a uno il...

Chieri – Legnano Serie D: Bonofiglio e Colnaghi, guanti puliti

Era la sfida per la continuità e sotto un certo punto di vista entrambe han raggiunto l'obiettivo. Da una...
Dennis Carzaniga
Dennis Carzaniga
Caposervizio Redazione Lombardia

Finisce in parità l’anticipo tra Bologna e Juventus. Avenatti risponde a Portanova: i felsinei prendono un buon punto col quale muovono una classifica fin qui deficitaria, i bianconeri tornano a centrare un risultato positivo dopo la batosta con l’Atalanta di settimana scorsa.

Troise ferma ancora Dal Canto, come nella gara di andata finita 0-0: questa volta per farlo deve mettere in campo l’artiglieria pesante, e cioè Felipe Avenatti, attaccante uruguaiano classe 1993 in prestito dalla prima squadra e mandato sul terreno di gioco per mettere minuti nelle gambe. E’ proprio Avenatti a firmare infatti l’1-1, dopo che la Juventus si era portata in vantaggio con Portanova sul finire di primo tempo.

Un pareggio tutto sommato giusto, che rispecchia quanto visto al Comunale Calvina. Primo tempo equilibratissimo, con poche occasioni, e match sbloccato grazie a un’iniziativa di Tripaldelli: l’esterno mancino pennella sulla testa di Portanova, che di testa firma il vantaggio della Juventus. Nella ripresa il Bologna attacca a testa bassa, e Loria deve compiere almeno due miracoli su Okwonkwo. I rossoblù rimangono in dieci per l’espulsione di Frabotta, Loria compie un’altra paratissima su un colpo di testa di Avenatti ma capitola al 27′ della ripresa: Pellacani crossa dalla sinistra e l’attaccante uruguaiano gira in rete il gol del pareggio.

La Juventus, terza, sale a quota 26 punti, mentre il Bologna, penultimo, aggancia momentaneamente la Lazio a quota 14 punti.

BOLOGNA-JUVENTUS 1-1
RETI (0-1, 1-1): 41′ Portanova (J), 37′ st Avenatti (B).
BOLOGNA (4-3-2-1): Ravaglia, Cassandro, Frabotta, Mazza, Brignani, Busi, Kingsley (44′ st Mantovani), Cozzari, Stanzani (20′ st Pellacani), Avenatti, Okwonkwo. A disp. Fantoni, Balde, Djibril, Negri, Uhunamure, Barnabà, Santoro, Castaldi, Mazia. All. Troise.
JUVENTUS (3-5-1-1): Loria, Freitas, Tripaldelli, Zanandrea, Delli Carri, Vogliacco, Portanova (43′ st Morachioli), Di Pardo, Olivieri, Muratore (31′ Nicolussi Caviglia), Caligara. A disp. Busti, Anzolin, Capellini, Pereira Da Silva, Merio, Meneghini, Kameraj, Morrone, Petrelli, Lonoce. All. Dal Canto.
ARBITRO: Pasciuta di Agrigento.
ESPULSI: 10′ st Frabotta (B), 38′ st Zanandrea (J).

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli