Torino
Foto Torino Primavera

Il Torino toppa al Filadelfia e non conferma l’ottima prestazione di Sesto San Giovanni contro l’Inter. Il Sassuolo, invece, si avvicina alla salvezza. Coppitelli, pur avendo ormai la qualificazione ai playoff in tasca, opta per una formazione titolare tipo, rinunciando solamente a Millico e dando riposo a De Angelis e Ambrogio. L’avvio dei neroverdi è arrembante e dopo poco Kolaj sfiora subito il vantaggio, provvidenziale il salvataggio di Singo che devia quanto basta per evitare il gol degli ospiti. Intorno al 20′ il Sassuolo sblocca il risultato, dopo che Petrungaro aveva preso un palo al 16′ e sfiorato la rete al 19′. A firmare il vantaggio dei neroverdi è Manzari, che viene pescato tutto solo da Raspadori. Il Toro, però, ha fame di punti e inizia a chiudere il Sassuolo nella sua metà campo e al 26′ arriva il pareggio di Belkheir, che però spinge di pugno la palla in porta. Marcenaro non se ne accorge e convalida il pareggio granata. Neanche il tempo di godersi la rete e il Sassuolo si riporta in vantaggio ed è un’altra situazione da rivedere, perché Vero imbuca per Raspadori in chiaro fuorigioco, l’assistente alza la bandierina per un istante e la abbassa quasi subito, ma di fatto estromette la retroguardia granata. Nel finale torna arrembante il Toro, ma il Sassuolo si salva a più riprese. Nel secondo tempo cala un po’ di qualità il match. La prima occasione è granata, con Petrungaro lanciato da Belkheir, l’esterno di Coppitelli però spedisce alta la sfera a tu per tu con Turati. Passano pochi minuti e il Torino sfiora di nuovo il pareggio, questa volta la conclusione è di Belkheir che tenta una rovesciata spettacolare, ma la traversa gli dice di no. La beffa per i granata arriva al 21′, con Raspadori che appoggia in porta l’assist di Kolaj. Nel finale il Torino è troppo confuso e non riesce neanche ad accorciare fare le distanze.

TORINO 1
SASSUOLO 3
Marcatori:
21′ Manzari (S), 26′ Belkheir (T), 31′ Raspadori (S), 21’st Raspadori
Ammoniti: 10′ Kone (T), 26′ Turati (S), 2’st Joseph (S), 3’st Petrungaro (T), 7’st Ferigra (T), 8’st Marginean (S), 40’st Ahmetaj (S)

TORINO (4-3-3):Gemello6; Singo 5, Ferigra 6, Marcos Lopez 5,5 (1’st Potop 6), Gilli 5,5 (26’st Moreo 6); Isacco 5,5 (21’st De Angelis 6), Onisa 6,5, Kone 6 (1’st Murati 5,5); Belkheir 6 (21’st Buonavoglia 5,5), Rauti 6, Petrungaro 7. Allenatore: Coppitelli 6. A disposizione: Trombini, Ambrogio, Portanova, Ghazoini, Cuoco, Del Bianco, Fasolino.
SASSUOLO (4-3-3):Turati 7; Joseph 6 (25’st Pellegrini sv), Bellucci 6,5, Pilati 6, Aurelio 6; Viero 6,5 (32’st Agnelli sv), Ghion 6,5, Marginean 6 (12’st Artioli 6); Manzari 6,5 (32’st Ahmetaj sv), Raspadori 7,5, Kolaj 7,5 (25’st Fiorini 6). Allenatore: Turrini 7. A disposizione: Campani, Ferraresi, Merli, Artioli, Oddei, Mattioli.

LE PAGELLE DEL TORINO

Coppitelli 6: Ottimo il primo tempo, i suoi cambi però non danno la svolta.
Gemello 6: Incolpevole sui gol.
Singo 5: Floppa dopo una serie di ottime prestazioni.
Ferigra 6: Il migliore dietro, dà certezza.
Marcos Lopez 5: Va troppe volte in confusione dietro. 1’st Potop 6: Il suo è praticamente un esordio, positivo così, nonostante qualche sbavatura.
Gilli 5,5: In calo rispetto alle ultime partite, si fa sentire la stanchezza. 26’st Moreo 6: Tanto movimento senza palla, poco servito.
Isacco 5,5: Prova a fare filtro davanti alla difesa. 21’st De Angelis 6: Lasciato a riposo, entra con grinta e decisione.
Onisa 6,5: Gioca ovunque, intensità e qualità.
Kone 6: Qualche buono strappo, ma niente di più. 1’st Murati 5,5: Combina poco, illude in avvio con un bel passaggio per Rauti.
Belkheir 6,5: Gol alla Maradona e traversa alla Belotti. 21’st Buonavoglia 5,5: Torna in campo dopo così tanto tempo non è facile, ma prestazione in ombra.
Rauti 6: Sfiora il gol a più riprese.
Petrungaro 7: Il migliore di giornata, crea pericoli a più riprese.