7 Agosto 2020 - 21:18:05

Torino – Virtus Entella Under 17: emozionante 0-0 tra granata e liguri

Le più lette

Telenovela Aloia, la spunta il Fossano

Come anticipato stamattina, il Fossano non ha mollato l'osso Aloia neanche dopo la notizia dell'allenamento tenuto in casa del...

Club Milano Eccellenza, ecco tutti gli Under. C’è Resmini dal Piacenza per Scalise

Club Milano comunica di aver raggiunto un accordo per la stagione 2020/21 con i seguenti giocatori “under”. Si tratta...

Promozione, La Spezia pronto! Il pres Siani: «Prima la salvezza, poi si vedrà»

Tempo di preparazione, tempo di programmazione. Fasi della stagione che accomunano tutte le compagini in gioco all’interno del campionato,...

Finisce senza gol la sfida tra il Toro di Semioli e la Virtus Entella, terz’ultima del girone A. Nonostante manchino le reti, i venti uomini in campo giocano a viso aperto fin dall’inizio: mentre i granata gestiscono a lungo il possesso palla sfruttando molto gli inserimenti delle ali Anymah (poi sostituito da Galfano) e Gymah, i ragazzi di Volpe resistono bene alla prolungata pressione avversaria, per poi tentare di sfruttare le ripartenze; l’Entella, durante una fiammata in chiusura di gara, va anche molto vicina al colpaccio, impedito solo da un grande Basso. Le chances granata saranno comunque, al fischio finale, più importanti e numerose di quelle avversarie. A produrle è la grande mole di gioco sviluppata per 75′ buoni, e fin dalle prime battute: bastano 8′ a Ientile per mettere paura a Balducci, con un tiro al volo direttamente da corner che sfiora il palo con lo stesso portiere ligure ormai battuto. I due esterni di casa, a tratti imprendibili, producono in tandem al 19′ la seconda grande occasione del Toro: Gymah crossa da destra per Anymah, che schiaccia di testa trovando l’opposizione di Balducci, attento a parare a terra la conclusione ravvicinata. Nel finale di tempo il Toro allenta leggermente le briglie, e l’Entella si presenta in area: sul cross di Maresca, Trocino sfiora soltanto a pochi metri dal bersaglio grosso, poi è lo stesso Trocino che sfiora l’incrocio al 45′ con un tiro deviato, dopo una bella discesa offensiva di Prosdocimi. Il Torino inizia la ripresa così come il primo tempo, anzi rendendosi stavolta ancora più pericoloso. L’ingresso di Galfano al posto dell’infortunato Anymah non cambia le carte in tavola ma, se possibile, crea ancora più problemi sulla fascia mancina alla Virtus, costretta agli straordinari in difesa: sia i centrali (con Reali sugli scudi) che i terzini, però, non sono mai eccessivamente in affanno. Ientile, dopo il tentativo del primo tempo, ci prova ancora al 7′ della ripresa, con un tiro a giro fuori bersaglio: è solo una delle chances torinesi nel secondo tempo. Alla mezz’ora, Galfano va vicino ad un gol spettacolare, saltando con un sombrero Di Francesco e poi calciando di potenza, a pochi centimetri dalla traversa. Come nel finale dei primi 45′, l’Entella mette fuori la testa in pieno recupero, trovando di fatto le occasioni più nitide dell’intera partita, sempre grazie al piede educato di Antonioni; il neoentrato, infatti, prima serve Reali, il cui colpo di testa è neutralizzato da Basso, poi pesca, al 52′, Mazzota, su cui il portiere granata stavolta si supera con un gran riflesso, evitando una sconfitta che avrebbe avuto il sapore di beffa per il Toro.

IL TABELLINO DI TORINO – VIRTUS ENTELLA UNDER 17

Torino – Virtus Entella 0-0

Torino (4-3-3): Basso 8; Imperato 7.5, Todisco 6.5, Anton 7.5, Calò 7; Di Marco 6.5, Ientile 7, La Marca 7.5 (44′ st De Matos sv); Gymah 8, Eordea 7.5, Anymah 7.5 (7′ st Galfano 7.5). All. Semioli 7. A disp.: Mora, Valentini, Marafioti, Capistrano, Vespa, Greco, Ordisci.

