Il Toro torna a vincere: Berardi affonda il Benevento

Filippo Berardi, attaccante del Toro Primavera
Filippo Berardi, attaccante del Toro Primavera

Torna alla vittoria il Torino Primavera di Coppittelli, che dopo la delusione in semifinale al Viareggio contro il Sassuolo e la pesantissima sconfitta in casa dell’Empoli, vince e convince il quel di Benevento, portando a casa tre punti importantissimi. Vincono anche Chievo ed Sassuolo, mentre cade l’Empoli a Cittadella: la classifica del Girone B vede dunque il Torino a pari punti proprio con i toscani ed emiliani, dietro a Juventus e Chievo.

Matteo Rossetti, centrocampista del Toro Primavera
Matteo Rossetti, centrocampista del Toro Primavera

I granata passano dopo 3′ con Berardi, che piazza sotto la traversa la sfera battendo Volzone. Al 24′, però, il Benevento rimette tutto in equilibrio: Pinto s’incarica di un rigore, Cucchietti para, ma sulla ribattuta lo stesso attaccante campano è il più lesto e non sbaglia il tap-in. A fine primo tempo, il Toro rimette il muso avanti con Rossetti, che infila nell’angolino il pallone, con Volzone che non può nulla. Nella ripresa il Toro gestisce, e al 10′ trova anche il tris con Berardi, che chiude la partita con la sua doppietta personale.

BENEVENTO-TORINO 1-3
RETI (0-1, 1-1, 1-3): 3′ Berardi (T), 24′ Pinto (B), 44′ Rossetti (T), 10′ st Berardi (T).
BENEVENTO (4-3-1-2): Volzone, Iodice, Sparandeo, Mincione (8′ Maisto), Caiazza, Fusco, Volpicelli (17′ st Brignola), Crudo, Pinto, Donnarumma, Cesarano (27′ st Saccone). A disp. Bruno, Martone, Letizio, Casaburi, Ronga, Sorgente. All. Ignoffo.
TORINO (4-2-3-1): Cucchietti, Tofanari (8′ st Auriletto), Avelar, Rivoira, D’Alena, Buongiorno, Traorè (17′ st Oukhadda), Rossetti, De Luca, Berardi (26′ st Bortoletti), Piscopo. A disp. Coppola, Giraudo, Mele, Tobaldo, Luise, Gjuci. All. Coppitelli.

QUI IL COMMENTO DI INTER-ATALANTA 1-3