Empoli-Benevento: toscani troppo forti, Buscè a quattro stelle

308
Empoli-Benevento
Empoli-Benevento

L’Empoli strapazza il Benevento e conquista la finale dell’Under 16 che si giocherà sabato sera. La squadra di Antonio Buscè si è dimostrata nettamente superiore e ha battuto 4-1 un Benevento di fatto mai in partita.

Primo tempo spettacolare quello dei toscani, che aprono le danze già al 15′ con Cassai, che raccoglie il cross perfetto dalla sinistra di Rizza e di testa firma l’1-0. L’Empoli è assoluto padrone del campo e al 21′ raddoppia su calcio di rigore trasformato da capitan Degli Innocenti. A cinque minuti dall’intervallo il tris, con Fazzini che aziona Baldanzi che di sinistro fa secco il portiere dei giallorossi.

Nel secondo tempo il Benevento accenna a una reazione e – dopo un palo clamoroso di Fazzini che sfiora il quarto gol dopo appena 3 minuti – riapre la partita con un bel colpo di testa di Barilotti su angolo di Strazzullo. I campani avrebbero anche l’occasione per il 3-2, ma Olimpio da ottima posizione spara altissimo sotterrando le ultime speranze di rimonta. L’Empoli nel finale chiude i conti con Fontanarosa, che ribadisce in rete al secondo tentativo dopo l’assist dalla sinistra di Tognetti.

EMPOLI-BENEVENTO 4-1
RETI: 15’ Cassai (E), 21’ rig. Degli Innocenti (E), 35’ Baldanzi (E), 9’ st Barilotti (B), 36’ st Fontanarosa (E).
EMPOLI: Biagini, Rocchetti, Rizza, Degli Innocenti, Fontanarosa, Morelli, Rossi (18’ st Maressa), Fazzini (28’ st Tognetti), Cassai (31’ st Fiumalbi), Baldanzi, Belluomini. A disp. Paci, Curumi, Gaffi, Natale, Panicucci, Sottili. All. Buscè.
BENEVENTO: Diglio, Bracale, Gentile, Moccia, Talia, Barilotti, Albano Manfredonia (33’ Todisco), Strazzullo (26’ st Sorrettone), Giampaolo, Citarella (34’ st Battisti), Olimpio. A disp. Savignano, Foggia, Seminara, Ciocia, Gargiulo, D’Agosto. All. Formisano.
ARBITRO: Scatena di Avezzano.
ASSISTENTI: Cordella di Pesaro e Cordani di Piacenza.
AMMONITI: Morelli (E), Baldanzi (E), Giampaolo (B).