Virtus Entella (4-3-3): Balducci 7.5; Di Francesco 7, Reali 7.5, Pinto 7, Orvieto 7; Maresca 6.5 (42′ st Antonioni 7), M. Cecchini 6.5 (32′ st Bablyuk 6.5), Macca 7.5; Prosdocimi 6.5, Trocino 7 (32′ st Mazzota 7), Sabia 7 (42′ st Lupi 6.5). All. Volpe 7. A disp.: Tozaj, Ravera, Da Silva, Bianchi, Andretto.

Ammoniti: 42′ Anton (T), 16′ st Galfano (T), 24′ st Pinto (V), 35′ st Mazzota (V).

Arbitro: Vacca di Saronno 7.5.

Le pagelle di Torino – Virtus Entella Under 17

TORINO

All. Semioli 7 Squadra organizzata e capace di un gran possesso, partita a cui manca letteralmente solo il gol.

Basso 8 Fa il suo mestiere alla perfezione: poco impegnato, nei due momenti chiave finali è lucidissimo. Decide.

Imperato 7.5 Sempre pronto a partire e proporsi. Grande freschezza e capacità di anticipo.

Todisco 6.5 Preciso, amministra bene in cooperazione con Anton.

Anton 7.5 Monumentale dietro, in più sale spesso ad impostare, importante su calci da fermo.

Calò 7 Ha il controllo della sua fascia, mantiene alto il rendimento.

Di Marco 6.5 Lucido, collabora bene con i compagni e propone gioco.

Ientile 7 Tra i protagonisti in mezzo, si fa notare per gli inserimenti: vicino al gol per ben due volte.

La Marca 7.5 Partita in crescendo ma sempre su alti livelli. Recupera molti palloni e cerca subito la verticalità. 44′ st De Matos sv.

Gymah 8 Imperversa sulla fascia destra per 90′ e più, spadroneggiando. Sfonda spesso e serve un grande cross ad Anymah.

Eordea 7.5 Centravanti infaticabile e tecnico, è dappertutto. Aiuta molto il centrocampo.

Anymah 7.5 Grande primo tempo in fascia mancina, poi per sua sfortuna si fa male. Giocate veloci ed intelligenti. 7′ st Galfano 7.5 Non fa rimpiangere Anymah: anzi. Vero spauracchio per l’Entella ogni volta che ha la palla, sfiora un gol da cineteca.

VIRTUS ENTELLA

All. Volpe 7 L’Entella è organizzata dietro e sempre in partita. Tre punti sfiorati nel finale.

Balducci 7.5 Parate importanti che evitano il vantaggio dei granata.

Di Francesco 7 Anymah e Galfano sono clienti molto scomodi, ma lui non crolla del tutto ed è attivo in fase di spinta.

Reali 7.5 Arriva spesso primo sul pallone, gestisce con freddezza la difesa. Vicino alla rete a fine gara.

Pinto 7 Insieme a Reali, è in giornata. Coppia difficile da superare per il Toro.

Orvieto 7 Bella sfida con Gymah: lui non si tira indietro e rende complesso il lavoro dell’attaccante.

Maresca 6.5 Buon avvio. Ottimo senso della posizione e partecipazione in mediana. 42′ st Antonioni 7 Entra in finale, ma mette in mezzo due cross d’oro che quasi valgono i tre punti.

M. Cecchini 6.5 Meglio nel primo tempo, è comunque tra i più dinamici dei suoi. 32′ st Bablyuk 6.5 Nella mischia con ordine e voglia.

Macca 7.5 Tra i più vivaci, guida la carica soprattutto nell’ottimo finale dell’Entella, dando il “la” a molte azioni.

Prosdocimi 6.5 Come altri, fa meglio in avvio che nella ripresa. Gara comunque di livello, importante nelle offensive liguri.

Trocino 7 Molto partecipe e guizzante, non è facile da marcare per i difensori di casa. 32′ st Mazzota 7 Pochi minuti nei quali è protagonista dell’attacco ospite. Basso gli impedisce il gol da eroe al 52′.

Sabia 7 Prova di fantasia e anche di concretezza. Inventa in molte occasioni. 42′ st Lupi 6.5 Si sente e si vede davanti durante l’infuocato recupero.

Arbitro: Vacca di Saronno 7.5. Gialli ben spesi, in una gara senza particolari patemi. Ottima gestione.

LE INTERVISTE DEL POST-PARTITA: SEMIOLI (TORINO).

LE INTERVISTE DEL POST-PARTITA: VOLPE (VIRTUS ENTELLA).

SPRINT & SPORT lo trovi ogni lunedì in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia e sullo STORE DIGITALE.

 

 

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli