Inter-Milan Under 14
Riccardo Mocchetti

Una schiacciante vittoria nerazzurra consente ai ragazzi di Fusaro di aggiudicarsi la stracittadina Under 14. Un Milan con poche idee e un atteggiamento sbagliato fin da subito consente all’Inter di rendersi padrona del campo sin dai primi minuti di gara. Inter che, grazie al fraseggio palla a terra, riesce a creare diverse occasioni importanti, mettendo in difficoltà la retroguardia rossonera più volte. Da subito molto attivo Riccardo Mocchetti, il quale arriva in più circostanze alla conclusione, sempre attento però Rugginenti. Vantaggio nerazzurro che arriva sul finire di primo tempo: pennellata su punizione dalla trequarti di Scienza, Rugginenti non perfetto in questa situazione, ma è ottimo l’inserimento di Alberto Mocchetti che appoggia la sfera in rete. Nel secondo tempo è attesa una reazione rossonera, ma l’atteggiamento dei ragazzi di Merlo non cambia, permettendo all’Inter di guadagnare via via metri, di fatto stanziandosi nella metà campo avversaria. L’Inter dal canto suo continua a creare occasioni da gol, trovando la via del raddoppio ad inizio ripresa. Preciso il diagonale di Gusperti, il quale sfrutta una dormita collettiva del Milan su calcio d’angolo. Passano pochi minuti e i padroni di casa mettono in cassaforte la partita legittimando il vantaggio. Questa volta il gol è spettacolare, con Fois che salta nettamente 3 uomini e serve il pallone per Scienza, il quale pennella il pallone nuovamente, ma questa volta sotto l’incrocio. Inter che approfitta della timidezza rossonera nel proporsi offensivamente e riesce a chiudere definitivamente la gara, trovando la via del definitivo quarto gol. Si iscrive al tabellino anche l’altro Mocchetti, Riccardo, grazie ad un gol di pregevole fattura; dopo essersi liberato di due uomini, scarica il mancino sul palo lontano, trovando il palo e poi la rete. Milan che incassa dunque la seconda sconfitta stagionale, e che settimana prossima si troverà a sfidare la Cremonese. Vittoria più che meritata per la banda di Fusaro, il quale si dice soddisfatto al termine del match: «Bella vittoria, importante la crescita dei ragazzi». Sconsolato, ma consapevole invece coach Merlo: «Il risultato è giusto, non si può giocare con questo atteggiamento».

INTER-MILAN UNDER 14: TABELLINO

INTER-MILAN 4-0
RETI: 29’ Mocchetti A. (I), 2’ st Gusperti (I), 8’ st Scienza (I), 25’ st Mocchetti R. (I).
INTER (4-3-1-2): Pisoni 6, Brezza 6.5 (16’ st Bordoni 6.5), Castegnaro 7.5, Venturini 7, Mocchetti A. 6.5, Chiesa 6.5, Ceruti 6.5 (32’ st Milan sv), Fois 7.5 (21’ st Bertagnon 6), Mocchetti R. 7, Scienza 7.5 (25’ st Bissa 6), Gusperti 6.5 (18’ st Gaverini 6.5). A disp. Castelnuovo, Turelli, Tigani, Doldi. All. Fusaro.
MILAN (4-3-3): Rugginenti 6, Guffanti 6, De Bonis 6, Vitali 6.5, Parmiggiani 6, Magni 6.5, Scotti 6, Bonomi 6 (31’ st Martinelli sv), Martinazzi 6 (20’ st Frugnoli 6), Mancioppi 6 (12’ st Bakoune 6), Sia 6.5 (32’ st Manto sv). A disp. Colzani, Raimondi, Saporito. All. Merlo.

PAGELLE INTER
Pisoni 6 Oggi in veste di spettatore non pagante.
Brezza 6.5 Importante l’apporto offensivo.
Castegnaro 7.5 Prestazione sontuosa, spinta costante e chisure.
Venturini 7 Blocca ogni linea di passaggio e imposta, prezioso.
Mocchetti A. 6.5 Anche lui in gol, vizio di famiglia.
Chiesa 6.5 Poco il lavoro oggi, comunque attento.
Ceruti 6.5 Continui inserimenti che confondono gli avversari.
Fois 7.5 Giocatore fantastico, dribbling, gamba e fisico.
Mocchetti R. 7 Tanta corsa e lotta in avanti, gran gol.
Scienza 7.5 Gol e assist, quel mancino promette bene.
Gusperti 6.5 Parte subito forte nel secondo tempo col gol.
A disp.Castulnuovo,Turelli,Tigani,Doldi.
All. Fusaro 7.5 Vincere il derby così non è da tutti.

PAGELLE MILAN
Rugginenti 6 Leggero sul primo gol, ma buoni interventi.
Guffanti 6 In difficoltà nel primo tempo, si riprende.
De Bonis 6 Bene ad impostare da dietro.
Vitali 6.5 Playmaker basso, ma il movimento della squadra non c’è.
Parmiggiani 6 Prova a contenere il più possibile.
Magni 6.5 Grande spinta nel primo tempo, meno nel secondo.
Scotti 6 Partita difficile, chiuso dalle maglie azzurre.
Bonomi 6 Prova a farsi vedere, ma non con costanza.
Martinazzi 6 Lasciato da solo avanti, ma il movimento è poco.
Mancioppi 6 Oggi difficile nel mezzo, sovrastato dagli avversari.
Sia 6.5 Importante nelle ripartenze, poco supporto.
All. Merlo 6 Importante ripartire da subito.

ARBITRO: El Kader di Milano 6 Buona gestione complessiva.


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.