10 Luglio 2020 - 19:23:52

Milan – Monza Under 14: il Monza di rimonta strappa un punto al Vismara

Le più lette

Tesseramenti professioniste, dietrofront della Federcalcio. Arriva il via libera ai trasferimenti

Come auspicato da più parti, in particolare dalle società professionstiche, la Federcalcio pubblica due comunicati ad hoc e risolve...

Sestese Eccellenza, casting finito: Brovelli sceglie il piemontese Alessandro Ferrero

Dopo la separazione con Paolo Tomasoni e le settimane di sondaggi, Alberto Brovelli ha scelto Alessandro Ferrero come nuovo...

Muggiò Promozione, altro colpo da novanta: preso Davide Campanella dalla Tritium

Altro grande colpo del Muggiò, che infiamma il mercato e a questo punto si candida a un ruolo da...

Pareggio pirotecnico tra Milan e Monza. Gli ospiti sono stati capaci di rimontare il doppio svantaggio. Gli uomini di Antonelli partono fortissimo e trovano immediatamente il gol del vantaggio con il gran gol di tacco di Lanzani. I padroni di casa non ci stanno e dopo solo 10′ trovano il pareggio con Sia che è abile ad insaccare sul preciso cross di Scotti. Il gol galvanizza il Milan che preme alla ricerca del vantaggio, affidandosi alle combinazioni dei suoi uomini offensivi abili a non dare punti di riferimento. Al 13′ Sia va alla conclusione da fuori ma è bravissimo Bifulco a deviare. L’estremo difensore del Monza si ripete al 20′ neutralizzando i tentativi di Scotti e Bonomi. Gli ospiti resistono e si rendono pericolosi soprattutto con Pasini che sfiora il vantaggio in due occasioni impegnando Rugginenti. La partita è apertissima con continui capovolgimenti. Al 24′ Valdese viene lanciato in profondità, il numero 8 scarta il portiere ma colpisce il palo, il pallone arriva a Nenè che fallisce il tap-in. Sul capovolgimento, Bonomi mette in mezzo per Martinazzi che segna il 2-1. I padroni di casa insistono e sfiorano il vantaggio ancora con Sia, che scambia con Bonomi e si presenta davanti al portiere ma viene stoppato da Lanzani. Due minuti più tardi Scotti serve Sia che realizza la doppietta. Nell’ultima azione del primo tempo arriva il gol del Monza con un fantastico pallonetto di Pasini che batte Rugginenti. Nel secondo tempo i ritmi calano e lo spettacolo ne risente. Alla prima occasione il Monza trova il pareggio con un gran tiro da fuori di Valdese. Il centrocampista lascia partire un destro imparabile. Col passare dei minuti la stanchezza prende il sopravvento e ne risente lo spettacolo. I ritmi bassi favoriscono gli ospiti che guadagnano campo ma mancando però nella conclusione. Nel finale il Monza prova addirittura il colpaccio sfiorando il gol con Valdese che perde l’attimo e si fa rubare il pallone da Rugginenti. Al fischio finale è il Monza a sorridere per essere riuscito a rimontare il doppio svantaggio e a non perdere punti in casa di una diretta concorrente.

LE PAGELLE DI MILAN – MONZA UNDER 14
MILAN (3-1-4-2)
All. Merlo 6.5 La sua squadra produce un gran calcio nel primo tempo, ma soffre troppo dietro.
Colzani 6 Esce subito per un brutto colpo al naso. (6′ Rugginenti 6.5 Entra e gioca una gara attenta e sicura).
Guffanti 6 Il migliore dei tre dietro, ma soffre anche lui gli attacchi avversari.
Magni 6.5 Ha grande qualità e ottimi strappi, potrebbe fare di più in impostazione.
Vitali 6.5 Partita diligente davanti alla difesa.
Brescianelli 6 Insicuro sia nelle marcature che con la palla tra i piedi.
Parmiggiani 6 Spesso a vuoto non da mai l’idea di essere sicuro.
Scotti 7.5 Ha grandissima qualità e velocità di azione, mette a referto due assist.
Mancioppi 6.5 Meno preciso del compagno, gioca comunque una buona gara.
Martinazzi 7 Svaria su tutto il fronte d’attacco, si fa trovare pronto all’appuntamento con la rete.
Bonomi 6.5 Tratta il pallone con grande qualità, potrebbe però fare di più sotto porta. (14′ st De Bonis 6.5)
Sia 7.5 Mattatore del match con una doppietta e tante giocate mai fini a se stesse.

milan monza under 14
L’11 iniziale del Milan

MONZA (4-4-2)
All. Antonelli 7 I suoi hanno la forza di rimontare credendoci fino all’ultimo.
Bifulco 7.5 Un Muro. Para qualunque cosa si possa parare dalle sua parti.
Lanzani 7 Sblocca la partita con un gran goal di tacco. Compie anche un paio di chiusure determinanti.
Capolupo 6 Si limita al compitino.
Berretta A. 6 Buona partita nonostante qualche appoggio sbagliato di troppo.
Berretta G. 6 Il suo fisico gli permette di compensare delle mancanze a livello tecnico.
Vismara 5.5 In costante difficoltà i goal arrivano dalla sua parte.
Pasini 7.5 Devastante in campo aperto, riapre la partita con un gioiello.
Valdese 7 Segna un gran goal da fuori area ma spreca un’ottima occasione nel finale.
Nenè 6 Tanta corsa ma poca lucidità nelle scelte finali. (28′ st Lamorte SV)
Contiero 6 Incide poco in mezzo al campo. (17′ st Suatoni 6)
Carbè 6.5 Abile a giocare tra le linee e a mettere in porta i compagni, è costretto ad uscire per infortuni. (1′ st Mascheroni 6)

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli