9 Agosto 2020 - 18:46:12

Juventus – Pro Vercelli Under 13: padroni di casa arrembanti, ma la squadra di Robba non sfigura

Le più lette

Santa Rita, Saverio Russo è il nuovo allenatore

Ribaltone in Via Tirreno: Germano Guarona non è più l'allenatore del Santa Rita. La squadra guidata da Galileo Illuminato ha deciso di...

Telenovela Aloia, la spunta il Fossano

Come anticipato stamattina, il Fossano non ha mollato l'osso Aloia neanche dopo la notizia dell'allenamento tenuto in casa del...

Caso Golee, ma la Cassetti e Scrofani hanno letto le condizioni generali di fornitura del servizio?

Ieri abbiamo ricevuto una segnalazione da parte di una società piemontese che non citiamo perché nulla toglie o aggiunge...

Risultato netto per i ragazzi guidati in panchina dal tecnico Di Benedetto che ferma una Pro Vercelli molto attenta nel primo tempo ma meno aggressiva nel secondo e terzo tempo. Si parte subito con la squadra di casa che cerca il gol con Viviani. In questa prima frazione di gioco il pressing dei ragazzi di Robba è incisivo e guadagnano una punizione che potrebbe sbloccare il risultato con Emanuele Megna che calcia bene in porta; Catberro, attento e mai impreparato, intuisce e manda in calcio d’angolo. Al 13′ ci prova ancora la Juventus ma bravo il portiere della Pro Vercelli Lopes a mantenere invariato il risultato. Migliore in campo per i ragazzi di Robba è sicuramente Restano che in diverse occasioni mette in mostra le sue qualità. Termina il primo tempo con la Juventus ancora alla ricerca del gol anche se sul finire ci prova Alfieri senza però riuscirci. Secondo tempo che si apre con il vantaggio della Juventus da parte di Fanotto che sorprende Bonaldo. Pro Vercelli meno incisiva e al 6′ arriva il secondo gol dei ragazzi di casa con Alfieri che questa volta buca la rete avversaria. Poco dopo la Juventus guadagna una punizione che potrebbe sfruttare ma Bonaldo non si fa trovare impreparato. Al 15′ è 3-0 per i bianconeri con un bel gol di Chiabotto su assist di Marangelo. Bastano due minuti per andare nuovamente in rete e tocca a Buffon questa volta che sigla il 4-0 davanti agli occhi attenti di papà Gigi presente sugli spalti. Terzo tempo che si apre con una punizione a favore delle bianche casacche, tira il capitano Grillini ma la difesa di casa è attenta e si salva. E’ sempre la Juventus a pressare trovando un altro gol al 4′ con il capitano Rossetti. Al 6′ ancora avanti la Juventus con Marangelo. Termina così, con il risultato 6-0, un match che ha visto i padroni di casa prevalere ma con la Pro Vercelli che non ha sfigurato. Rossetti e Marangelo migliori in campo per la formazione bianconera. Entrambi sviluppano diverse occasioni trovando anche il gol. Marangelo sfrutta bene anche le sue qualità fisiche che gli permettono, molte volte, di avere la meglio sull’avversario. Capitan Rossetti è sempre attento a farsi trovare pronto e dimostra di essere anche un grande motivatore per i suoi compagni. Nonostante la battuta d’arresto la squadra di Robba si dimostra una buona compagine. Da segnalare, su tutti, Restano, giocatore molto attento che spesso anticipa l’avversario creandosi spazio e cercando la porta con continuità.

IL TABELLINO DI JUVENTUS-PRO VERCELLI

JUVENTUS-PRO VERCELLI 6-0

RETI: 1’st Fanotto (J), 6’st Alfieri (J), 15’st Chiabotto (J), 17’st Buffon (J), 4’tt Rossetti (J), 6’tt Marangelo (J).

JUVENTUS: Catberro, Viviani, Bledea, Alfieri, Rossetti, Vuillermoz, Chiabotto, Buffon,Marangelo,Fanotto,Faraca. A disposizione: Mettrel, Lo Omar. All: Di Benedetto Federico.

PRO VERCELLI: Lopes, Tedesco,Bassi, Megna E., Restano, Vandoni, Bignoli, Ronzier, Megna C., Iorfino, Mudaro. A disposizione: Bonaldo, Grillini,Raviglione,Stacchino, Visconti. All:Robba Luca.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli