9 Agosto 2020 - 10:54:49

Torino-Virtus Entella Under 14: Hinane illude, Martini e Danero rimontano i granata

Le più lette

La Biellese, in mediana c’è Dylan Kambo

I lanieri di Rizzo continuano a puntare alto e l'ennesimo segnale arriva dal mercato che regala un centrocampista di...

Magenta, rivoluzione in corso: via Galli e arriva Vianello

Giornate caldissime a Magenta. Pochi minuti fa la società ha comunicato, tramite un comunicato sui propri canali social, che...

Novità dall’ultimo DPCM: Via libera agli allenamenti e competizioni a porte aperte per i dilettanti dall’1 settembre

La comunicazione più attesa alla fine è arrivata, in attesa di capire se tra le righe ci sono delle...

Il calcio, tante volte, è una battaglia tra Davide e Golia, in cui a prevalere è il secondo, contrariamente a quanto racconta il mito. Per fortuna, altrettante volte, Golia inciampa e lascia la scena a Davide, pronto per riappropriarsi del posto che gli spetta. Irrazionalità e imprevedibilità, caratteristiche proprie del gioco del pallone, sono le parole più adatte a descrivere il match tra Torino e Virtus Entella, una partita emozionante che non poteva dare di più. I padroni di casa, dopo aver controllato l’incontro per lunghi tratti, imponendo il loro gioco e sbagliando diverse occasioni, crollano fisicamente e mentalmente, facendosi rimontare dalla determinazione e dalla scaltrezza dei ragazzi liguri, mai domi e costantemente concentrati. Tre punti fondamentali per tirarsi fuori dalle sabbie mobili della classifica, una vittoria prestigiosa giunta contro la capolista. Il primo tratto di gara è all’insegna dell’equilibrio, con le due squadre che si fronteggiano a viso aperto, rendendosi pericolosi in più occasioni. Al 25′ i ragazzi di De Martini passano in vantaggio con un’azione rocambolesca che premia Hinane, ultimo a toccare la sfera dopo una serie di rimpalli all’interno dell’area piccola.

L’intervallo cambia il volto della sfida. Al rientro dagli spogliatoi gli equilibri si capovolgono. Con il passare il Torino inizia ad accusare la stanchezza, lasciando il fianco scoperto ai colpi degli ospiti. A 10 minuti dalla conclusione i ragazzi di Occhipinti pareggiano. Un tiro rasoterra di Giannona, trova pronto Alloy, bravo nel respingere la conclusione ma sfortunato nel deviarla in direzione di Martini, che, lasciato libero dalla difesa, non deve fare altro che ribattere in rete con un comodo tap-in. L’entusiasmo scaturito dal gol cambia l’inerzia della partita e, a tempo ormai scaduto, l’Entella riesce a portarsi avanti. Danero, subentrato al posto dell’infortunato Giacobbe, calcia a giro dal vertice destro dell’area di rigore, indirizzando la sfera sotto l’incrocio dei pali e scatenando la gioia sfrenata di compagni, panchina e pubblico in tribuna. La rimonta è completa, contro ogni pronostico e logica. I 5 minuti di recupero, apparentemente interminabili, portano nervosismo e tensione, culminati con l’espulsione di Giammona. Il triplice fischio sancisce un risultato incredibile e una prestazione encomiabile del Virtus Entella, lasciando l’amaro in bocca al Torino per il passo falso compiuto.

TORINO-VIRTUS ENTELLA IL TABELLINO

Torino-Virtus Entella 1-2

RETI (1-0, 1-2): 24′ Hinane (T), 24′ st Martini Donati (V), 35′ st Danero (V).

TORINO (4-3-3): Alloy 6, Muratore 6.5, Casazza 6, Gasti 6.5, Sacco 6 (27′ st Gemello sv), Chelotti 6, Hinane 6 (14′ st Armocida 6), Rota 6.5 (14′ st Scarfiello 6), Biliboc 6.5, Rossi 6.5, Ragusa 6 (22′ st Salomon sv). A disp. Del Monaco, Tridico, Italiano, Rizzo, Dimitri. All. De Martini 6.

VIRTUS ENTELLA (4-4-2): Polverini 7, Giammona 6.5, Lagomarsino 6.5, Cocconi 6.5, Sanguinetti 6.5, Calloni 6.5 (23′ st Saettone sv), Marzano 6.5 (28′ st Sani sv), Giacobbe 6.5 (30′ Danero 7.5), Tiana Leonardo 7 (28′ st Cirigliano sv), Chirone 6.5 (15′ st Virtuosi 6.5), Martini Donati 7.5 (25′ st Malinconico sv). A disp. Bisso. All. Occhipinti 7.

ARBITRO: Scanu di Torino  6 Sempre vicino all’azione. Arbitra diligentemente.

ESPULSI: 35′ st Giammona (V).

TORINO-VIRTUS ENTELLA LE PAGELLE

Torino

All. De Martini 6 Piccolo passo falso per i suoi ragazzi.

Alloy 6 Attento. Compie il suo dovere.

Muratore 6.5 Corre ininterrottamente. Instancabile.

Casazza 6 Si impegna fino.

Gasti 6.5 attento e ordinato.

Sacco 6 Gioca bene. 27′ st Gemello sv

Chelotti 6 Si mette in mostra.

Hinane 6.5 Buona prova per lui, anche il gol del provvisorio vantaggio granata. 14′ st Armocida 6 Fa il suo.

Rota 6.5 Giocate e tanta sostanza. 14′ st Scarfiello 6 Ci mette del suo.

Biliboc 6.5 La sua velocità è un problema per la difesa avversaria.

Rossi 6.5 Il capitano porta qualità e quantità.

Ragusa 6 Prova a farsi vedere. 22′ st Salomon sv

Virtus Entella

All. Occhipinti 7 Prova di maturità e determinazione della sua squadra

Polverino 7 Provvidenziale in più occasioni.

Giammona 6.5 Propizia il vantaggio. Peccato per il rosso.

Lagomarsino 6.5 Spinge con costanza.

Cecconi 6.5 Filtro davanti alla difesa.

Sanguineti 6.5 Gestisce la difesa come un difensore esperto.

Calloni 6.5 Gioca con intelligenza. 23′ st Saettone sv

Marzano 6.5 Abbina corsa e qualità. 28′ st Sani sv

Giacobbe 6.5 Gioca un buon primo tempo. Esce per infortunio. 30′ Danero 7.5 Entra e nel finale segna il gol della vittoria.

Tiana 7 Si intende a memoria con il suo compagno d’attacco. 28′ st Cirigliano sv

Chirone 6.5 Ottima prova la sua. 15′ st Virtuosi 6.5 Entra bene.

Martini 7.5 Sempre attivo. Trova un gol meritato. 25′ st Malinconico sv

LE PAROLE A FINE GARA: DE MARTINI (TORINO)

LE PAROLE A FINE GARA: OCCHIPINTI (VIRTUS ENTELLA)

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli