12 Aprile 2021

Sergio Zanetti e il Novara, un amore a prima vista: «Novarello struttura top, ambiente fantastico»

Le più lette

Breno, Marco Cattaneo resta il Val Camonica: c’è solamente da decidere la categoria per la prossima annata

Nulla è stato ancora deciso con la società per la prossima panchina del tecnico Marco Cattaneo. Il giovane allenatore...

Boffalorese Under 16: grandi ambizioni e voglia di vincere, ecco il segreto di Stefano Alberti

Stefano Alberti è l'allenatore della Boffalorese Under 16; Alberti è in società da tre anni e ha iniziato allenando...

Juventus Under 17, come sei Galante: i bianconeri si candidano a un ruolo da protagonisti

Continua a vincere e lo fa in grande stile la Juventus Under 17 di di Francesco Pedone che nelle...

Sergio Zanetti è arrivato a Novara quest’estate raccogliendo l’importante eredità di Giacomo Gattuso, tornato nella sua Como come vice allenatore della Prima Squadra. A fare il percorso invece è stato il tecnico argentino che dalla città comasca approda in Piemonte per guidare la Berretti azzurra.
Com’è la situazione Covid in casa Novara?
«Per fortuna siamo tutti negativi, quelli che erano positivi sono guariti. Stiamo dando tutte le settimane un programma ai ragazzi cercando di mantenerci in forma soprattutto sul discorso atletico perché il ritmo in partita te lo dà soltanto l’allenamento con la palla. Ho un gruppo che sta facendo di tutto per cercare di arrivare nelle migliori condizioni possibili».
Dal punto di vista umano come si stanno comportando i ragazzi?
«Stanno affrontando la situazione con professionalità, siamo uniti e mettiamo in primo piano il dialogo in questo periodo difficile. Dobbiamo continuare a lavorare perché tanti sono già in Prima Squadra e questa cosa è importante. Ci tengono tanto a ricominciare, di fatto dobbiamo ancora esordire. Il nostro obiettivo è andare oltre e dimostrare di essere pronti quando si ripartirà. Per loro l’unica maniera di essere chiamati in Prima Squadra è fare bene, non ci sono alternative».
Le prime impressioni sul mondo Novara quali sono state?
«Sulle strutture sono molto contento, ho la possibilità di lavorare in totale serenità. Io arrivo sempre due ore prima dell’allenamento in modo tale che i miei ragazzi trovino subito tutto pronto, da noi i tempi morti non esistono perché sono abituato a lavorare ad alta intensità, come succede in partita. Quando sei dentro Novarello capisci quanto può aiutarti un ambiente del genere».
Cosa ne pensa della riforma Primavera?
«Questo è molto importante, adesso c’è la possibilità di andare in Primavera 2 se lo meriti sul campo così come di retrocedere se non dimostri le qualità necessarie. È un grosso stimolo, sei obbligato ad alzare il livello per meritare la categoria. Ti devi comportare come un calciatore professionista, sono pienamente d’accordo su questa riforma. Questo cambiamento aiuta molto anche nella mentalità i ragazzi, ora anche a 17 anni se sei maturo sei pronto per giocare in Prima Squadra a differenza di una volta dove non avevi le possibilità».
L’ultima esperienza in Berretti è stata con l’Inter dove aveva vinto il Campionato nel 2011-2012.
«Ho avuto la fortuna di avere un’annata come quella del 1994 dove c’erano Benassi, Mbaye e Garritano tra gli altri. Erano tanti anni che i nerazzurri non vincevano il titolo Berretti. Avevo alcuni ragazzi che si allenavano regolarmente con la Primavera e quando noi eravamo approdati ai quarti di finale avevano chiesto al mister di far parte del gruppo Berretti anche se non avrebbero trovato spazio. Questo per sottolineare quanto il gruppo era superiore anche alla voglia di giocare, volevano vivere quel momento cruciale insieme ai propri compagni. Hanno dato il loro contributo dentro e fuori dal campo. Spero di rivedere a Novara questo atteggiamento poiché qui c’è tantissimo rispetto nei miei confronti e sanno perfettamente che c’è il momento sia per ridere e scherzare sia per la serietà e il sacrificio. Loro l’hanno capito e sanno cosa vogliono».


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli

nativery.com, 601bdb002ee3c4075ca20115, DIRECT appnexus.com, 11707, RESELLER, f5ab79cb980f11d1 google.com, pub-4529259506427490, DIRECT, f08c47fec0942fa0