5 Agosto 2020 - 13:42:23

Tim Cup, Inter-Cosenza 2-0: nerazzurri in semifinale

L'Inter batte il Cosenza nel primo quarto di finale della giornata con Merola e Grassini: in semifinale affronterà la vincente di Fiorentina-Juventus.

Le più lette

Chieri ha il suo bomber: arriva Riccardo Ravasi

Un po' si sapeva, ma l'ufficialità è sempre una notizia. Il Chieri ha il suo bomber ed è nientemeno...

Città di Varese Serie D, definito lo staff tecnico. Alessandro Cortinovis è il vice di Sassarini

Il Città di Varese prosegue con gli annunci: dopo quelli dei calciatori Scampini e Lillo, oggi è stato annunciato...

Un giornale dedicato ai nostri ragazzi, quelli che non mollano mai

Andiamo in vacanza per due settimane, torneremo in edicola il 24 agosto che, malgrado l’incapacità conclamata delle istituzioni calcistiche,...
Dennis Carzaniga
Dennis Carzaniga
Caposervizio Redazione Lombardia

Tim Cup, Inter-Cosenza 2-0: nerazzurri in semifinale. L’Inter batte il Cosenza nel primo quarto di finale della giornata con i gol di Merola e Grassini: in semifinale i nerazzurri affronteranno la vincente di Fiorentina-Juventus.

L’Inter mette le cose in chiaro già nel primo tempo, andando a segno due volte. Su entrambe le segnature, decisivi i piazzati col mancino di Pompetti dalla corsia sinistra. Sul primo, una punizione corta, Adorante tocca di testa e Merola con una fantastica rovesciata fa 1-0. Sulla seconda, stavolta su calcio d’angolo, tocca a Grassini con perfetto destro al volo firmare il raddoppio. Poco prima dell’intervallo, il Cosenza si affaccia dalle parti di Dekic ma il portiere è stratosferico nel respingere il colpo di testa ravvicinato di Mascari.

Il duello Dekic-Mascari continua a inizio ripresa, quando l’attaccante subisce fallo da Roric e si presenta dal dischetto. Il portiere serbo si dimostra però insuperabile, parando il suo terzo rigore consecutivo (dopo aver neutralizzato Sicuro col Palermo e Colpani con l’Atalanta). E’ di fatto l’episodio che chiude le speranze di rimonta del Cosenza, che a cinque dalla fine va vicino a subire il terzo gol, ma Gavioli spara alle stelle da due passi il pallone del 3-0.

INTER-COSENZA 2-0
RETI: 23′ Merola (I), 34′ Grassini (I).
INTER (4-3-3): Dekic 7.5, Grassini 7.5, Colombini 6.5, Nolan 6.5, Pompetti 7 (1′ st Demirovic 6), Ntube 6.5, Burgio 6.5, Roric 6 (41′ st Gianelli sv), Adorante 6 (12′ st Salcedo 6), Merola 7.5 (20′ st Gavioli 6), Mulattieri 6 (1′ st Persyn 6). A disp. Pozzer, Zappa, Pirola, Serpe, Schirò, Stankovic, Esposito. All. Madonna 7.
COSENZA (4-3-3): Quintiero 6, Santangelo 5.5, Gagliardi 5.5, Paglia 5.5 (20′ st Nicoletti 6), Moretti 5.5, Salines 7, Caiazzo 6, Sernia 6, Mascari 5, Sueva 6 (41′ st Militano sv), Licciardello 6.5 (41′ st Peguiron sv). A disp. Sordini, Di Salvo, Tripoli, Cardamone, Misuri, Giorgiò, Ferrigno, Guidoni, Antoniotti. All. De Angelis 6.
ARBITRO: Gualtieri di Asti 7.

CLICCA QUI PER SCARICARE LA NOSTRA APPLICAZIONE DOVE PUOI CONSULTARE RISULTATI E CLASSIFICHE

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli