21 Gennaio 2021

Primavera Tim Cup, la Fiorentina batte il Verona: Aquilani alza il suo primo trofeo grazie a Dutu

Le più lette

Brebbia Under 17, Herran: «Il calcio come la vita, 90 minuti per dare tutto»

Società nuova e con l'obiettivo di formare un gruppo quasi da zero è il Brebbia del girone B del...

Orsa Iseo Under 16: Matteo Marzocchi racconta il club gialloblù, un modello esemplare di organizzazione e passione

Matteo Marzocchi allena l’Orsa Iseo Under 16 e quest’anno è partito alla grande con la vittoria interna contro il...

Una vita da mediano, seconda puntata

Continuano le nostre rubriche focalizzate sui protagonisti del calcio giovanile piemontese. Questa settimana, in edicola e sullo store digitale,...
Dennis Carzaniga
Dennis Carzaniga
Caposervizio Redazione Lombardia

La Fiorentina batte 1-0 il Verona e conquista la Primavera Tim Cup, nell’evento che di fatto ha chiuso ufficialmente la stagione 2019-2020. A differenza dello Scudetto – assegnato a tavolino all’Atalanta, la Coppa ha visto il suo epilogo sul campo: al Mapei Stadium Alberto Aquilani, tecnico promosso dall’Under 18, ha alzato il primo trofeo della sua carriera da allenatore grazie al gol del difensore centrale Dutu, che al 10′ del secondo tempo ha segnato la rete decisiva contro la sorpresa della competizione, l’Hellas. La partita, come da pronostico, è stata un monologo Viola, con il portiere gialloblù Aznar bravo a limitare il passivo con le ottime parate su Koffi, lo stesso Dutu e Pierozzi. Per la Fiorentina arriva quindi il secondo successo consecutivo in Primavera Tim Cup, il quinto della sua storia (1980, 1996, 2011, 2019 e 2020). Così Aquilani al termine del match su SportItalia: «Giocare una finale è sempre una grande emozione e sono molto contento. I ragazzi hanno fatto un percorso straordinario senza di me (la squadra è arrivata fino alla finale con Emiliano Bigica in panchina, ndr), ho cercato di trasmettere alla squadra le mie idee ma soprattutto è stato un lavoro psicologico: non capita spesso di giocare questo tipo di partite e bisognava cogliere l’occasione».

IL TABELLINO

VERONA-FIORENTINA 0-1
RETE: 10′ st Dutu (F).
VERONA (4-3-3): Aznar Ussen; Gresele (33′ st Bernardinello), Calabrese, Dal Cortivo (33′ st Agbugui), Udogie; Turra (25′ st Pierobon), Lucas Felippe, Brandi; Jocic (14′ st Bertini), Yeboah-Ankrah, Sane. A disp. Ciezkowski, Amayah, Esajas, Coppola, Bernardi, Squarzoni, Zingertas, Terracciano. All. Corrent.
FIORENTINA (4-2-3-1): Brancolini; Pierozzi E., Dutu, Dalle Mura, Ponsi; Bianco, Krastev (40′ st Sacchini); Pierozzi N., Hanuljak, Koffi (46′ st Milani); Spalluto. A disp. Ricco, Chiorra, Kukovec, Chiti, Di Stefano, Fruk, Frison, Silvestri, Simonti, Agostinelli. All. Aquilani.
ARBITRO: Marotta di Sapri.
ASSISTENTI: Abruzzese di Foggia e Trasciatti di Foligno.
QUARTO UFFICIALE: Delrio di Reggio Emilia.
AMMONITI: Lucas Felippe (V), Calabrese (V), Bertini (V).

Questo articolo è gratis, non hai dovuto pagare nulla per leggerlo, questo perché c’è chi sostiene il giornale. Fallo anche tu, scopri come puoi contribuire andando a questo link

SCARICA LA NOSTRA APPLICAZIONE

 

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli