22 Ottobre 2020 - 03:55:56
sprint-logo

Torino-Sassuolo Primavera: decide Oddei dal dischetto, altro rigore fatale per i granata

Le più lette

Eccellenza Lombardia, Accademia Pavese, Varesina e Carpenedolo a punteggio pieno fra molti rinvii

Turno infrasettimanale falcidiato da molti rinvii, ma che comunque ha offerto spunti interessanti e anche qualche risultato a sorpresa....

Alcione-Aldini Under 15, match preview: Pischetola:«Siamo sereni, sarà una grande partita», Montagner: «Che vinca il migliore»

La quarta giornata di campionato è alle porte, con più di qualche match di valore come Vis Nova-Enotria e...

Venaria – Caselle Under 15: Brillanti Cervotti, Carlo Ongari, Guidi e Ricciardi ribaltano il vantaggio di Salvi

Gara accesa e divertente quella tra Venaria e Caselle, che si è giocata sempre ad un ritmo molto alto...

Il Sassuolo vince a Torino condannando i granata alla seconda sconfitta nelle prime due giornate di campionato. Come con la Lazio. è un rigore a decidere la sfida a sfavore dei ragazzi di Cottafava puniti dal penalty di Oddei.

Parte subito forte il Sassuolo che con Mattioli e Oddei che spaventano la retroguardia granata, il primo con un tiro bloccato da Sava mentre il secondo con un gol però annullato per posizione di fuorigioco sul cross di Manarelli dalla sinistra. Al 17′ il Torino si rende pericoloso con Greco che serve Cancello in area piccola che non mette la forza necessaria per beffare Vitale. Al 36′ è Carissoni che da due passi non riesce a spingere in porta. La svolta del match arriva al 44′ quando Mirabelli sbilancia in area Mercati con il direttore di gara Collu che assegna il calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Oddei che spiazza Sava e porta avanti il Sassuolo poco prima del duplice fischio.

Nella ripresa il Torino spinge sull’acceleratore dopo la doccia fredda firmata Oddei. La prima grande occasione arriva però al ventesimo della ripresa con Greco che calcia in porta, ma Vitale non si fa sorprendere nonostante una deviazione e mette in angolo. Lo stesso Vitale si supera due minuti dopo su Siniega dove compie un autentico miracolo.. Al 35′ ci prova Greco su punizione da posizione angolata ma l’estremo difensore si fa trovare attento. I granata le provano tutte pur di trovare il gol del pareggio che però non arriva nemmeno dopo i quattro minuti di recupero.

Due su due per il Sassuolo che bissa il successo per 3-2 contro l’Empoli battendo di misura il Torino. Seconda sconfitta in altrettante partite invece per i ragazzi di Cottafava che all’esordio avevano perso contro la Lazio.

TORINO-SASSUOLO 0-1 – TABELLINO

Reti: 45′ Oddei su rigore

TORINO (3-4-2-1): Sava; Mirabelli (9′ st Horvath), Portanova, Celesia; Siniega, Tesio (9′ st Kryeziu), La Rotonda (30′ st Lovaglio), Carissoni; Greco (42′ st Favale), Cancello (42′ st Anyimah); Vianni. A disp. Pirola, Morra, Aceto, Lovaglio, Guerini, Edo. All. Cottafava.

SASSUOLO (4-3-3): Vitale; Saccani, Manarelli, Bellucci, Marginean; Piccinini, Mercati (7′ st Aucelli), Artioli; Mattioli, Oddei (44′ Cehu), Caniparoli (12′ st Reda). A disp. Zacchi, Uni, Pieragnolo, Cavallini, Abubakar, Mitrov, Simonetta, Barani. All. Bigica.

Ammoniti: 6′ Marginean (S), 3′ st Cancello (T), 26′ st Greco (T), 35′ st Manarelli (S), 40′ st Oddei (S).

Arbitro: Giuseppe Collu di Cagliari 7 Bravo nella gestione dei cartellini, sceglie correttamente di assegnare il rigore al Sassuolo

TORINO-SASSUOLO 0-1 – PAGELLE

Pagelle Torino

Sava 6 Si presenta bene nella Torino granata, attento a sventare occasioni pericolose

Mirabelli 5.5 Causa il rigore decisivo realizzato successivamente da Oddei (9′ st Horvath 6 Viene premiato l’impegno, si è visto qualche dribbling e tiro da fuori seppur senza troppa convinzione)

Portanova 6.5 Attento e preciso, tra i migliori dei suoi grazie ad una prestazione di livello

Celesia 6 Dietro ha qualche problemino, davanti si esalta con Greco spingendo con constanza

Siniega 5.5 Partita sufficiente se non fosse per l’errore madornale in uscita che ha dato il via all’azione del rigore neroverde

Tesio 6 Imposta e fa salire bene la squadra, non sempre incisivo ma comunque presente (9′ st Kryeziu 6 Ingresso positivo, ci sarà modo di valutarlo meglio con il passare del tempo)

La Rotonda 6 Utile in fase di interdizione, fa valere il fisico (30′ st Lovaglio sv)

Carissoni 6 Si nota la sua esperienza in campo, dona fiducia e tranquillità ai compagni più giovani

Greco 6.5 Sempre nel vivo del gioco, innesca la maggior parte delle azioni dei propri compagni (42′ st Favale sv)

Cancello 6 Si fa vedere in fase di conclusione più volte, manca il gol. Per il resto gara nella norma (42′ st Anyimah sv)

Vianni 6 Tanto lavoro sporco per far salire i suoi ed esaltare le doti di Greco.

All. Cottafava 6 Il tecnico granata non ha grandi colpe, fa di tutto per dare il mordente giusto alla squadra. Sconfitta figlia di un errore individuale in difesa e da varie situazioni sfortunate in attacco. Oggi meritava sicuramente di più

Pagelle Sassuolo

Vitale 7 Le sue parate e la sua porta imbattuta valgono la vittoria

Saccani 6 Ordinato, partita pulita e molto attenta in fase difensiva

Manarelli 6.5 Le sue discese sono spesso pericolose, Sava è chiamato più volte all’intervento

Bellucci 6 Copre bene gli spazi concedendo poco agli avversari

Marginean 6 Il giallo preso ad inizio partita pesa, ma riesce a controllarsi

Piccinini 6 Qualità e quantità al reparto, da fiducia alla squadra

Mercati 6.5 Si conquista il calcio di rigore decisivo, esce per infortunio (7′ st Aucelli 6 Entra bene in partita, tanto lavoro a metà campo)

Artioli 6 Qualche fiammata in una partita con pochi errori

Mattioli 6 Parte pericoloso, cala nella ripresa ma mantenendo costante il lavoro per far salire la squadra

Oddei 7 Gol decisivo e continua spina nel fianco per la difesa avversaria (44′ Cehu sv)

Caniparoli 6 Un po’ in ombra, ma tanta corsa e sacrificio (12′ st Reda 6 Fa rifiatare il compagno dando atletismo e velocità).

All. Bigica 7 Un’altra vittoria conquistata soffrendo come quella della prima giornata ma non per questo meno qualitativa. L’unica squadra a punteggio pieno insieme alla Roma, il Sassuolo vorrà continuare così per candidarsi al ruolo di sorpresa della stagione.

Questo articolo è gratis, non hai dovuto pagare nulla per leggerlo, questo perché c’è chi sostiene il giornale. Fallo anche tu, scopri come puoi contribuire andando a questo link

SCARICA LA NOSTRA APPLICAZIONE

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli