Rossetti salva il Toro: col Bari è finale al cardiopalma

Matteo Rossetti, centrocampista del Toro Primavera
Matteo Rossetti, centrocampista del Toro Primavera

Il Torino di Federico Coppitelli guadagna tre punti importantissimi contro il Bari: sfida thriller per i granata, che all’ultimo minuto rischiano di subire il pari ospite, ma Coratella spara a lato il rigore del potenziale 2-2.

I ragazzi di Coppitelli iniziano bene, portandosi avanti con Berardi al 4′, ottimamente servito da Traore. Il Bari fatica a reagire, il Toro potrebbe anche raddoppiare ma non riesce a concretizzare la mole di occasioni create. Ad inizio ripresa, dunque, arriva il pari di Portoghese su svarione difensivo granata, ma Auriletto e compagni riescono a riportarsi avanti a 10′ dalla fine, con Rossetti che stacca molto bene su corner. Allo scoccare del 4′ ed ultimo minuto di recupero il rigore sbagliato da Coratella, che fa sì che i granata riescano a portare a casa una vittoria d’oro in chiave play-off. Aspettando Chievo-Sassuolo…

TORINO-BARI 2-1

Reti: 4′ Berardi (T), 2′ st Portoghese (B), 33′ st Rossetti (T)

Torino (4-2-3-1): Cucchietti; Auriletto, Rivoira (10′ st Tofanari), Fredenlieb, Giraudo; D’Alena, Rossetti; Traore, Berardi, Piscopo (10′ st Bortoletti); De Luca (34′ st Oukhadda). A disp. Savatovic, Bedino, Buongiorno, Luise, Mele, Petruccelli, Gjuci, Tobaldo, Dieye. All. Coppitelli.
Bari (3-5-2): Faggiano; Viola, Di Cosmo, Panebianco; Tedone (37′ st Chinapah), Ondo, Cabella, Rodrigues Andrade, Vaccaro; Abreu Santos (27′ st Romanazzo), Portoghese (17′ st Coratella) . A disp. Artal, Clemente, Canale, De Palma. All. Corrado.

Nel giornale in edicola martedì il servizio completo a cura del nostro Lorenzo Bonansea