21 Aprile 2021

Spal-Juventus Primavera 1: Moro fa volare gli estensi, bianconeri troppo spenti

Le più lette

Olmo-CBS Eccellenza: ai rossoneri non basta un Benini paratutto, Angeli segna e apre le porte del paradiso

Seconda sconfitta consecutiva per la CBS Scuola Calcio, che dopo lo 0-1 subito contro il Canelli perde con il...

Milano City-Vergiatese Eccellenza: Faye illumina la via, Aiello ritrova subito i tre punti

Ritrova la vittoria alla seconda giornata del campionato di Eccellenza il Milano City che supera 2-0 la Vergiatese, agganciata...

Il giovane di Eccellenza B: Simone Angeli, fantasia e sacrificio a tinte grigiorosse

Frutto del vivaio del Cuneo, società per la quale ha giocato dal 2013 (Esordienti) fino al 2019 (Berretti), Simone...

Altro passo falso della Juventus Primavera che cade 1-0 in casa della Spal che in attesa dell’Inter si gode il secondo posto in classifica superando proprio i bianconeri, reduci da una sola vittoria nelle ultime sei partite di campionato. Decisiva la rete di Luca Moro alla quinta rete in campionato, la terza consecutiva.

La partita. Partono forti i padroni di casa con Campagna che servito da Iskra ci prova da distanza ideale ma trova il rilesso di Garofani a dire di no al primo minuto di gioco. La Juventus viene fuori col tempo e al 12′, dopo un bello scambio tra Iling-Junior e Mulazzi, il terzino cade giù in area nella morsa della dfesa spallina che però non commette fallo nonostante qualche timida protesta bianconera. Al 28′ la Juve trova la rete con Iling-Junior ma l’arbitro Collu da Cagliari segnala un’infrazione: sull’assist di Cerri, il direttore di gara ravvisa un contatto irregolare di Sekulov su Zanchetta poco prima del tiro vincente dell’ex Chelsea. Poco dopo la mezz’ora grande chance per gli ospiti con Cerri che si libera benissimo negli ultimi sedici metri con un colpo di tacco per poi colpire di potenza senza trovare la porta, sarebbe stato impossibile per Galeotti fare qualcosa se la conclusione del centravanti avesse calciato nello specchio. Al 41′ gol annullato anche alla Spal per un tocco di mano di Moro prima della marcatura dello stesso attaccante biancazzurro, ammonito successivamente per proteste. Ultima occasione a tinta bianconere con Sekulov che da posizione molto angolata prova ad incrociare mandando però il pallone in rimessa laterale.

La svolta. Come nel primo tempo è la SPAL a iniziare meglio trovando subito il gol dell’1-0: tacco notevole di Ellertsson a trovare Moro lanciato in porta che si riscatta dalla rete annullata beffando questa volta regolarmente Garofani e portando avanti i suoi. La risposta della Juve arriva dai piedi di Iling-Junior che sfrutta un errore di Colyn per concludere dalla distanza, bravo Galeotti a mettere in calcio d’angolo. Il portiere dei ferraresi è chiamato ad un altro grande intervento ad un quarto d’ora dalla fine su un tiro molto pericoloso di Hasa, entrato benissimo in gara creando problemi alla difesa della Spal. Poco dopo la Spal ha il match-point sui piedi di Piht, servito molto bene da uno straripante Moro, ma il subentrato colpisce la parte alta della traversa con lo scarto tra le due squadre che rimane minimo. Al 90′ Cerri serve in area Maressa che per via di una deviazione non riesce a cambiare le sorti della partita. Termina 1-0 per la Spal che spicca il volo in classifica battendo e superando di fatto la Juventus. Le assenze di Barrenechea e Da Graca si fanno sentire mentre gli spallini, compatti e ordinati, si confermano la sorpresa del campionato.

IL TABELLINO

SPAL-JUVENTUS 1-0
RETI: 2′ st Moro (S).
SPAL (4-1-4-1): Galeotti 7, Iskra 7, Yabre 7, Peda 6.5, Raitanen 6.5, Zanchetta 7 (24′ st Simonetta 6), Attys 6.5, Ellertsson 6.5, Moro 7.5, Campagna 7 (20′ st Piht 6), Colyn 6 (20′ st Tunjov 5.5). A disp. Rigon, Csinger, Obbekjaer, Borsoi, Savona, Semprini, Mamas, Carrà, Pinotti. All. Scurto 7.5.
JUVENTUS (4-4-2): Garofani 6, Mulazzi 6, Ntenda 5 (35′ st Leo sv), Pisapia 6 (24′ st Bonetti 6), De Winter 5.5 (24′ st Nzouango 5), Riccio 6.5, Sekulov 5.5, Omic 6, Cerri 6, Soulè 5.5 (35′ st Maressa 6), Iling-Junior 6 (24′ st Hasa 6.5). A disp. Senko, Sekularac, Cotter, Daffara. All. Bonatti 6.
ARBITRO: Collu di Cagliari 7.
COLLABORATORI: Bahri di Sassari e Piazzini di Prato.
AMMONITI: Zanchetta (S), Omic (J), Moro (S), Iling-Junior (J), Peda (S).

LE PAGELLE

SPAL

Galeotti 7 Mantiene la porta inviolata, risponde presente sulle conclusioni di Iling-Junior e Hasa nel secondo tempo.

Iskra 7 Inesauribile sulla fascia, si mette spesso in mostra in fase offensiva con traversoni pericolosi.

Yabre 7 Dalla sua parte non passa nessuno, limita gli attacchi bianconeri concedendo pochissimo.

Peda 6.5 Tanta lotta e cattiveria agonistica, prova da combattente vero per il difensore.

Raitanen 6.5 Roccioso, guida il reparto con autorevolezza e grande qualità.

Zanchetta 7 In una gara dispendiosa come questa, il vice-captano spallino si trova alla perfezione. Il primo a crederci, l’ultimo a mollare.

24′ st Simonetta 6 Aggiunge fiato ed energie fresche in una fase clou del match.

Attys 6.5 Si vede meno di altre volte, ma tatticamente è tra i più importanti della squadra.

Ellertsson 6.5 A tratti prevedibile, in altri frangenti irresistibile. Nel complesso molto pericoloso e scomodo per la difesa della Juventus.

Moro 7.5 Un gol da attaccante vero e tanti palloni interessanti come quello sulla traversa di Piht. Autentico trascinatore di questa squadra, terzo gol di fila per lui.

Campagna 7 Vuole incidere e si vede dopo meno di un minuto, continua dando filo da torcere alla retroguardia ospite.

20′ st Piht 6 Sfortunato e un po’ impreciso sulla traversa, fa salire la squadra.

Colyn 6 Prestazione sufficiente con qualche errore di troppo nel finale, tiene botta fino alla sostituzione.

20′ st Tunjov 5.5 Ingresso in campo problematico, troppi sbagli nel momento meno adatto della partita.

All. Scurto 7.5 Una vittoria importantissima che consegna alla SPAL il momentaneo secondo posto, altra partita preparata perfettamente con il gol del vantaggio e una prova difensiva da applausi.

JUVENTUS

Garofani 6 Incolpevole sul gol da distanza ravvicinata di Moro.

Mulazzi 6.5 Interpreta molto bene il suo ruolo, si spinge spesso in avanti ma si fa valere anche in fase difensiva.

Ntenda 5 Impalpabile, si vede poco e quel poco non all’altezza delle sue prestazioni. (35′ st Leo sv).

Pisapia 6 Le partite dispendiose e cattive sono quelle dove emerge ancora di più, oggi non brilla ma sicuramente non delude.

24′ st Bonetti 6 Qualche lampo, nulla più, il tempo a disposizione non è dalla sua parte.

De Winter 5.5 Vari errori di valutazione, soffre troppo Moro come nell’occasione del gol.

24′ st Nzouango 5 Entra male, la rapidità degli ospiti lo manda in difficoltà.

Riccio 6.5 Il migliore dei suoi, spesso mette una pezza sugli errori dei compagni e prova a spronare la squadra ripartendo dal basso.

Sekulov 5.5 Primo tempo positivo, ripresa sottotono. Sparisce con il passare dei minuti.

Omic 6 Quantomeno ci prova a segnare e trovare la svolta, non ci riesce ma è da apprezzare l’impegno,

Cerri 6 Alterna belle giocate come quella del tiro fuori di poco e del passaggio a Maressa a scomparire dalla partita annullato dai difensori.

Soule 5.5 Probabilmente la prima insufficienza da quando è arrivato. Solito a dribblare  e saltare l’uomo, oggi costantemente raddoppiato e chiuso nella morsa spallina.

35′ st Maressa 6 Ha sui piedi l’occasione del 2-2, ma la deviazione del difensore è decisiva.

Iling-Junior 6 Trova un bel gol ma l’arbitro lo annulla per il fallo di Sekulov, emerge in un attacco non brillante

24′ st Hasa 6.5 Entra col piglio giusto e con un pizzico di fortuna avrebbe trovato anche il gol dell’1-1. Ottimi segnali, convincenti.

All. Bonatti 6 La sua Juve, come molte squadre in precedenza, sbattono sul muro della SPAL. Difficile trovare il bandolo della matassa, soprattutto se i big o non ci sono o non performano come dovrebbero.

ARBITRO

Collu di Cagliari 7 Bravo nella doppia scelta di annullare un gol per parte, entrambe scelte pesanti ma corrette. Gestisce bene i cartellini.

Questo articolo è gratis, non hai dovuto pagare nulla per leggerlo, questo perché c’è chi sostiene il giornale. Fallo anche tu, scopri come puoi contribuire andando a questo link

SCARICA LA NOSTRA APPLICAZIONE


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli

nativery.com, 601bdb002ee3c4075ca20115, DIRECT appnexus.com, 11707, RESELLER, f5ab79cb980f11d1 google.com, pub-4529259506427490, DIRECT, f08c47fec0942fa0