Juve-Sampo Under 13 nazionali (Ingresso in capo delle due squadre)

Buona prestazione della Juventus B Under 13, che chiude il capitolo Sampdoria grazie alla doppietta di Becchio, amministra la gara nella seconda frazione: cala solo nel finale, facendosi fare il gol della bandiera allo scadere di tempo.

PRIMO TEMPO – Parte dinamica la Sampdoria con Rosciglioni che ruba palla al centro campo, tiro raso terra in porta, e gran parata di Radu. Poco più tardi è Casalino ad imbucare per Recagno ma il suo tiro viene deviato in angolo dall’attento Vianoli. Sulla ripartenza in velocità è la Juventus a colpire gli avversari: Merola, con una gran visione di gioco, lancia palla in diagonale per il fulmineo Becchio e rete del vantaggio bianconero. Gli ospiti molto concreti al centro campo affondano bene la fascia con Scrocco, uno dei migliori in campo, ma il suo destro trova i guantoni sicuri di Radu. Al 13′ su azione analoga alla rete del vantaggio, è sempre Merola ad innescare l’azione sulla fascia destra, cross pennellato in area piccola per Becchio, che con freddezza infila per la seconda volta la palla in rete. Blu cerchiati sotto di due gol creano un ottimo giro palla al centro campo dando la spinta centrale su Casalino e Rosciglioni. Nel finale ottima triangolazione tra Merola, Ronco e Becchio, con tiro di quest’ ultimo, che sorvola la traversa. Squadre che vanno al primo riposo con la Juve in vantaggio per 2 a 0.

SECONDO TEMPO – I padroni di casa amministrano palla, e risultato, giocando un calcio tecnico con la gestione della sfera al centro campo dando pochi spunti di gioco agli avversari. Ospiti che cercano le palle lunghe per Scrocco e Recagno, saltando il centro campo bianconero, ma trovando sempre una difesa ben schierata che blocca ogni incursione nemica. Al 10′ ottima azione in velocità innescata da Grosso per il compagno Merola, bomba in porta, e gran parata di Rebola in due tempi.

Gara molto bella e veloce con scambi di gioco molto pregevoli danno spettacolo agli spalti. Sul finale un tiro di De Lucia per la juve sfiora il palo destro della Samp. Poco dopo è sempre il capitano ligure, con un affondo da centometrista, ad infilarsi tra Caselli e Fanotto, prova il tiro dalla distanza ma Marcu chiude la sfera tra i suoi guantoni. Termina senza reti la seconda frazione con i padroni di casa, in rotazione di gioco, ma con costanza e dinamismo tecnico da vendere. Ospiti molto aggressivi a tratti spingo sempre sulla fascia destra cercando il tiro da fuori area ma senza impensierire la porta di Vinovo.

TERZO TEMPO – Sacchini chiede concentrazione ed il gruppo risponde bene: gli scambi sono sempre precisi e veloci con il contropiede fulmineo dei padroni di casa. Al 7′ la punizione di Becchio si stampa sulla barriera. Poco dopo è Tavola ad innescare una palla d’oro per Ronco, tiro deciso in porta, super riflessi di Rebola che devia in angolo. Dalla bandierina Tavola trova la testa ancora di Ronco ma la palla vola lata sulla traversa. Ospiti sempre agguerriti, restano sempre attenti e concentrati agli eventuali errori dal centro campo, affondo palla Recagno per Casalino, tiro secco e parata sicura di Marcu. Passa appena un minuto altra occasione della Sampdoria per accorciare: affondo in fascia di Papasergio, lancio preciso in area, tiro al volo di Scrocco e parata in due tempi di Marcu. Allo scadere di tempo meritato gol della bandiera a cura di Scrocco che con determinazione e costanza ruba palla al centro campo, serve Casalino che filtra la sfera ancora per Scrocco, che sotto porta chiude in rete per il rusultato finale di 2 a 1. Meritata vittoria della Juventus che gioca una gara di squadra con tenacia e buon calcio.

 

IL TABELLINO di Juventus B – Sampdoria Under 13 Nazionali

JUVENTUS B-SAMPDORIA 2-1

RETI: 2′ Becchio (J), 13′ Becchio (J); 20′ tt Scrocco (S).

JUVENTUS B: Radu, Caselli, Favotto, Vianoli, Tarucco, Kean, Tavola, Bellino, Merola, Ronco, Becchio, Marcu, Costa, Grosso, De Lucia. Allenatore Sacchini All.sec. Iaci Dirigenti Cerutti e Storgato.

SAMPDORIA: Rebola, Papasergio, Vitali, Ozzano, Leomardi, D’ Agnano, Scrocco, Recagno, Rosciglioni, Casalino, Mangiacapra, Beverini, Malanca, Negro, Xnindi, Crugliano. Allenatore Coppa Dirigenti Parodi e Zambonini.

Ammoniti: Caselli (J) e Merola (J).

Le Pagelle di Juventus B – Sampdoria Under 13 Nazionali – I MIGLIORI IN CAMPO

I MIGLIORI DELLA JUVENTUS B

Becchio Segna la doppietta personale ipotecando la gara fin da subito. Bravo a gestire la gara, nei tempi successivi, con un ottimo controllo di palla.

Merola Due assist per Bocchio che valgono tantissimo. Uno dei migliori in campo per grinta e determinazione, sempre in partita fino alla fine, ci prova dalla distanza in più occasioni.

Vianoli Il pilastro delle retrovie, è lui che ordina le linee, chiama la difesa e chiude bene gli spazi su Scrocco e Rosciglioni.

Juve-Sampo Under 13 nazionali (Merola Stefano della Juve b under 13)

 

I MIGLIORI DELLA SAMPDORIA

Scrocco Il migliore dei suoi, il capitano, tantissima corsa con una gara di sacrificio. Ci ha creduto fino alla fine meritando la rete della bandiera.

Rosciglioni Entrato in partita molto bene: ruba palla al centro campo e prova il tiro. Molto pericoloso poiché legge bene le linee di tiro e si mette sempre fronte all’uomo.

Rebola Portiere di spessore, salva la porta in più occasioni, grande lavoro quest’ oggi. Il risultato, aimè lo penalizza, ma è certamente suo merito se il passivo è limitato a poche unità: bravo.